Assiteca, assicurazione contro i virus

L'annuncia l'azienda

Roma - Contro la diffusione e i danni dei virus informatici Ŕ stata varata una nuova polizza da Assiteca, gruppo assicurativo milanese nato nel 1982.

"Se nella maggior parte dei sistemi colpiti - spiega una nota - il costo da sostenere potrÓ ridursi al mero costo del personale da impiegare per il ripristino delle condizioni antecedenti l'attacco, in diversi altri casi vi sono rischi ben pi¨ gravi, connessi per esempio alla diffusione di dati riservati".

La proposta di programma assicurativo, dunque, Ŕ la garanzia in termini di danni propri e responsabilitÓ civile ed Ŕ prevista anche una sezione dedicata a coprire "la perdita di profitto e, soprattutto, una capiente sezione per la copertura delle spese legali".
Al centro dunque rischi relativi alla violazione della proprietÓ intellettuale e della privacy, "perdite finanziarie causate a terzi derivanti da malfunzionamento del proprio sistema informatico, richieste di risarcimento dovute a danni causati da virus e, nell'area ResponsabilitÓ Professionale, errori, omissioni e negligenze". Ma anche garanzie per i "danni ai sistemi informatici, la distruzione o alterazione dei dati, la perdita di profitti per l'interruzione dell'e-business e i Computer Crime (atti di pirateria informatica, perdite finanziarie o errata attribuzione di valori dovuti a distruzione, modifica o immissione di dati fraudolenta)".

Altre informazioni a partire dal sito di Assiteca.
TAG: sicurezza