Come ti metto i defacer al lavoro

Accade in Thailandia dove alcuni giovani smanettoni avevano trovato divertente bucare i server di un ministero e pubblicare sul sito ufficiale una news... pornografica. Ora gestiranno il sito

Roma - Vicenda curiosa quella che viene riportata dai giornali locali thailandesi, una vicenda che riguarda quattro giovani smanettoni locali capaci di arrivare sul server del Ministero delle Comunicazioni di Bangkok e... giocarci.

Una volta entrati nei sistemi internet del Ministero, i defacer hanno modificato le news presenti sul sito stesso inserendone una scritta da loro, una news nella quale si raccontava dei progetti in fase avanzata per la realizzazione di un innovativo club per la diffusione di pornografia e l'avviamento di attività di prostituzione. Una "bravata", dunque, che ha però aggredito l'immagine del Ministero.

Secondo il Bangkok Post non c'è voluto molto prima che la polizia informatica locale individuasse l'origine dell'attacco in alcuni computer dell'università di Bangkok. E da lì sarebbe discesa una facile identificazione degli autori del defacement ai danni del sito del Ministero.
Della vicenda ha parlato ai reporter il ministro stesso, Surapong Suebwonglee, durante un breve intervento sui progetti di e-government e cybersecurity del paese. Suebwonglee ha spiegato che la punizione per i quattro smanettoni consisterà nel doversi prendere cura per un certo tempo, non meglio definito, del sito del Ministero. Dovranno garantirne aggiornamenti e sicurezza...
8 Commenti alla Notizia Come ti metto i defacer al lavoro
Ordina