Dinox PC

PI Hardware/ Case per PC a meno di 100 euro

Cinque proposte per accontentare i videogamer, o chi vuole mettere un PC in salotto. Ma anche tutti coloro cui piace disporre di uno chassis ampio che garantisca future possibilità di espansione

Come un vestito d'alta sartoria, il case per personal computer è diventato più di un semplice contenitore da pochi euro: l'assemblaggio di un personal computer di qualità spesso prevede prodotti ad-hoc capaci di assecondare i bollenti spiriti dell'hardware più potente garantendo una sufficiente ventilazione che evita di trasformare la propria macchina in un forno ed, allo stesso tempo, prevedere buone possibilità d'espansione per i componenti PCI o PCI-Express e per la sezione dischi.

Molti produttori sono all'opera da molti anni nel settore e, forti dell'esperienza maturata, riescono a proporre soluzioni tecniche al top della gamma con prezzi ridotti per l'acquirente finale, capaci di andar d'accordo con le tasche di chiunque. La scelta è vasta: sono disponibili modelli che vanno da poche decine di euro sino a giungere a quelli più ambiti, realizzati totalmente in alluminio, talvolta con look fuori standard (come non ricordare a tal proposito i modelli LianLi PC888 o PC777 a forma di conchiglia marina) e sistemi di raffreddamento supersilenziosi.

In questa recensione vogliamo porre l'attenzione su cinque differenti proposte, disponibili sul mercato nella fascia di prezzo compresa fra gli 80 euro ed i 100 euro: è di Fractal Design il modello Define R3, compatto e dal look minimale; CoolerMaster propone il nuovissimo Storm Enforcer destinato principalmente all'utenza gaming e caratterizzato da un design fuori standard; Xigmatek propone il Pantheon, colosso da scrivania a basso costo; Enermax avanza con Hoplite, dal look simile al Pantheon; Bitfenix presenta, infine, il piccolo Survivor, destinato a chi vuole una macchina da gioco dagli ingombri ridotti e facile da trasportare.

Sei case ATX a confronto

Prodotti diversi nel volto ma sostanzialmente simili: supportano lo standard ATX, garantiscono la possibilità di assemblare sistemi dual GPU per via del notevole spazio interno, sono dotati di cestelli disco estesi per la creazione di sistemi RAID a due o più unità, hanno nella maggior parte dei casi un raffreddamento ad aria con controllo della velocità di rotazione delle ventole, predisposizione per un sistema di raffreddamento a liquido esterno e sistemi di blocco tool less per le unità da 5,25" e 3,25". E non ultimo sono tutti realizzati su base nera.


Diversi ma molto simili, specie nell'anima!

Seguono le specifiche tecniche del case:


Specifiche tecniche (*: opzionale)
104 Commenti alla Notizia PI Hardware/ Case per PC a meno di 100 euro
Ordina
  • A chi serve - in casa - un sistema del genere?
    A chi serve cambiare continuamente hardware per "aggiornarsi"?
    Potrei capire chi fa qualcosa di particolare per mestiere, ma in una famiglia a che serve?

    Ho un mac di 4 anni fa, sempre aggiornato dal punto di vista software (con l'aggiunta di varie funzionalità), ma a livello hardware va ancora benone oggi!

    Se serve più memoria fisica, si compra l'hd esterno e via firewire è perfetto, il masterizzatore c'è... che altro serve?
    non+autenticato
  • che altro
    > serve?

    Qualunque altra cosa, secondo le necessità ... dischi rigidi interni - dei quali si sfrutta la velocità - schede TV, migliore circolazione dell'aria ...
  • - Scritto da: Joe Tornado
    > che altro
    > > serve?
    >
    > Qualunque altra cosa, secondo le necessità ...
    > dischi rigidi interni - dei quali si sfrutta la
    > velocità - schede TV, migliore circolazione
    > dell'aria

    I dischi esistono esterni, la scheda tv c'è via usb, la circolazione dell'aria si spera sia stata fatta a dovere dal produttore, non vedo perché occuparmene io!
    Qualcosa di utile?
    non+autenticato
  • La scheda grafica, per esempio.
    non+autenticato
  • > La scheda grafica, per esempio.

    owned

    chi ha bisogno di prestazioni non usa i portatili o cose integrate
    non+autenticato
  • > owned
    >
    > chi ha bisogno di prestazioni non usa i portatili
    > o cose
    > integrate

    E chi lo diceA bocca aperta ? Esistono moltissimi portatili di classe gaming che non costano molto ed offrono prestazioni estremamente elevate, tali da permettere di godere di moderni titoli videoludici con precisione full HD!

    Nascono come veri e propri "giocattoli" per i giocatori nomadi che, trovandosi spesso fuori casa (residenza studio - residenza lavoro - viaggio), hanno bisogno di una macchina con gli attributi che gli permetta di giocare, non potendo portarsi appresso un fisso.

    Un esempio casuale?

    Questo ---> http://www.asus.it/product.aspx?P_ID=KeYVsP7c4mgNm...

    Asus G73SW - TZ068V. Nella configurazione BASE (e chiamarla base è una presa per i fondelli perchè è un vero e proprio mostro) per il mercato italiano offre

    - un sistema di raffreddamento sovradimensionato tale da supportare adeguatamente le modalità overclock con processori Core I7 Extreme
    - 8GB di memoria DDR3 1333MHz/1600MHz espandibile a 16GB
    - schermo di qualità con dimensioni 17.3" Full HD 1920x1080
    - overclock ad un tasto
    - illuminazione notturna
    - due Hard Disk SSHD da 500 GB l'uno
    - processore Core I7 Q2630 Quad Core, Sandy Bridge
    - EAX HD 5.0 - THX
    - Subwoofer
    - scheda video Geforce GTX 460M con 1.5 GB GDDR5 onboard

    Costa 1380 Euro Iva Inclusa, che è un prezzo incredibilmente basso per questo genere di prodotti. Non è neanche tanto pesante, fa meno di 4kg.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 21 aprile 2011 09.33
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Puff
    > - Scritto da: Joe Tornado
    > > che altro
    > > > serve?
    > >
    > > Qualunque altra cosa, secondo le necessità ...
    > > dischi rigidi interni - dei quali si sfrutta la
    > > velocità - schede TV, migliore circolazione
    > > dell'aria
    >
    > I dischi esistono esterni, la scheda tv c'è via
    > usb, la circolazione dell'aria si spera sia stata
    > fatta a dovere dal produttore, non vedo perché
    > occuparmene
    > io!

    Tra l'altro quelli interni li puoi sempre cambiare, eh!
    Magari non in tutti i Mac sarà semplice, ma è sempre possibile (sopratutto per chi piace smanettare, cioè per chi segue forum come questi). Anzi c'è una certa soddisfazione a smontare un Mac "chiuso" perchè è fatto assolutamente diverso da qualsiasi altro computer. E puoi sempre trovare delle guide fantastiche online, come quelle di iFixIt.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Puff
    > >la circolazione dell'aria si spera sia stata
    > fatta a dovere dal produttore, non vedo perché
    > occuparmene
    > io!

    E' quel "si spera" che e' un problema...ti farei vedere dei casi che ci sono capitati tra le mani che ti farebbero mettere le mani tra i capelli...a causa di queste esperienze ho maturato il senso del custom built: decido io cosa metterci e come fare.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 21 aprile 2011 09.33
    -----------------------------------------------------------
  • > I dischi esistono esterni

    Il RAID lo preferisco interno, appoggiato controller della scheda madre : sai che bello avere un case più piccolo e doverci affiancare uno scatolo che contenga i dischi - che tra l'altro costa pure. Per non parlare del collegamento al PC !


    , la scheda tv c'è via
    > usb,

    Le schede USB DVB satellitari sono veri e propri scatolotti ...


    la circolazione dell'aria si spera sia stata
    > fatta a dovere dal produttore, non vedo perché
    > occuparmene
    > io!

    Il produttore, nel mio caso, sono io !

    > Qualcosa di utile?

    Tutto ciò che ho scritto, per me. Per te, non so, e non m'interessa. Rimane il fatto che preferisco un classico case ATX che contenga tutto, ben parcheggiato SOTTO la scrivania, ad un case dimezzato con diversi accessori sparpagliati qua e là, magari a rubare spazio SOPRA la scrivania.
  • - Scritto da: Puff
    > A chi serve - in casa - un sistema del genere?

    Ai bambini per giocare.
    ruppolo
    33147
  • > > A chi serve - in casa - un sistema del genere?
    >
    > Ai bambini per giocare.

    quelli li usano i grandi, i babbuini usano l'ifono4 e la psp
    non+autenticato
  • E' possibile una prova anche di case economici? Non se ne trovano mai... SPesso chi non vuole far overclock e non vuol spendere troppo si accontenta di meno...
    Senza andare su quelli da 30euro con alimentatore, cooler master (quindi non senza marchio)ad esempio fa vari modelli a 50€, 80 con alimentatore da 520w... Mi piacerebbe vederli provati, magari in versione con alimentatore... Credo che a molti interesserebbe.
    non+autenticato
  • A me interesserebbe!!!!!
  • Ci attrezzeremo per questoSorride
  • Grazie!Sorride
  • Un case full ATX oggi non serve più a nulla visto che l'unica scheda che ci si va a mettere è quella grafica.

    Tralasciando casi estremi e proprietari tipo Shuttle o sistemi miniITX. io da anni sono passato a case micro ATX senza alcun compromesso rispetto ai quei bidoni.
  • Clicca per vedere le dimensioni originali

    Beh, buon per te. In effetti non sono malaccio, ma io continuo a preferire i full (mi piace stare largo).
    non+autenticato
  • Attualmente nel mio case sono montati tre dischi rigidi e un SSD ben distanziati tra loro, due masterizzatori, FDD e lettore di schede; sulla scheda madre, oltre alla scheda video, una scheda di rete e due schede TV. In futuro, potrei piazzarci un controller USB-3 o SATA3. Come vedi, schede madri ATX e relativi case continuano ad essere utili !
  • Si e no.

    Se devi acquistare il computer da ufficio, effettivamente, questi prodotti non hanno senso.

    Se devi fare una postazione mediamente seria con due o più schede video, due o più hard disk magari configurati in raid, una CPU moderna che lascia spazio all'overclock, una NPU decente ed una buona scheda audio, il tuo ragionamento cade.

    E ti garantisco che macchine di questo tipo non sono affatto rare, dati i costi di un core I5 serie K, di una moderna scheda madre SNB (che ha sempre due slot PCI-E 8x+8x), di una coppia di hard disk (100 euro per 2x500GB da mettere in raid) e due schede video (due mostruose Radeon HD 5850 XTreme costano 120 euro l'una).
  • - Scritto da: Marino - DinoxPC
    > Si e no.
    >
    > Se devi acquistare il computer da ufficio,
    > effettivamente, questi prodotti non hanno
    > senso.

    Ovvio

    >
    > Se devi fare una postazione mediamente seria con
    > due o più schede video, due o più hard disk
    > magari configurati in raid, una CPU moderna che
    > lascia spazio all'overclock, una NPU decente ed
    > una buona scheda audio, il tuo ragionamento cade.

    Due schede video : A che cazzo servono due schede video se i giochi sono scritti per console' quando una scheda di fascia medio-alta ti fa girare qualunque gioco a 1920x1200 ? SLI è roba del passato, ormai.

    Due-TRE HD: Due/tre HD trovano spazio in tantissimi case Micro-ATX; persino gli Shuttle ne tengono due.

    NPU: Che è costei?

    Scheda Audio: Le Motherboard m-ATX la possono tranquillamente tenere anche con una scheda video dual-slot.

    Processore potente: Io ho un i7 da 3Ghz con ventola standard Intel e non si sente neppure.

    Overclokhing estremo: Ti posso dare ragione, ma in questo caso è sport e non computing.

    >
    > E ti garantisco che macchine di questo tipo non
    > sono affatto rare

    Forse non sono rare negli uffici di chi, come voi, fa (benissimo) il mestiere di reviewer, ma ti assiciro che nelle case della gente (gamers inclusi) è in atto una netta contrazione delle dimensioni (iMac docet)

    Questi cassoni ormai sono preistoria perchè la triste verità che Intel ci vuole nascondere con il suo naming system incomprensibile è che i PC di oggi bastano ed avanzano per fare tutto.
  • - Scritto da: James Kirk

    > Questi cassoni ormai sono preistoria perchè la
    > triste verità che Intel ci vuole nascondere con
    > il suo naming system incomprensibile è che i PC
    > di oggi bastano ed avanzano per fare
    > tutto.

    Non di oggi.
    Pure quelli di 5 anni fa bastano e avanzano per fare tutto.
  • - Scritto da: James Kirk
    > Due schede video : A che cazzo servono due
    > schede video se i giochi sono scritti per
    > console' quando una scheda di fascia medio-alta
    > ti fa girare qualunque gioco a 1920x1200 ? SLI è
    > roba del passato,
    > ormai.

    Fai girare Lost Planet II, gioca a Crysis Warhead, Metro 2033, NFS Shift, HAWX II (e tanta altra roba che adesso non mi viene in mente) con precisione FullHD , AA - AF e dettaglio medio-alto con una sola scheda video molto buona (diciamo una HD 5850 Xtreme, per andarci larghi) e poi ne riparliamo! SLi e CrossFireX sono cose di oggi più che mai.

    > Due-TRE HD: Due/tre HD trovano spazio in
    > tantissimi case Micro-ATX; persino gli Shuttle ne
    > tengono
    > due.

    Indubbiamente, se ti piace tenerli attaccati l'un l'altro senza dargli un minimo di spaziatura e fargli raggiungere certe temperature che bene non fanno (si scaldano l'un l'altro)... per non parlare dell'effetto forno che tanti componenti creano all'interno di un Mini-ATX...

    > NPU: Che è costei?

    Network Processing Unit --> http://www.bigfootnetworks.com/killer/Killer_2100_... ---> non a tutti piace il chip lan integrato!

    > Scheda Audio: Le Motherboard m-ATX la possono
    > tranquillamente tenere anche con una scheda video
    > dual-slot.

    Dipende. Nelle schede dove il PCI-e 1x sta vicino allo slot PCI-e 16x/8x principale, questo lo perdi per via dell'ingombro laterale dei moderni acceleratori di fascia media. Se sei fortunato ad avere una scheda madre m-atx con due PCI-e 1x te ne ritrovi uno libero su cui piazzarla, e non tutte le schede madri m-ATX hanno questa configurazione (generalmente uno dei due slot di servizio è un PCI Standard per mantenere un minimo di retrocompatibilità).

    > Processore potente: Io ho un i7 da 3Ghz con
    > ventola standard Intel e non si sente
    > neppure.

    Probabilmente perchè lo fai sempre dormireCon la lingua fuori Io ho la stessa configurazione (I7 Extreme) e la ventola di fabbrica ha fatto il volo dal balcone (ci sta giocando il cane in giardino adesso!!!A bocca aperta )dopo avermi fatto venire il mal di testa girando SEMPRE a tavoletta, specie nei rendering multithreaded con applicazioni video.

    > Overclokhing estremo: Ti posso dare ragione, ma
    > in questo caso è sport e non
    > computing.

    No, è computing normalissimo del 2011, e si applica anche alle macchine portatili! Se vuoi esempi te ne farò. Intel ha permesso questa storia con la nuova linea di sandy bridge serie K (che costano mediamente 50 euro di più dei modelli base) e chiunque al primo tentativo può overclockare il proprio processore cambiando semplicemente il valore del moltiplicatore, lasciando inalterati i voltaggi/clock di riferimento/frequenza memorie/frequenza PCI-E (aka sistema perfettamente stabile).

    > Forse non sono rare negli uffici di chi, come
    > voi, fa (benissimo) il mestiere di reviewer, ma
    > ti assiciro che nelle case della gente (gamers
    > inclusi) è in atto una netta contrazione delle
    > dimensioni (iMac docet)

    Dipende. Io potrei dire no e portare tanti casi appartenenti al mio network, che potrebbero tranquillamente essere parificati dal numero di casi del tuo network.

    > Questi cassoni ormai sono preistoria perchè la
    > triste verità che Intel ci vuole nascondere con
    > il suo naming system incomprensibile è che i PC
    > di oggi bastano ed avanzano per fare
    > tutto.

    Cassoni che si vendono TANTO da anni e fanno la fortuna dei loro produttori, che continuano a produrne dalle forme più disparate e venderne anche in tempi di micidiale crisi economica come questiSorpresa)
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 20 aprile 2011 21.20
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Marino - DinoxPC
    > - Scritto da: James Kirk
    >
    > Fai girare Lost Planet II, gioca a Crysis
    > Warhead,

    Sono un vecchio gamer pure io (ora non ho più tempo) ma ti assiciro che Crysis girava, malino su un vecchio PC con una Athlon 64 e una ATI 3850 a 1920x1200. Con la 4870+core 2quad nessun problema con warhead a full settings.

    Poche balle quindi ... lo SLI serviva solo ai tempi delle 3dfx, poi è sollo fuffa markettara per feticisti.
    Posso solo pensare ai fanatici dei simulatori di volo che vogliono usare sistemi multimonitor, ma non credo che ve ne siano tanti.



    > Indubbiamente, se ti piace tenerli attaccati l'un
    > l'altro senza dargli un minimo di spaziatura e
    > fargli raggiungere certe temperature che bene non
    > fanno (si scaldano l'un l'altro)... per non
    > parlare dell'effetto forno che tanti componenti
    > creano all'interno di un Mini-ATX...

    Balle, i case m-atx decenti (liali e Silverstone) hanno una eccellente ventilazione (il mio lianli ne tiene 3 ventilati)

    >
    > > NPU: Che è costei?
    >
    > Network Processing Unit -->
    > http://www.bigfootnetworks.com/killer/Killer_2100_

    L'inculata del decennio, per guadagnare 4-5 ms; fose i gamer professionisti possono apprezzare (specie se sponsorizzati). Per il resto è un prodotto da bimbiminkia.

    >
    > Probabilmente perchè lo fai sempre dormireCon la lingua fuori Io
    > ho la stessa configurazione (I7 Extreme) ...

    Io lo uso per le analisi strutturali, dove i 4 core stanno in media 1 ora e passa al 100% ed in questi casi la ventola diventa giusto udibile.
    Se poi uno vuole usare una ventola che sembra il duomo di Milano si accomodi ... forse ai tempi dei Pentium 4 andavano bene.

    P.S.: ai tempi del P4 io usavo un piccolo barebone Shutte ... in effetti quello scaldava un po'...
  • - Scritto da: James Kirk

    > Sono un vecchio gamer pure io (ora non ho più
    > tempo) ma ti assiciro che Crysis girava, malino
    > su un vecchio PC con una Athlon 64 e una ATI 3850
    > a 1920x1200. Con la 4870+core 2quad nessun
    > problema con warhead a full
    > settings.

    Dalle nostre prove di laboratorio:

    http://www.dinoxpc.com/articolo/schedevideo_sapphi...

    Puoi prendere come riferimento i valori registrati a 1600x1200 e leggere le impostazioni di dettaglio in testa al grafico. Si consideri che 30 FPS è il limite inferiore oltre il quale si comincia ad avvertire una non fluidità delle scene.

    Le specifiche tecniche della macchina di prova sono di gran lunga superiori a quelle da te citate (Core 2 Quad con HD 4870 1GB Gddr5):

    - Intel Core I7 965 Extreme
    - Intel DX 58 SO
    - 3GB DDR3 1600
    - SSD Super Talent 120GB

    > Poche balle quindi ... lo SLI serviva solo ai
    > tempi delle 3dfx, poi è sollo fuffa markettara
    > per feticisti.
    > Posso solo pensare ai fanatici dei simulatori di
    > volo che vogliono usare sistemi multimonitor, ma
    > non credo che ve ne siano
    > tanti.

    Una configurazione SLi con due Geforce GTX 460 1GB SE costa 260 Euro Iva inclusa. Una configurazione CrossFireX con due Radeon HD 5850 Xtreme costa 245 Euro Iva Inclusa. Sono due configurazioni incredibilmente potenti ed economiche che permettono di fruire al massimo dettaglio di quasi tutti i più moderni titoli videoludici. Una GTX 560Ti liscia costa 230 Euro Iva Inclusa. A questo punto, chiunque può fare 2 + 2 e vedere cosa gli conviene.

    > Balle, i case m-atx decenti (liali e Silverstone)
    > hanno una eccellente ventilazione (il mio lianli
    > ne tiene 3
    > ventilati)

    Il tuo Lian-Li costa almeno 130+euro e, a giudicare da come scrivi, sembra che tu possegga uno di questi -->
    http://www.centerzone.it/images/stories/lian_li_pc... .
    Un Lian-Li costa generalmente sulle 140 euro Iva Inclusa, a meno di non trovare l'offerta od il prezzo basso sulla baia. In quest'articolo si parla di case da 100 euro, prodotti con prezzo differente da un Lian-Li che nascono con altrettanto differente target d'utenza.

    > Io lo uso per le analisi strutturali, dove i 4
    > core stanno in media 1 ora e passa al 100% ed in
    > questi casi la ventola diventa giusto
    > udibile.
    > Se poi uno vuole usare una ventola che sembra il
    > duomo di Milano si accomodi ... forse ai tempi
    > dei Pentium 4 andavano
    > bene.

    Quanto udibile? A me (come ad altri), ad esempio, da molto fastidio una rumorosità da ventole superiore ai 40-45 decibels, ed un dissipatore a torre ultrasilenzioso risolve i miei problemi. Viva il Duomo!

    Saluti.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 21 aprile 2011 09.29
    -----------------------------------------------------------
  • La scelta dei case recensiti è molto buona, varia e rappresentativa. Mi permetto solo di consiglia una cosa: circa le recensioni e/o scelta io mi soffermerei con molta attenzione su quelli articoli di fascia "media" intendendo i prodotti di scelta medio-"altina". Insomma considerando il target della recensione e cmq per chi è utile ossia i gamer senza troppe pretese io incrementerei le alternative in questo senso eliminando o lasciando potenziali scelte di livello molto più a confronti appositi per gamer incalliti. Sia chiaro ho apprezzato le scelte, io avrei cercato più modelli con hot-plug stile enermax, lo stesso vale per lo smontaggio rapido dei dischi interni. Soluzioni ancora senza porte USB3 sono neanche da considerare.. per non parlare di areazione efficiente con ventole grandi e quindi non rumorose..

    Ok faccio la figura di chi non si accontenta mai, ma non è così..
    Il modello Enermax rimane il migliore per il segmento anche se un pò caruccio..
  • - Scritto da: CHKDSK
    >
    > Ok faccio la figura di chi non si accontenta mai,
    > ma non è così..
    >

    Vai tranquillo. Prendiamo seriamente in considerazione ogni osservazione e richiesta purché sia fatta con educazione. Ovviamente questo non significa che possiamo essere in grado di accontentare tutti (magari!!!), ma ci proviamoOcchiolino
  • "o chi vuole mettere un PC in salotto"

    ma chi è che vorrebbe uno di quei cosi in salotto?

    A parte il rumore delle ventole e il calore emanato, ma sono proprio degli obbrobbri, quei cosi sono solo da nascondere il più possibile alla vista altro che salotto!
    non+autenticato
  • - Scritto da: pietro
    > "o chi vuole mettere un PC in salotto"
    >
    > ma chi è che vorrebbe uno di quei cosi in salotto?
    >
    > A parte il rumore delle ventole e il calore
    > emanato, ma sono proprio degli obbrobbri, quei
    > cosi sono solo da nascondere il più possibile
    > alla vista altro che
    > salotto!

    Beh magari ci aggiungi il raffreddamento a liquido e un paio di neon, lo piazzi in salotto e lo fai passare come una installazione di arte moderna!A bocca aperta
    Scherzi a parte, ottimo articolo... Sono ormai uscito dal "tunnel" delle super-macchine, per il mio ultimo ho preso un Silverstone Sugo SG04B-F che considero fin troppo ingombrante, cmq ottimo articolo!Sorride
    --
    JackRackham
    non+autenticato
  • se li nascondo alla vista non dissipano bene il calore...
    Sgabbio
    26178
  • - Scritto da: Sgabbio

    > se li nascondo alla vista non dissipano bene il
    > calore...

    Io pensavo ad una soluzione tipo caminetto centrale. Lo metti al centro della casa e d'inverno il calore si distribuisce in tutte le direzioni. D'estate si va a mare invece di giocare, no?
    FDG
    10933
  • Purtroppo vivo in collina.

    > D'estate si va a mare invece di
    > giocare,
    > no?
    non+autenticato
  • - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: Sgabbio
    >
    > > se li nascondo alla vista non dissipano bene il
    > > calore...
    >
    > Io pensavo ad una soluzione tipo caminetto
    > centrale. Lo metti al centro della casa e
    > d'inverno il calore si distribuisce in tutte le
    > direzioni. D'estate si va a mare invece di
    > giocare,
    > no?

    sse proprio un non vuol veder e sentir niente... come una volta nelle ditte il server in cantina e via di fili ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Picchiatell o
    > - Scritto da: FDG
    > > - Scritto da: Sgabbio
    > >
    > > > se li nascondo alla vista non dissipano bene
    > il
    > > > calore...
    > >
    > > Io pensavo ad una soluzione tipo caminetto
    > > centrale. Lo metti al centro della casa e
    > > d'inverno il calore si distribuisce in tutte le
    > > direzioni. D'estate si va a mare invece di
    > > giocare,
    > > no?
    >
    > sse proprio un non vuol veder e sentir niente...
    > come una volta nelle ditte il server in cantina e
    > via di fili
    > ?

    può essere un'idea, e così lo puoi anche collegare all'impianto di riscaldamento centrale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: pietro
    > "o chi vuole mettere un PC in salotto"
    >
    > ma chi è che vorrebbe uno di quei cosi in salotto?
    >
    > A parte il rumore delle ventole e il calore
    > emanato, ma sono proprio degli obbrobbri, quei
    > cosi sono solo da nascondere il più possibile
    > alla vista altro che
    > salotto!

    Perché, alla fin fine i decoder MySky cosa sono ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ozymandias
    > - Scritto da: pietro
    > > "o chi vuole mettere un PC in salotto"
    > >
    > > ma chi è che vorrebbe uno di quei cosi in
    > salotto?
    > >
    > > A parte il rumore delle ventole e il calore
    > > emanato, ma sono proprio degli obbrobbri, quei
    > > cosi sono solo da nascondere il più possibile
    > > alla vista altro che
    > > salotto!
    >
    > Perché, alla fin fine i decoder MySky cosa sono ?

    Sono una cosina piccola come un netbook chiuso, non fanno alcun rumore e svolgono una funzione nel salotto molto più utile di un bandone PC.
    ruppolo
    33147
  • > non fanno alcun rumore e svolgono una funzione
    > nel salotto molto più utile di un bandone
    > PC.

    in quale era geologica vivi?
    non+autenticato
  • - Scritto da: lol
    > > non fanno alcun rumore e svolgono una funzione
    > > nel salotto molto più utile di un bandone
    > > PC.
    >
    > in quale era geologica vivi?

    In quella in cui da Sky Guida TV sull'iPhone programmo il MySky HD di casa a registrare i film, anche due nello stesso momento, ovunque mi trovo.
    Ed è la stessa in cui se voglio registrare una serie televisiva, spunto una preferenza e la serie si registra da sola, anche se ogni giorno viene mandata in onda ad un orario diverso.

    Tu, invece, in quale era geologica vivi?
    ruppolo
    33147
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)