Claudio Tamburrino

Samsung, 10 piccoli brevetti anche in USA

La controdenuncia nei confronti di Apple raggiunge anche le aule statunitensi. Rivelate le tecnologie attorno a cui ruoterebbe la violazione

Roma - Dopo aver adito tribunali coreani, tedeschi e giapponesi, la controdenuncia di Samsung nei confronti di Apple arriva anche nelle corti statunitensi e in particolare nel Distretto Nord della California, uno dei fori preferiti dalle aziende ICT per questo tipo di cause.

Apple aveva aperto il nuovo fronte brevettuale denunciando l'azienda sudcoreana presso i tribunali del Delaware, accusandola di aver violato le tecnologie rivendicate da Cupertino e relative all'interfaccia utente TouchWiz, design, alla confezione dei prodotti e al design di alcuni dispositivi (basati su Android), troppo simili a iPhone.

Samsung risponde ora accusando Cupertino di aver violato 10 brevetti: il numero 7,675,941, il 7,050,410 e il 7,447,792 relativi a metodi ed apparati per la trasmissione di dati in sistemi di comunicazione mobile, il 7,362,867 relativo specificatamente alla tecnologia UMTS, il 7,200,792 sul sistema HSDPA, il 7,386,001 sul CDMA, il 6,928,604 su una tecnologia per la gestione del traffico dati, il 6,292,179 sulla tecnologia touch screen, e infine il numero 7,009,626 e 7,069,055 relativi alla visualizzazione di informazioni offerte vie smartphone.
Claudio Tamburrino
Notizie collegate
2 Commenti alla Notizia Samsung, 10 piccoli brevetti anche in USA
Ordina