Roberto Pulito

AMD e Intel: voglia di USB 3.0

Stop ai controller di terze parti. Entro il 2012 i chipset AMD e Intel inizieranno a supportare nativamente il nuovo standard di connessione

Roma - Diversi sistemi presenti sul mercato già supportano la velocissima tecnologia USB 3.0 ma colossi come AMD e Intel hanno impiegato diverso tempo prima di decidersi ad aggiungere la nuova specifica nei loro chipset, continuando ad affidarsi ai controller di terze parti per la compatibilità con il nuovo standard.

Advanced Micro Device colmerà la lacuna con i prossimi controller hub A75 e A70M, dedicati alle APU della serie Llano. Questi nuovi chipset "Hudson" saranno i primi con certificazione "SuperSpeed ??USB" che garantisce una velocità di trasferimento (teorica) pari a 4,8 Gbit/s (circa 600 MB/s). Come noto, AMD ha scelto di non sostenere la recente tecnologia d'interconnessione Thunderbolt che raggruppa in un solo cavo diverse filosofie input/output.

Intel, pur avendo proposto l'alternativa Thunderbolt insieme a Apple, sceglie invece di non farsi mancare niente. Entro il 2012 anche il colosso di Santa Clara adatterà i suoi chipset a USB 3.0 e Ivy Bridge, l'evoluzione di Sandy Bridge a 22 nanometri, sarà la prima soluzione a supportare il nuovo formato in maniera nativa. USB e Thunderbolt convivranno senza problemi.
Dopo un periodo di iniziale disinteresse da parte dei due produttori, esplode quindi la smania da integrazione e riparte la tipica corsa agli armamenti. Ovviamente, la possibilità di gestire in maniera diretta le connessioni USB 3.0, senza dover più ricorrere a controller aggiuntivi, consentirà anche di produrre motherboard più snelle ed economiche.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • TecnologiaAMD non crede nel fulmine IntelSecondo il chipmaker, il mondo non aveva bisogno di un ulteriore standard proprietario. L'interconnessione di Thunderbolt non rappresenterebbe un vero passo avanti
  • TecnologiaIntel, novità da PechinoAll'IDF spuntano altri chip dedicati a tablet, netbook e PC desktop entry-level. Confermata la compatibilitÓ tra Ivy Bridge (in uscita a fine anno) e le schede madri attuali
  • TecnologiaUSB 3.0 non è più nel cuore di Intel?Secondo indiscrezioni, Intel posticiperÓ il rilascio di chipset compatibili con USB 3.0 al 2011, ritardando di conseguenza la diffusione di questa tecnologia sul mercato mainstream. Nel frattempo, BigI lavora a Light Peak
14 Commenti alla Notizia AMD e Intel: voglia di USB 3.0
Ordina