Mauro Vecchio

Google, rimozione coatta per Grooveshark

L'app relativa al servizio di streaming musicale gratuito è stata rimossa dall'Android Market. Avrebbe violato (non si sa bene quali) condizioni d'uso del marketplace. Proprio mentre spunta una versione primigenia di Android Music

Roma - A rimuoverla per prima era stata Apple, in seguito alle accorate lamentele delle varie major statunitensi del disco. Adesso ci ha pensato anche Google, che ha così eliminato l'app del servizio musicale Grooveshark dai meandri del suo Android Market.

"Rimuoviamo tutte quelle applicazioni che violano le condizioni d'uso dell'Android Market", ha spiegato un portavoce dell'azienda di Mountain View. Di quale specifica violazione si tratti non è però chiaro.

Il portavoce di Google non ha inoltre parlato di eventuali pressioni da parte dell'industria statunitense del disco, che si era scagliata all'unisono contro il servizio di streaming musicale gratuito.
Già EMI si era rivolta ad una corte di New York per avviare una causa legale contro i gestori di Grooveshark, reo di aver violato il copyright con la promessa di ascoltare gratis qualsiasi canzone del mondo.

Curiosamente, l'etichetta e Grooveshark si erano messi al lavoro per un accordo sui termini di licenza legati alle canzoni diffuse sul sito. Poi l'accordo era sfumato, stranamente conclusosi con un attacco legale da parte di EMI nei confronti di un sito nato nel 2006.

Nel frattempo, una versione per sviluppatori dell'app Android Music 3.0 è finita nelle mani del sito specializzato Tech From 10, che ha deciso di metterla subito a disposizione per il download. La versione sarebbe identica al player Android Music per i tablet basati su Honeycomb.

Il leak ha nuovamente infiammato l'ormai estenuante chiacchiericcio sul futuro servizio Google Music. L'app Android Music 3.0 permetterebbe la gestione in the cloud dei brani, così come vociferato nella corsa alle nuvole della Grande G.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
21 Commenti alla Notizia Google, rimozione coatta per Grooveshark
Ordina
  • Eh eh eh...Cambiano CEO... Cambiano mosse...
    non+autenticato
  • L'orgoglio dei google-fan sta sprofondando sempre più in basso, giorno dopo giorno google non perde occasione per mostrarci la sua vera natura di parassita e opportunista; fagocita i concorrenti oppure li distrugge sfruttando il suo potere, non esistono alternative.
    Hanno imparato molto da ms ma qui la differenza è che distruggono i competitor in maniera molto più subdola e pericolosa, la questione rischia di sfuggire di mano.
    Continuate a tenere i paraocchi poveri illusi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nella rumenta
    > giorno dopo giorno google non perde
    > occasione per mostrarci la sua vera natura di
    > parassita e opportunista

    Intendi dire che il “Don’t be evil” sta sparendo?
    Clicca per vedere le dimensioni originali
    A bocca aperta
    Teo_
    2668
  • - Scritto da: Teo_
    >
    > Intendi dire che il “Don’t be evil” sta sparendo?
    > [img]http://punto-informatico.it/punto/20110406/06
    > A bocca aperta

    Più che altro non è mai esistito...se non nella testa dei fan.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nella rumenta
    > - Scritto da: Teo_
    > > Intendi dire che il “Don’t be evil” sta
    > > sparendo?
    > [img]http://punto-informatico.it/punto/20110406/06
    > > A bocca aperta

    > Più che altro non è mai esistito...se non
    > nella testa dei fan.

    Ma i fan esistono o sono solo nella testa dei troll ?
    krane
    22544
  • Yesterday, Google withdrew Grooveshark’s music app from the Android Market, after EMI, Universal Music Group and Warner Music Group accused the service as operating illegally.

    voi cosa avreste fatto al suo posto? ve ne sareste fregati delle accuse e lasciato l'applicazione nel market? sul serio?
    non+autenticato
  • Ma lo vuoi capire una buona volta che qui ci sono persone con gravi problemi?
    Ohhh!

    Lasciali stare, pooretti!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Teo_
    > - Scritto da: nella rumenta
    > > giorno dopo giorno google non perde
    > > occasione per mostrarci la sua vera natura di
    > > parassita e opportunista
    >
    > Intendi dire che il “Don’t be evil” sta sparendo?
    > [img]http://punto-informatico.it/punto/20110406/06
    > A bocca aperta
    STA sparendo il "don't"...
    resterà il BE EVIL.
    non+autenticato
  • Don't be evil; be Eeevle. Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: nella rumenta
    > L'orgoglio dei google-fan sta sprofondando sempre
    > più in basso, giorno dopo giorno google non perde
    > occasione per mostrarci la sua vera natura di
    > parassita e opportunista; fagocita i concorrenti
    > oppure li distrugge sfruttando il suo potere, non
    > esistono
    > alternative.
    > Hanno imparato molto da ms ma qui la differenza è
    > che distruggono i competitor in maniera molto più
    > subdola e pericolosa, la questione rischia di
    > sfuggire di
    > mano.
    > Continuate a tenere i paraocchi poveri illusi.

    Ma tanto Android è open...
    ruppolo
    33146
  • - Scritto da: ruppolo
    >
    > Ma tanto Android è open...

    Al massimo basta prenderlo e ricompilarselo no?
    Non vedo proprio alcun problema in questa banalissima operazione
    casalinga-di-Voghera-proof.

    Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: nella rumenta
    > - Scritto da: ruppolo
    > >
    > > Ma tanto Android è open...
    >
    > Al massimo basta prenderlo e ricompilarselo no?
    > Non vedo proprio alcun problema in questa
    > banalissima
    > operazione
    > casalinga-di-Voghera-proof.
    >
    > Rotola dal ridere

    Anzi, la casalinga ci svilupperà pure applicazioni utili, come "Ferro da Stiro" e "Pulizia Casa" Rotola dal ridere
    ruppolo
    33146