Alfonso Maruccia

Google, i brevetti Nortel e Microsoft

Mountain View rende chiara l'intenzione di acquistare il pacchetto di IP dell'ex-colosso delle telecomunicazioni per difendersi da eventuali contraccolpi legali. Entra in gioco anche Microsoft, che dice: a noi resta il diritto di usarli quei brevetti

Roma - Nel caso in cui ci fossero stati ancora dubbi sull'intenzione di Google di acquistare il portafoglio brevetti di Nortel Network, Mountain View annuncia di aver raggiunto un'intesa con l'ex-colosso canadese in bancarotta per un'offerta iniziale di acquisto da ben 900 milioni di dollari. L'intesa non garantisce l'automatismo del passaggio di consegne, mentre una possibile complicazione arriva dalle dichiarazioni di Microsoft: anche se i brevetti cambiano proprietà, noi possiamo continuare a sfruttarli in esclusiva ora e per sempre.

Il pacchetto di proprietà intellettuali più caldo del momento comprende circa 6.000 brevetti nel campo delle telecomunicazioni, un "tesoro" di invenzioni raccolto in svariati decenni e che comprende le tecnologie wireless, il 4G, networking, tecnologie ottiche, Internet, i service provider, i semiconduttori e altro ancora.

Sul blog corporate Google spiega che l'acquisizione delle IP ha una funzione eminentemente "difensiva", detenere un ampio ventaglio di brevetti esclusivi rappresenta la "migliore difesa" di Mountain View - e quindi dei suoi utenti, il suo business pubblicitario, i servizi telematici, l'innovazione e tutto quanto - dalle cause legali presenti e future imbastite contro la corporation.
"Speriamo che questo portfolio non solo creerà un disincentivo per chi vuole denunciare Google - spiega il blog di Mountain View - ma anche che ci aiuterà a innovare". Si tratta della "migliore soluzione a lungo termine" per Google in assenza di una riforma complessiva del sistema di brevetti a stelle e strisce.

Google spera naturalmente che la gestione di circa 6.000 brevetti riguardanti l'industria delle telecomunicazioni nel suo complesso riduca Oracle e la sua guerra legale per Java a più miti consigli, ma a complicare ulteriormente la scena potrebbero entrare in gioco anche Microsoft e il suo altrettanto ingombrante accordo esclusivo con Nortel siglato nel 2006.

"Microsoft detiene una licenza universale, perpetua ed esente da royalty su tutti i brevetti di Nortel che coprono i suoi prodotti e i servizi, in osservanza al cross-licensing di brevetti siglato con Nortel nel 2006" dicono da Redmond. Microsoft sostiene che i diritti di sfruttamento dei brevetti Nortel "continuano, anche quando la proprietà dei brevetti cambia di mano".

Quali effetti potrebbe avere la presenza del "terzo incomodo" Microsoft tra Google e Nortel, qualora la sicurezza di Redmond sui diritti di sfruttamento "perpetui" si rivelasse autentica? Le ipotesi descrivono una situazione in cui nessuno, oltre Google, sarebbe interessata a rilanciare l'offerta iniziale di 900 milioni di dollari per acquisire i brevetti, o nel peggiore dei casi un nuovo fronte di scontro legale fra Google e Microsoft.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàNortel, brevetti da spolpareApple e Google corrono per l'asta alle tecnologie relative al 4G. Prossimo campo di battaglia?
  • BusinessGoogle: brevetti Java da rivedereMountain View chiede all'Ufficio Brevetti statunitense di rivedere alcune delle proprietà intellettuali attualmente assegnate a Oracle. Quei brevetti non sono validi perché descrivono cose non brevettabili, dice Google
18 Commenti alla Notizia Google, i brevetti Nortel e Microsoft
Ordina
  • Se io fossi il giudice sentenzierei che l'accordo privilegiato che M$ deteneva con Nortel riguardava solo M$ e la Nortel e non puo' essere certo ereditato da eventuali successori di Nortel.

    Quindi M$ puo' continuare, se crede, ad avvalersi di quei brevetti, ma pagando in anticipo quanto eventualmente preteso dai nuovi detentori, oppure rinunciarvi.

    Inoltre multerei pesantemente la stessa M$ per il vergognoso tentativo di corruzione perpetrato nei miei confronti al fine di ottenere una sentenza favorevole.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Se io fossi il giudice sentenzierei che l'accordo
    > privilegiato che M$ deteneva con Nortel
    > riguardava solo M$ e la Nortel e non puo' essere
    > certo ereditato da eventuali successori di
    > Nortel.

    certo, facciamo così: tu mi paghi per un servizio eterno (quindi parecchio cash) oggi, e domani vendo tutto a un altro. tu cosa fai? dici "eh vabbè ho speso tantissimo ma pazienza" o pretendi che sia rispettato il contratto di 'servizio eterno'?

    >
    > Quindi M$ puo' continuare, se crede, ad avvalersi
    > di quei brevetti, ma pagando in anticipo quanto
    > eventualmente preteso dai nuovi detentori, oppure
    > rinunciarvi.
    >

    o magari se deve rinunciarvi, la Nortel o chi per lei deve pagare la penale per la rescissione del contratto

    > Inoltre multerei pesantemente la stessa M$ per il
    > vergognoso tentativo di corruzione perpetrato nei
    > miei confronti al fine di ottenere una sentenza
    > favorevole.

    io invece multerei pesantemente panda rossa perchè scrive cose a caso senza alcun senso (in effetti cosa razzo vuol dire la tua ultima frase? a che si collega?corruzione nei tuoi confronti?sentenza favorevole?ma che stai dicendo?)
  • - Scritto da: p4bl0
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Se io fossi il giudice sentenzierei che
    > l'accordo
    > > privilegiato che M$ deteneva con Nortel
    > > riguardava solo M$ e la Nortel e non puo' essere
    > > certo ereditato da eventuali successori di
    > > Nortel.
    >
    > certo, facciamo così: tu mi paghi per un servizio
    > eterno (quindi parecchio cash) oggi, e domani
    > vendo tutto a un altro. tu cosa fai? dici "eh
    > vabbè ho speso tantissimo ma pazienza" o pretendi
    > che sia rispettato il contratto di 'servizio
    > eterno'?

    Non esiste in nessuna giurisdizione un "servizio eterno", anche le concessioni eterne hanno una durata di 99 anni rinnovabili.

    > > Quindi M$ puo' continuare, se crede, ad
    > avvalersi
    > > di quei brevetti, ma pagando in anticipo quanto
    > > eventualmente preteso dai nuovi detentori,
    > oppure
    > > rinunciarvi.
    > >
    >
    > o magari se deve rinunciarvi, la Nortel o chi per
    > lei deve pagare la penale per la rescissione del
    > contratto

    La Nortel non e' piu' controparte, chi per lei non e' tenuto.
    Il giudice sono io e ho deciso cosi'.
    Se non ti va, puoi sempre appellarti: l'ordinamento giuridico te lo concede.

    > > Inoltre multerei pesantemente la stessa M$ per
    > il
    > > vergognoso tentativo di corruzione perpetrato
    > nei
    > > miei confronti al fine di ottenere una sentenza
    > > favorevole.
    >
    > io invece multerei pesantemente panda rossa
    > perchè scrive cose a caso senza alcun senso (in
    > effetti cosa razzo vuol dire la tua ultima frase?
    > a che si collega?corruzione nei tuoi
    > confronti?sentenza favorevole?ma che stai
    > dicendo?)

    Sto dicendo che se io fossi stato quel giudice, mi sarei comportato nel modo che ho descritto.
    E la mia ultima frase vuol dire che avrei pure combattuto il grossolano tentativo di corruzione giudiziaria di M$, invece di fare come ha fatto l'altro giudice, di incassare il sottobanco ed emettere una sentenza favorevole.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: p4bl0
    > > - Scritto da: panda rossa
    > > > Se io fossi il giudice sentenzierei che
    > > l'accordo
    > > > privilegiato che M$ deteneva con Nortel
    > > > riguardava solo M$ e la Nortel e non puo'
    > essere
    > > > certo ereditato da eventuali successori di
    > > > Nortel.
    > >
    > > certo, facciamo così: tu mi paghi per un
    > servizio
    > > eterno (quindi parecchio cash) oggi, e domani
    > > vendo tutto a un altro. tu cosa fai? dici "eh
    > > vabbè ho speso tantissimo ma pazienza" o
    > pretendi
    > > che sia rispettato il contratto di 'servizio
    > > eterno'?
    >
    > Non esiste in nessuna giurisdizione un "servizio
    > eterno", anche le concessioni eterne hanno una
    > durata di 99 anni
    > rinnovabili.
    >
    > > > Quindi M$ puo' continuare, se crede, ad
    > > avvalersi
    > > > di quei brevetti, ma pagando in anticipo
    > quanto
    > > > eventualmente preteso dai nuovi detentori,
    > > oppure
    > > > rinunciarvi.
    > > >
    > >
    > > o magari se deve rinunciarvi, la Nortel o chi
    > per
    > > lei deve pagare la penale per la rescissione del
    > > contratto
    >
    > La Nortel non e' piu' controparte, chi per lei
    > non e'
    > tenuto.

    come no? la Nortel è controparte finchè non si rescinde o si esaurisce il contratto che ha firmato. se non fornisce più un servizio diventa debitrice (e questo a prescindere da quello che 'può' decidere un giudice

    > Il giudice sono io e ho deciso cosi'.
    > Se non ti va, puoi sempre appellarti:
    > l'ordinamento giuridico te lo
    > concede.
    >
    > > > Inoltre multerei pesantemente la stessa M$ per
    > > il
    > > > vergognoso tentativo di corruzione perpetrato
    > > nei
    > > > miei confronti al fine di ottenere una
    > sentenza
    > > > favorevole.
    > >
    > > io invece multerei pesantemente panda rossa
    > > perchè scrive cose a caso senza alcun senso (in
    > > effetti cosa razzo vuol dire la tua ultima
    > frase?
    > > a che si collega?corruzione nei tuoi
    > > confronti?sentenza favorevole?ma che stai
    > > dicendo?)
    >
    > Sto dicendo che se io fossi stato quel giudice,
    > mi sarei comportato nel modo che ho
    > descritto.
    > E la mia ultima frase vuol dire che avrei pure
    > combattuto il grossolano tentativo di corruzione
    > giudiziaria di M$, invece di fare come ha fatto
    > l'altro giudice, di incassare il sottobanco ed
    > emettere una sentenza
    > favorevole.

    non commento neanche le illazioni
  • - Scritto da: p4bl0

    > come no? la Nortel è controparte finchè non si
    > rescinde o si esaurisce il contratto che ha
    > firmato.

    I contratti non sono mai eterni.
    Anche per le controparti ci sono contratti a scadenza e tacito rinnovo.

    > se non fornisce più un servizio diventa
    > debitrice (e questo a prescindere da quello che
    > 'può' decidere un
    > giudice

    Il servizio lo continua a fornire, solo che da oggi si paga!
    In contanti e in anticipo!

    > > Sto dicendo che se io fossi stato quel giudice,
    > > mi sarei comportato nel modo che ho
    > > descritto.
    > > E la mia ultima frase vuol dire che avrei pure
    > > combattuto il grossolano tentativo di corruzione
    > > giudiziaria di M$, invece di fare come ha fatto
    > > l'altro giudice, di incassare il sottobanco ed
    > > emettere una sentenza
    > > favorevole.
    >
    > non commento neanche le illazioni

    Eh gia'... perche' adesso aver sponsorizzato campagne elettorali per far eleggere i propri candidati e ottenere poi in cambio legislazioni favorevoli sono improvvisamente divenute illazioni.
  • Se l'accordo tra Nortel e MS rimane garantito anche con la cessione dei brevetti (ho comunque i miei dubbi che la cosa sia così scontata) allora anche quelli di MS potrebbero essere utilizzabili a Google (visto che sono stati ripagati con un equivalente diritto di usufrutto) per cui la cifra spesa sarebbe un ottimo investimento
    non+autenticato
  • si ok gli odi personali ma quell'articolo che hai postato non dice nulla, nemmeno uno straccio di prova, solo affermazioni qualunquistiche senza fondamento

    google profila i suoi utenti? e grazie, altrimenti come fa a sapere quali risultati restituirti per primi quando digiti "acqua calda"?

    siamo realisti, nessuno ti obbliga ad usare google, non sei costretto ad incappare nella loro tela, quindi perchè non smetti di usarlo?

    sembrate tanto come quei cazzaroli dei pacifisti che gridano a squarciagola che non vogliono le guerre per il petrolio, salvo poi andare in giro col SUV che consuma barili di petrolio a iosa
    non+autenticato
  • > siamo realisti, nessuno ti obbliga ad usare
    > google, non sei costretto ad incappare nella loro
    > tela, quindi perchè non smetti di usarlo?
    >

    Se è per questo non sei neppure obbligato ad usare Microsoft però è da anni che qualcuno si lamenta che esiste. Due pesi due misure? non è una novità (non parlo di te, in generale)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lemon

    > Se è per questo non sei neppure obbligato ad
    > usare Microsoft però è da anni che qualcuno si
    > lamenta che esiste. Due pesi due misure? non è
    > una novità (non parlo di te, in
    > generale)

    Se permetti un minimo di differenza c'è.
  • - Scritto da: Thescare
    > - Scritto da: Lemon
    >
    > > Se è per questo non sei neppure obbligato ad
    > > usare Microsoft però è da anni che qualcuno si
    > > lamenta che esiste. Due pesi due misure? non è
    > > una novità (non parlo di te, in
    > > generale)
    >
    > Se permetti un minimo di differenza c'è.

    Bhè, si. Sottolineavo semplicemente che la risposta "puoi non usarlo" vale per tutti nella teoria, nella pratica un pò meno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > si ok gli odi personali ma quell'articolo che hai
    > postato non dice nulla, nemmeno uno straccio di
    > prova, solo affermazioni qualunquistiche senza
    > fondamento
    >
    > google profila i suoi utenti? e grazie,
    > altrimenti come fa a sapere quali risultati
    > restituirti per primi quando digiti "acqua
    > calda"?
    >
    > siamo realisti, nessuno ti obbliga ad usare
    > google, non sei costretto ad incappare nella loro
    > tela, quindi perchè non smetti di usarlo?
    >
    >
    > sembrate tanto come quei cazzaroli dei pacifisti
    > che gridano a squarciagola che non vogliono le
    > guerre per il petrolio, salvo poi andare in giro
    > col SUV che consuma barili di petrolio a
    > iosa

    non mi abbasso a risponderti
    non+autenticato
  • - Scritto da: say no
    > - Scritto da: collione
    > > si ok gli odi personali ma quell'articolo che
    > hai
    > > postato non dice nulla, nemmeno uno straccio di
    > > prova, solo affermazioni qualunquistiche senza
    > > fondamento
    > >
    > > google profila i suoi utenti? e grazie,
    > > altrimenti come fa a sapere quali risultati
    > > restituirti per primi quando digiti "acqua
    > > calda"?
    > >
    > > siamo realisti, nessuno ti obbliga ad usare
    > > google, non sei costretto ad incappare nella
    > loro
    > > tela, quindi perchè non smetti di usarlo?
    > >
    > >
    > > sembrate tanto come quei cazzaroli dei pacifisti
    > > che gridano a squarciagola che non vogliono le
    > > guerre per il petrolio, salvo poi andare in giro
    > > col SUV che consuma barili di petrolio a
    > > iosa
    >
    > non mi abbasso a risponderti

    Non ho saputo resistere... almeno apri il finestrino se non vuoi scendere! XD
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > si ok gli odi personali ma quell'articolo che hai
    > postato non dice nulla, nemmeno uno straccio di
    > prova, solo affermazioni qualunquistiche senza
    > fondamento
    >
    > google profila i suoi utenti? e grazie,
    > altrimenti come fa a sapere quali risultati
    > restituirti per primi quando digiti "acqua
    > calda"?
    >
    > siamo realisti, nessuno ti obbliga ad usare
    > google, non sei costretto ad incappare nella loro
    > tela, quindi perchè non smetti di usarlo?
    >
    >
    > sembrate tanto come quei cazzaroli dei pacifisti
    > che gridano a squarciagola che non vogliono le
    > guerre per il petrolio, salvo poi andare in giro
    > col SUV che consuma barili di petrolio a
    > iosa

    E' la stessa cosa che penso io.
    Io lo uso, se qualcuno deve sapere i razzi miei è Google perchè indietro mi da dei servizi che possono funzionare bene solo sapendo i razzi miei.
    Ovviamente se c'è qualcosa che non mi va di far sapere NON mi appoggio a Google. Si può fare in ogni momento.

    Invece gli altri che servizi danno "gratuitamente"?
    non+autenticato
  • Prima o poi la bolla scoppia!
    non+autenticato
  • - Scritto da: 6970
    > Prima o poi la bolla scoppia!

    esi


    http://zuluforex.wordpress.com/
    non+autenticato
  • Quale bolla?
    non+autenticato
  • - Scritto da: hermanhesse
    > Quale bolla?
    Quella dei brevetti software che in USA continuano a rompere le 00 anche al resto del mondo!
    non+autenticato