Tutto č batteria

Per trasformare il tamburellare sul tavolo in puro ritmo

Quante volte, appoggiandovi ad un tavolo, agitate le mani come se al di sotto dei vostri palmi ci fosse un tamburo? Basta un leggero rimbombo del materiale sotto le dita ed un qualsiasi ritmo sembra diventare musica. Non sempre chi sta accanto riesce a percepire l'arte che si cela nel tap-tap ligneo, ma questo non accadrà mai più grazie a Korg. La nota produttrice di strumenti musicali ha presentato al Musikmesse 2011 di Francoforte Wavedrum Mini.

Wavedrum Mini


Intuire di cosa si tratta non è difficile. In pratica la tecnologia Wavedrum che sta alla base dei sintetizzatori di percussioni è stata resa portatile e condensata in un synthetizer utilizzabile ovunque. Č sufficiente agganciare l'apposito sensore a clip al materiale sul quale si vuole rumoreggiare ed ogni ticchettio delle dita o battito di mani diventa una vera e propria percussione sintetizzata, che potrà essere udita attraverso uno speaker integrato da 1,3 W o con un auricolare collegato all'apposito output.
Grazie alla tecnologia del sensore Korg, le percussioni generate risentiranno dell'intensità di tapping e del materiale sul quale viene esercitato. Per chi lo desidera, il suono può essere generato premendo a tempo sul pad integrato; eventualmente, è possibile anche ricorrere al pad ed al sensore in contemporanea, per dar vita ad un ritmo a quattro mani.

Per una maggiore comodità, chi usa il Wavedrum Mini da seduto può affrancare il dispositivo alla propria gamba, che sorreggerà così il peso di circa 1 kg del sintetizzatore. All'interno della struttura trovano posto sei batterie Ni-Mh, che alimentano i convertitori AD/DA a 24 bit, capaci di campionare ad un frequenza di 48 kHz. L'autonomia garantita dal gruppo di alimentazione è di circa quattro ore, durante le quali il musicista può fruire della presenza di 100 factory sound, che coprono un'ampia gamma di strumenti musicali sia acustici che elettronici.

Wavedrum Mini


Inoltre, il sound può essere processato con differenti effetti, come i delay e le distorsioni e non manca anche un loop recorder, in grado di offrire registrazioni di lunghezza massima di 25 secondi, anche in overdubbing.

Mentre si sa che Korg renderà disponibile il Wavedrum Mini a partire dal terzo trimestre dell'anno in corso, un arcano è ancora avvolto in un'aura di mistero: quanto potrà mai costare l'incredibile opportunità di trasformare il tavolo in legno della nonna in una rockeggiante batteria?

(via Slashgear)
TAG: gadget
4 Commenti alla Notizia Tutto č batteria
Ordina