Cristina Sciannamblo

Wikimedia, lavori in corso per crescere

La fondazione a cui fa capo Wikipedia ha nominato una commissione di esperti per migliorare la qualità dei contenuti. Instaurare contatti con l'esterno e momenti di apprendimento i tratti salienti del progetto

Roma - Wikimedia continua con gli sforzi intesi a migliorare la qualità del servizio, provvedendo all'istituzione di un consiglio di esperti che avrà il compito di certificare la qualità dei contenuti.

La succursale britannica di Wikimedia Foundation, organizzazione internazionale non profit che si occupa di diffondere contenuti gratuiti attraverso portali popolari quali Wikipedia, Wiktionary e MediaWiki, ha annunciato nel corso della conferenza annuale di voler creare entro un anno un ufficio che lavorerà a tempo pieno e che avrà il compito di fungere da base di supporto per gli utenti che desiderano caricare i contenuti.

Oltre ad assicurarsi che gli articoli siano di qualità elevata, il consiglio mostrerà agli utenti come costruire contatti con comunità di beneficenza locali, musei e attività commerciali, allo scopo di innalzare il livello di Wikipedia e condividere la conoscenza precedentemente non disponibile o difficile da reperire.
Non si tratta, avvertono da Wikimedia Foundation, di controllare i contenuti in circolazione nel network, bensì di fornire un aiuto nello sviluppare e distribuire liberamente contenuti sotto licenza. I membri del nuovo organo dovranno, dunque, mantenere i contatti con i collaboratori, programmare momenti di apprendimento e reclutare nuove forze.

Martin Poulter, uno dei quattro direttori di Wikimedia UK, spiega che uno degli obiettivi chiave del nuovo progetto è quello di attivare canali di comunicazione con i membri del pubblico, quali istituzioni educative e aziende, e assicurarsi che queste ultime comprendano l'elevato valore che un contenuto aggiunto su Wikipedia e sugli altri portali possa rappresentare per entrambe le parti. In questo modo, continua Poulter, attraverso l'educazione del pubblico sarà possibile superare le barriere all'usabilità che impedivano agli utenti di contribuire all'arricchimento della piattaforma assicurando, così, che Wikipedia e gli altri progetti diventino una risorsa più affidabile in tutto il mondo.

Un esempio dell'impegno di Wikimedia UK nel miglioramento della qualità dei contenuti è la collaborazione con la Derby Librarye il British Museum. Entrambe le istituzioni hanno offerto ai wikimediani un apposito pass che autorizza alla consultazione di collezioni inedite, normalmente non disponibili online, ottenendo, in cambio, la presenza di contenuti più corretti e dettagliati sull'enciclopedia online. In questo modo, l'inserimento di informazioni di archivio condurrà i visitatori su Wikipedia e, allo stesso tempo, maturerà un interesse maggiore per le collezioni presenti nei musei.

Cristina Sciannamblo
Notizie collegate
  • Digital LifeWikipedia, più donne entro il 2015Un sondaggio evidenzia che solo il 13 per cento dei partecipanti è di sesso femminile. L'obiettivo dell'enciclopedia online è di arrivare al 25 per cento di utenti donne entro il 2015
  • AttualitàWikipedia si rifà il truccoPresto chi si imbatterà nelle pagine dell'enciclopedia libera avrà la possibilità di osservare i cambiamenti sperimentati negli ultimi mesi da Wikimedia Foundation
  • Digital LifeLa diaspora dei wikipedianiUna ricerca spagnola mette in risalto un trend negativo per l'enciclopedia libera. 50mila editor sono scappati nel 2009. Colpa di regole troppo severe, argomenti ormai alla saturazione e un ambiente sempre più ostile