Claudio Tamburrino

Google, promozioni e aumenti

Schmidt, ex CEO della Grande G, passa da uno stipendio di un dollaro a 1,25 milioni

Roma - Eric Schmidt nel nuovo ruolo di presidente esecutivo ha ottenuto un aumento di retribuzione: ora riceve 1,25 milioni di dollari l'anno, con la possibilità di ottenere un bonus massimo fino al 400 per cento del suo compenso fino alla vertiginosa cifra di 6 milioni di dollari.

Decisamente un bell'incremento da quando era CEO e guadagnava simbolicamente 1 dollaro l'anno, come d'altronde i cofondatori Larry Page e Sergey Brin. Già allora, in realtà, detenendo 9,2 milioni di azioni Google, aveva la possibilità di incrementare la propria liquidità, come ha recentemente fatto mettendone in vendita mezzo milione per un valore di circa 335 milioni di dollari.

Intanto nel Googleplex continuano i cambi di ufficio o semplicemente di etichette: Alan Eustace, recentemente promosso per guidare i nuovi sforzi sul fronte search di Google, ha ottenuto il titolo di vicepresidente senior della divisione "Knowledge", mentre il vicepresidente senior Shona Brown è stato spostato dal settore delle operazioni business a Google.org.
Claudio Tamburrino
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia Google, promozioni e aumenti
Ordina