Alfonso Maruccia

Chiacchiero e mi ricarico, il prototipo

Ricercatori sudcoreani al lavoro su una tecnologia piezoelettrica innovativa, capace di trasformare le onde sonore in energia elettrica per ricaricare le batterie dei cellulari e non solo

Roma - Il professore Sang-Woo Kim dell'Università Sungkyunkwan di Seul è al lavoro su un prototipo della già precedentemente annunciata tecnologia di ricarica elettrica a partire dalle onde sonore. I livelli di energia in gioco sono ancora bassi ma il professore sudcoreano è convinto delle sue future potenzialità.

Il principio di funzionamento del nuovo sistema hi-tech è quello già descritto nello studio pubblicato sulla rivista Advanced Materials: una serie di nanocavi piezoelettrici di ossido di zinco viene posizionata tra due elettrodi, vibrando quando entrano in contatto con le onde sonore e generando una piccola carica elettrica dal processo di compressione e rilascio conseguente.

I nanocavi sono in grado di produrre energia per 50 millivolt a partire da onde sonore di 100 decibel - l'equivalente del rumore provocato dal traffico cittadino. Tale quantità di energia non è ancora sufficiente ad alimentare un telefonino o uno smartphone, ma Sang-Woo Kim promette di far avanzare la tecnologia sino al punto da essere utile allo scopo.
"L'energia del suono può essere impiegata per varie applicazioni innovative - dice il professore coreano - inclusi telefoni cellulari in grado di autocaricarsi durante le conversazioni e mura isolanti intorno alle autostrade che generano elettricità a partire dal suono dei veicoli in transito".

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaChiacchiero e mi ricaricoUna nuova ricerca coreana prospetta la possibilitÓ di generare corrente per tenere in funzione un telefonino unicamente parlando. Pubblicato il primo studio, resta da fare tutto il resto
14 Commenti alla Notizia Chiacchiero e mi ricarico, il prototipo
Ordina
  • Con questa tecnologia mia moglie potrebbe fare tranquillamente 3kw
  • - Scritto da: Luther_Blissett
    > Con questa tecnologia mia moglie potrebbe fare
    > tranquillamente
    > 3kw
    hahahahahahahA bocca aperta

    scherzi a parte è un pò quasi inutile secondo me dato che ormai i telefonini/smarphone si usano anche per molto altro..

    io per esempio con l'N900 se non lo uso arrivo a 2gg circa, se lo uso un poco 1,5gg se lo uso normalmente 1gg e se lo dovessi usare tanto si e no qualche oraSorride

    dato che per la maggior parte dell'utilizzo che ne faccio o "gioco" o navigo mentre le telefonate sono si e no un totale di minutaggio intorno ai 30 minuti giornalieri va da se che la mia ricarica sarebbe ininfluenteSorride
    non+autenticato
  • Ma dove abita questo??? 100 dB è la pressione sonora nella pista di una discoteca! Il traffico urbano "da marciapiede" va da 70 a 85 dB, che in termini lineari sono da 30 a 1000 volte meno dei 100 dB riportati dall'articolo. Sento odore di cialtroneria...

    Inoltre, mi piacerebbe sapere che differenze ci sono tra questa innovativa tecnologia e i microfoni piezoelettrici che si usano da decenni.

    Commento sulla stesura dell'articolo: seriamente, ma perchè non vi rivolgete a qualcuno che sia preparato in fisica per correggere i vostri articoli? Ogni volta che in un vostro articolo si cita l'energia in qualche modo finite per fare confusioni imbarazzanti. Una tensione a vuoto non dice alcunchè sull'energia o sulla potenza, occorre come minimo conoscere la corrente di cortocircuito. Altrimenti potrei disdire il contratto con l'enel e attaccare due fili al mio gatto e al copriletto in pail, visto che raggiungono senza difficoltà tensioni di migliaia di volt.
  • > Commento sulla stesura dell'articolo: seriamente,
    > ma perchè non vi rivolgete a qualcuno che sia
    > preparato in fisica per correggere i vostri
    > articoli?

    NON stai leggendo Nature...
    Sei su PI, fattene una ragione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: attonito
    > > Commento sulla stesura dell'articolo:
    > seriamente,
    > > ma perchè non vi rivolgete a qualcuno che sia
    > > preparato in fisica per correggere i vostri
    > > articoli?
    >
    > NON stai leggendo Nature...
    > Sei su PI, fattene una ragione.

    Che senso ha dare la notizia, peraltro riportata già dai quotidiani, senza un minimo (e qui basta veramente un minimo) di approfondimento tecnico? Qual è il valore aggiunto?

    Siamo su PI, non su "Uncinetto e Pugilato".
    Avranno un amico fisico, ingegnere o che abbia frequentato un scuola tecnica, in redazione? Hanno un idea della potenza effettivamente emessa dal loro stereo ultrapotente quando ascoltano musica ad un volume tollerabile per il resto del quartiere?

    Il livello di riferimento (0dB) è 0.000000000001 W/m^2, visto che stiamo parlando di intensità sonora.
    100dB equivalgono quindi a 0.01 W (basta levare 10 zeri) con un sensore da 1 metro quadro e un rumore ben oltre il livello di fastidio, ovviamente senza considerare alcuna perdita di conversione e con i 100dB misurati al sensore...

    Siamo nel campo della pura fuffa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: newbrain
    > - Scritto da: attonito
    > > > Commento sulla stesura dell'articolo:
    > > seriamente,
    > > > ma perchè non vi rivolgete a qualcuno che sia
    > > > preparato in fisica per correggere i vostri
    > > > articoli?
    > >
    > > NON stai leggendo Nature...
    > > Sei su PI, fattene una ragione.
    >
    > Che senso ha dare la notizia, peraltro riportata
    > già dai quotidiani, senza un minimo (e qui basta
    > veramente un minimo) di approfondimento tecnico?
    > Qual è il valore aggiunto?

    quale parte di sei su PI non ti e' chiara?
    >
    > Siamo su PI, non su "Uncinetto e Pugilato".
    > Avranno un amico fisico, ingegnere o che abbia
    > frequentato un scuola tecnica, in redazione?

    la risposta e' insita nella domanda.

    > Hanno un idea della potenza effettivamente emessa
    > dal loro stereo ultrapotente quando ascoltano
    > musica ad un volume tollerabile per il resto del
    > quartiere?

    secondo te?


    > Il livello di riferimento (0dB) è 0.000000000001
    > W/m^2, visto che stiamo parlando di intensità
    > sonora.
    > 100dB equivalgono quindi a 0.01 W (basta levare
    > 10 zeri) con un sensore da 1 metro quadro e un
    > rumore ben oltre il livello di fastidio,
    > ovviamente senza considerare alcuna perdita di
    > conversione e con i 100dB misurati al
    > sensore...

    ahhhh basta ma li vuoi ammazzare?
    qualcuno avra i neuroni collassati
    se ha letto fino a qui

    >
    > Siamo nel campo della pura fuffa.

    siamo su PI, fattene una ragione.
    non+autenticato
  • > Siamo nel campo della pura fuffa.
    non sei il solo a dirlo, anche Annunziata, qui..
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3141702&m=314...
    non+autenticato
  • Infatti non ho richiesto calcoli, formule matematiche, dimostrazioni ed esperimenti riproducibili. Chiedo solo un pelo di precisione nelle affermazioni effettuate. Questa è una testata che parla di tecnologia, è così assurdo chiedere, ad esempio, che chi scrive sappia che l'unità di misura della potenza non è il Volt ma il Watt?
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno
    > Infatti non ho richiesto calcoli, formule
    > matematiche, dimostrazioni ed esperimenti
    > riproducibili. Chiedo solo un pelo di precisione
    > nelle affermazioni effettuate. Questa è una
    > testata che parla di tecnologia, è così assurdo
    > chiedere, ad esempio, che chi scrive sappia che
    > l'unità di misura della potenza non è il Volt ma
    > il Watt?

    Ripeti un 6-7000 volte "sono su PI" e poi 9-10000 volte "e' gratis, che pretendo?"
    non+autenticato
  • Quindi mi stai dicendo che, dal momento che non pago questo servizio in moneta sonante, non mi è permesso lamentarmi per la bassa qualità dello stesso?
    Interessante. Proporrò questa tua teoria ad un mio conoscente rimasto invalido a causa dell'incompetenza di un'infermiere e con un contenzioso in corso. Gli dirò queste esatte parole: "Ripeti un 6-7000 volte "sono in Italia" e poi 9-10000 volte "e' gratis, che pretendo?".
  • quanta energia possono trasformare in potenza elettrica (in W o mW)? che livelli di tensione e corrente?
    non+autenticato