Roberto Pulito

Seagate, un tera per piatto

Il costruttore californiano infrange l'ennesima barriera, presentando HDD dalla densità record. Merito della cooperazione con le menti Samsung o è tutta farina del loro sacco?

Roma - I laboratori Seagate Technology hanno raggiunto l'ennesimo traguardo legato alla registrazione magnetica. La nuova tecnologia storage presentata ieri riesce a far stare 1 Terabyte di dati nello stesso piatto, con una densità record di 625Gb per pollice quadrato.

Il nuovo disco rigido esterno della famiglia GoFlex sarà il primo dispositivo ad adottare questa avanzata soluzione, ma in arrivo c'è anche un drive per il desktop della serie Barracuda XT che utilizzerà tre soli piatti magnetici per arrivare a 3TB.

Questo hard disk interno da 3.5 pollici sarà disponibile anche con capacità di 2TB, 1,5TB e 1TB ma, potenzialmente, nel futuro sarà possibile produrre drive interni da 4 o 5 Terabyte, con prezzi tutt'altro che proibitivi.
L'annuncio del nuovo record arriva a pochi giorni di distanza dall'accordo stipulato con la divisione hard disk della coreana Samsung. Joint venture strategica che parla di una convergenza proprio sulla produzione delle unità di memorizzazione.

Lo scorso anno, i cervelloni della Samsung avevano già dimostrato di poter realizzare super-piatti con una densità altrettanto impressionante, presentando i dischi EcoGreen Spinpoint F6.

Roberto Pulito
Notizie collegate
7 Commenti alla Notizia Seagate, un tera per piatto
Ordina