Roberto Pulito

Tablet contro netbook

Le tavolette potrebbero conquistare il mercato portatile. Si avvicina la fine dei netbook? Gli analisti Nielsen provano a rispondere

Roma - Secondo un sondaggio Nielsen i tablet starebbero velocemente rimpiazzando ogni altro tipo di sistema portatile. Lo studio sottolinea inoltre come metà del campione faccia un uso assolutamente privato e personale del proprio device. Un'altra vasta percentuale di intervistati, il 43 per cento, ha dichiarato di aver reso partecipe l'intera famiglia dell'acquisto e dell'utilizzo di un tablet come sostituto del PC domestico.

Alla crescita esponenziale per i versatili e potenti tablet, si accompagna un utilizzo sempre minore di gadget elettronici dalle funzioni più circoscritte, come i lettori MP3, e un drastico calo delle vendite per i netbook. Secondo le stime di Microsoft, pubblicate all'inizio del mese, i piccoli computer portatili hanno venduto il 40 per cento in meno rispetto allo stesso periodo 2010.

Asus e Acer non condividono affatto le preoccupazioni di Microsoft riguardo il futuro del settore. Il prezzo medio di un netbook, del resto, continua a restare inferiore a quello di una tavoletta. A tale proposito, Asus fa sapere di essere pronta a lanciare sul mercato un nuovo Eee PC, competitivo per prezzo (intorno ai 200-250 dollari) e caratteristiche tecniche.
In ogni caso, il colosso taiwanese ha anche lanciato una sfida più diretta sul mercato dei tablet con il potente ibrido Eee Tablet Transformer, equipaggiato con sistema operativo Android 3.0 Honeycomb. Al momento però l'intrigante tavoletta con tastiera/dock station removibile risulta introvabile: la richiesta da parte del pubblico sarebbe nettamente superiore alla disponibilità.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • TecnologiaiPad non ce la faràI papaveri Dell, Microsoft e HP sollevano diversi dubbi sulle potenzialità del nuovo device Apple, sulla politica chiusa di Cupertino e sul mercato dei tablet in generale. FUD o visione obiettiva della realtà?
  • AttualitàEee Pad, al Transformer mancano i pezziIl tablet convertibile di Asus è un vero e proprio fantasma sul mercato: difficoltà di approvvigionamento delle parti avrebbe costretto il colosso asiatico a ridurre drasticamente la produzione
238 Commenti alla Notizia Tablet contro netbook
Ordina
  • In realtà tablet e netbook potrebbero agevolmente convergere in un unico prodotto.. un tablet con opzionale tastiera.

    E con dual boot Adroid/Windows, oppure con una shell su Windows in grado di farne un simil Android, o ancora con un Android talmente ben fornito di software da non far rimpiangere Windows.

    Come, in fondo, hanno fatto telefoni e palmari, diventando un prodotto unico. Che in più è lettore Mp3, Divx, etc etc etc.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Genoveffo il terribile
    > In realtà tablet e netbook potrebbero agevolmente
    > convergere in un unico prodotto.. un tablet con
    > opzionale
    > tastiera.
    Ammazza quanto sei arretrato, l'hanno già inventato,
    si chiama Asus eee Pad Transformer e con la dock diventa praticamente un Netbook con Android 3.xA bocca aperta
    lroby
    5311
  • Su un Frecciarossa o simili puoi usare un notebook
    Su un treno pendolare no, ma puoi usare un netbook, se stai seduto
    Ma se stai in piedi ti serve un tablet.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito
    > Su un Frecciarossa o simili puoi usare un notebook
    > Su un treno pendolare no, ma puoi usare un
    > netbook, se stai
    > seduto
    > Ma se stai in piedi ti serve un tablet.

    Dipende che cosa devi fare.
    Se devi finire la relazione, voglio vederti col tuo tablet in piedi.
    Se vuoi taggare un po' di foto voglio vederti col tuo tablet in piedi (ma anche seduto).

    Se vuoi farti un giochino qualunque, voglio vederti col tuo tablet in piedi (ma anche seduto).
    Ah, per giochino non intendo quelle idiozie tablet-oriented, ma un arcade, un platform, uno di quelli che richiedono come minimo 4 frecce e un tasto di fuoco.
  • > Se vuoi farti un giochino qualunque, voglio
    > vederti col tuo tablet in piedi (ma anche
    > seduto).
    Tu non hai mai preso un iPad in mano.
    Molti giochi si possono usare da in piedi, utilizzando i movimenti del proprio corpo come joystick.

    > Ah, per giochino non intendo quelle idiozie
    > tablet-oriented, ma un arcade, un platform, uno
    > di quelli che richiedono come minimo 4 frecce e
    > un tasto di
    > fuoco.
    4 frecce? Sei antiquato.
    Nei giochi moderni si usa il giroscopio per i movimenti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Our Money
    > > Se vuoi farti un giochino qualunque, voglio
    > > vederti col tuo tablet in piedi (ma anche
    > > seduto).
    > Tu non hai mai preso un iPad in mano.
    > Molti giochi si possono usare da in piedi,
    > utilizzando i movimenti del proprio corpo come
    > joystick.
    >
    > > Ah, per giochino non intendo quelle idiozie
    > > tablet-oriented, ma un arcade, un platform, uno
    > > di quelli che richiedono come minimo 4 frecce e
    > > un tasto di
    > > fuoco.
    > 4 frecce? Sei antiquato.
    > Nei giochi moderni si usa il giroscopio per i
    > movimenti.

    Quando i giochini moderni saranno giocabili come quelli di una volta (che comunque possiedo e che pretendo di continuare a fruire) ne riparleremo.

    Gioca a pacman col giroscopio e fammi sapere quanti punti fai.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Dipende che cosa devi fare.
    > Se devi finire la relazione, voglio vederti col
    > tuo tablet in piedi.

    Perchè con un netbook con tastiera cosa fai ? Con una mano tieni il computer e con l'altra scrivi esattamente come con un tablet

    > Se vuoi taggare un po' di foto voglio vederti col
    > tuo tablet in piedi (ma anche seduto).

    Vedi sopra

    > Se vuoi farti un giochino qualunque, voglio
    > vederti col tuo tablet in piedi (ma anche
    > seduto).

    Vedi sopra

    > Ah, per giochino non intendo quelle idiozie
    > tablet-oriented, ma un arcade, un platform, uno
    > di quelli che richiedono come minimo 4 frecce e
    > un tasto di fuoco.

    Vedi sopra

    Bello parlare con te si scrive una frase e la si ripete a bomba per tutto il post, sono io che sono sintetico e sei che che sei scontato ?
    mura
    1709
  • - Scritto da: mura
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Dipende che cosa devi fare.
    > > Se devi finire la relazione, voglio vederti col
    > > tuo tablet in piedi.
    >
    > Perchè con un netbook con tastiera cosa fai ? Con
    > una mano tieni il computer e con l'altra scrivi
    > esattamente come con un
    > tablet

    Almeno il monitor sta in posizione piu' comoda che orizzontale.

    > > Se vuoi taggare un po' di foto voglio vederti
    > col
    > > tuo tablet in piedi (ma anche seduto).
    >
    > Vedi sopra

    Ma che cosa vuoi taggare senza la tastiera e senza filesystem?
    Non prendiamoci in giro, dai.

    > > Se vuoi farti un giochino qualunque, voglio
    > > vederti col tuo tablet in piedi (ma anche
    > > seduto).
    >
    > Vedi sopra
    >
    > > Ah, per giochino non intendo quelle idiozie
    > > tablet-oriented, ma un arcade, un platform, uno
    > > di quelli che richiedono come minimo 4 frecce e
    > > un tasto di fuoco.
    >
    > Vedi sopra
    >
    > Bello parlare con te si scrive una frase e la si
    > ripete a bomba per tutto il post, sono io che
    > sono sintetico e sei che che sei scontato
    > ?

    No, sei un macaco, ma questo lo si sapeva gia'.
  • - Scritto da: panda rossa
    > No, sei un macaco, ma questo lo si sapeva gia'.

    Dai panda mi deludi, pochezza di argomenti e passi alle offese ?
    Hai risposto in modo superficiale a due argomentazioni su quattro, se volevi dimostrare qualche cosa hai toppato di brutto e basta.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 12 maggio 2011 12.16
    -----------------------------------------------------------
    mura
    1709
  • - Scritto da: panda rossa
    > Se vuoi farti un giochino qualunque, voglio
    > vederti col tuo tablet in piedi (ma anche
    > seduto).
    > Ah, per giochino non intendo quelle idiozie
    > tablet-oriented, ma un arcade, un platform, uno
    > di quelli che richiedono come minimo 4 frecce e
    > un tasto di
    > fuoco.
    Giochini che sarebbero giocabili alla grande su un Asus EEE PAD Transformer con dock che lo rende identico ad un netbook con tanto di tastiera fisica, touchpad e perfino mouse aggiungibile via porta usbA bocca aperta
    Non vedo l'ora di averlo per giocare con gli emulatori MAME, C64/C128 e AmigaA bocca aperta
    lroby
    5311
  • - Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito
    > Su un Frecciarossa o simili puoi usare un notebook
    > Su un treno pendolare no, ma puoi usare un
    > netbook, se stai
    > seduto
    > Ma se stai in piedi ti serve un tablet.

    Se stai in piedi è meglio se ti tieni altrimenti finisci con tablet e faccia addosso a quello che ti sta davanti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > - Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito
    > > Su un Frecciarossa o simili puoi usare un
    > notebook
    > > Su un treno pendolare no, ma puoi usare un
    > > netbook, se stai
    > > seduto
    > > Ma se stai in piedi ti serve un tablet.
    >
    > Se stai in piedi è meglio se ti tieni altrimenti
    > finisci con tablet e faccia addosso a quello che
    > ti sta
    > davanti.


    Si vede che non viaggi sui treni pendolari. Dopo qualche tempo acquisisci un equilibrio perfetto
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito
    > - Scritto da: nome e cognome
    > > - Scritto da: Alcolemic AKA Il Solito
    > > > Su un Frecciarossa o simili puoi usare un
    > > notebook
    > > > Su un treno pendolare no, ma puoi usare un
    > > > netbook, se stai
    > > > seduto
    > > > Ma se stai in piedi ti serve un tablet.
    > >
    > > Se stai in piedi è meglio se ti tieni altrimenti
    > > finisci con tablet e faccia addosso a quello che
    > > ti sta
    > > davanti.
    >
    >
    > Si vede che non viaggi sui treni pendolari. Dopo
    > qualche tempo acquisisci un equilibrio
    > perfetto

    Se viaggi sui treni pendolari, non ce li hai 500 euro da buttare!
  • lo dice anche Jean-Louis Gassée, famosissimo opinionista imparziale...

    http://www.iphoneitalia.com/il-declino-dei-pc-nell...

    tra i commenti spunta anche un Ruppolo ormai alla deriva con evidenti problemi di rosicamento e un certo Tonino che fa capire il livello medio di un utente Apple.
    non+autenticato
  • - Scritto da: hermanhesse
    > Ma lol!A bocca aperta

    Certo che ruppolo e' ben riconosciuto nel web e immediatamente inquadrato!
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: hermanhesse
    > > Ma lol!A bocca aperta
    >
    > Certo che ruppolo e' ben riconosciuto nel web e
    > immediatamente
    > inquadrato!

    Un privilegio che hai anche tu.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: hermanhesse
    > > > Ma lol!A bocca aperta
    > >
    > > Certo che ruppolo e' ben riconosciuto nel web e
    > > immediatamente
    > > inquadrato!
    >
    > Un privilegio che hai anche tu.

    Al di fuori di questo forum, panda rossa non esiste.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Al di fuori di questo forum, panda rossa non
    > esiste.

    Vero. Fuori di qui non sei nessuno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mah
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Al di fuori di questo forum, panda rossa non
    > > esiste.
    >
    > Vero. Fuori di qui non sei nessuno.

    Fuori di qui è sè stesso. E nessuno può infastidirlo con le beghe di questo forum.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mah
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Al di fuori di questo forum, panda rossa non
    > > esiste.
    >
    > Vero. Fuori di qui non sei nessuno.

    Sbagliato!
    Qua dentro non sono nessuno.
    Dove non me ne puo' fregar di meno di essere qualcuno.
  • > Al di fuori di questo forum, panda rossa non
    > esiste.

    non avevo dubbi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Videoteca Genesi
    > > Al di fuori di questo forum, panda rossa non
    > > esiste.
    >
    > non avevo dubbi.
    Come non esiste? Sai quante ne vedo in giro di pande rosse!A bocca aperta
    lroby
    5311
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: hermanhesse
    > > > Ma lol!A bocca aperta
    > >
    > > Certo che ruppolo e' ben riconosciuto nel web e
    > > immediatamente
    > > inquadrato!
    >
    > Un privilegio che hai anche tu.
    Dai, ormai hai fatto una pessima figura.
    Non vale la pena scrivere ancora quìOcchiolino
    non+autenticato
  • Il mercato dei netbook si è semplicemente ristretto, complice la drastica riduzione di prezzo dei notebook e la criminale manovra di intel di azzopparli, oggi la potenza di un netbook è di poco superiore a quella del loro lancio nel 2008, in compenso hanno alzato i prezzi, all'inizio un netbook lo trovavi a 200-250 euro e con pesi intorno al Kg, oggi lo trovi a 250-350 euro e hanno pesi spesso superiori ad 1.2 Kg.
    Un sandy Bridge i5 lo trovi già a partire da 600 euro, trovi dei superleggeri sotto 1.6Kg con display da 13 pollici processori nettamente più performanti di un atom a prezzi anche inferiori ed indubbiamente i tablet a prezzi che partono dai 200 euro stanno incominciando ad insidiare tali pc di fascia bassa, da qui a prevederne la scomparsa però ce ne passa, manca ancora un SO da vero PC, ne iOS ne Android ancora lo sono, speriamo bene per il futuro!
  • quando uscirono i netbook li ritenevo alquanto inutili... ad oggi (con l'uscita dell'ipad e delle sue brutte copie) haimè debbo ricredermi sui netbook A bocca aperta
  • In altre parole: netbook e notebook stanno convergendo. Del resto, la distinzione era abbastanza artificiosa: un netbook non è altro che un notebook più piccolo e meno potente.
    non+autenticato
  • beh in effetti gli ultimi11" sono abbastanza interessanti.
    Per applicazioni leggere bastano come potenza, hanno un'ottima capacità di storage, manca il lettore cd/DVD che è mediamente in disuso, hanno una buona autonomia e consentono cose che i tablet se le sognano.
    non+autenticato
  • infatti, e perquesto anche lo ritevo inutile quando uscì.... ma ad oggi lo ritengo sicuramente più utile di ipad e tablet vari
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 11 maggio 2011 23.17
    -----------------------------------------------------------
  • leggiti questo:
    http://www.tomshw.it/cont/news/pc-e-tablet-non-si-...
    ipad è tutto hype e moda, fra un paio d'anni vedrai
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Il mercato dei netbook si è semplicemente
    > ristretto, complice la drastica riduzione di
    > prezzo dei notebook e la criminale manovra di
    > intel di azzopparli, oggi la potenza di un
    > netbook è di poco superiore a quella del loro
    > lancio nel 2008, in compenso hanno alzato i
    > prezzi, all'inizio un netbook lo trovavi a
    > 200-250 euro e con pesi intorno al Kg, oggi lo
    > trovi a 250-350 euro e hanno pesi spesso
    > superiori ad 1.2
    > Kg.
    > Un sandy Bridge i5 lo trovi già a partire da 600
    > euro, trovi dei superleggeri sotto 1.6Kg con
    > display da 13 pollici processori nettamente più
    > performanti di un atom a prezzi anche inferiori
    > ed indubbiamente i tablet a prezzi che partono
    > dai 200 euro stanno incominciando ad insidiare
    > tali pc di fascia bassa, da qui a prevederne la
    > scomparsa però ce ne passa, manca ancora un SO da
    > vero PC, ne iOS ne Android ancora lo sono,
    > speriamo bene per il
    > futuro!

    il paradosso e che le stesse case di produzione non vogliono vendere i netbook con prezzi fuori mercato e s.o. + inutili programmi preinstallati.
    un netbook con vista II castred edition sopra + antivirus + skype e' semplicemente inservibile...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Picchiatell o
    > un netbook con vista II castred edition sopra +
    > antivirus + skype e' semplicemente
    > inservibile...
    Invece lo stesso netbook, cambiando semplicemente s.o. e modo di impostarlo, diventa una bomba!!A bocca aperta
    lroby
    5311
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Il mercato dei netbook si è semplicemente
    > ristretto, complice la drastica riduzione di
    > prezzo dei notebook e la criminale manovra di
    > intel di azzopparli, oggi la potenza di un
    > netbook è di poco superiore a quella del loro
    > lancio nel 2008, in compenso hanno alzato i
    > prezzi, all'inizio un netbook lo trovavi a
    > 200-250 euro e con pesi intorno al Kg, oggi lo
    > trovi a 250-350 euro e hanno pesi spesso
    > superiori ad 1.2
    > Kg.
    > Un sandy Bridge i5 lo trovi già a partire da 600
    > euro, trovi dei superleggeri sotto 1.6Kg con
    > display da 13 pollici processori nettamente più
    > performanti di un atom a prezzi anche inferiori
    > ed indubbiamente i tablet a prezzi che partono
    > dai 200 euro stanno incominciando ad insidiare
    > tali pc di fascia bassa, da qui a prevederne la
    > scomparsa però ce ne passa, manca ancora un SO da
    > vero PC, ne iOS ne Android ancora lo sono,
    > speriamo bene per il
    > futuro!
    D'accordo con te, i netbook hanno preso una direzione sbagliata: a fronte di un irrisorio aumento prestazionale, hanno aumentato prezzo, peso, dimensione e diminuito l'autonomia.... è un buon esempio di come utilizzare male le innovazioni tecnologiche.
    I tablet, forse, se li giocheranno un po' meglio: dall'inutile prima ondata (ipad, galaxytab e i flopponi motorola, creative e toshiba), siamo alla "qualcosa si comincia vedere" seconda ondata: ipad2 e asus transformer su tutti... certo che il successo è nettamente inferiore rispetto ai netbook soprattutto a causa del prezzo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ziovax

    > D'accordo con te, i netbook hanno preso una
    > direzione sbagliata: a fronte di un irrisorio
    > aumento prestazionale, hanno aumentato prezzo,
    > peso, dimensione e diminuito l'autonomia.... è un
    > buon esempio di come utilizzare male le
    > innovazioni
    > tecnologiche.
    > I tablet, forse, se li giocheranno un po' meglio:
    > dall'inutile prima ondata (ipad, galaxytab e i
    > flopponi motorola, creative e toshiba), siamo
    > alla "qualcosa si comincia vedere" seconda
    > ondata: ipad2 e asus transformer su tutti...
    > certo che il successo è nettamente inferiore
    > rispetto ai netbook soprattutto a causa del
    > prezzo.

    Il successo inferiore dei tablet rispetto ai netbook non è dato solo dal prezzo, ma anche dal fatto che i netbook sono sempre stati venduti come "notebook più piccoli", ma in grado di fare tutto ciò che fanno i notebook.
    Ho visto personalmente commessi di note catene consigliare netbook a genitori in cerca del primo computer per i propri figli, che ci dovevano studiare, giocare e andare su internet.
    Al contrario sembra essere chiaro a tutti che un tablet è differente ed è limitato rispetto ad un normale pc, quindi prima di spendere un botto la gente cerca di capire se davvero gli serve.
    IMHO, ovviamente.
  • Considerando che ho già un desktop potentissimo per giocare, un notebook ultra veloce per lavorare, mia moglie ha un netbook eeepc da 10" regalatole da me per Natale, ho deciso (da quando è stato annunciato l'eee pad Transformer) che mi sarei in seguito regalato un 10" per puro cazzeggio, e sto optando per questo tablet Asus in quanto mi sono reso conto che anche nel caso di pacioccamento eccessivo, mi è sufficiente riportarlo alle condizioni di fabbrica e rimettere la mia user e password di Google.
    Però a differenza di tutti gli altri tablet, essendo che questo nasce con la dock che lo rende praticamente identico ad un netbook, posso quindi installargli anche tutte quelle cose che sono a mio avviso scomode da usare solo con il touch screen. Insomma è l'idea più geniale di quest'anno.
    Ultima cosa, un tablet per lavoro serio al posto di un netbook? al momento non lo vedo molto fattibile, già solo per la mancanza della porta ethernet per connessioni aziendali (è solo il primo esempio che mi è venuto in mente)
    lroby
    5311
  • > Ultima cosa, un tablet per lavoro serio al posto
    > di un netbook? al momento non lo vedo molto
    > fattibile, già solo per la mancanza della porta
    > ethernet per connessioni aziendali (è solo il
    > primo esempio che mi è venuto in
    > mente)

    Ma anche un netbook per il lavoro serio? Per fare 8 ore su una tastierina da nani e un monitor da 10 bisogna essere masochisti.
    non+autenticato
  • Beh, io ho un Asus T101MT, quello con il monitor girevole multitouch. La tastiera non è così minuscola, ci si può scrivere bene i documenti, posta elettronica ecc.
    Con i suoi 2GB di Ram, la intel GMA3150 e il discreto N455 da 1.66GHz (praticamente è l'ultima versione del T101MT), Windows 7 Home Premium, gira abbastanza decentemente.
    In questi giorni ho fatto tutta una serie di prove con le varie distro Linux tra cui Ubuntu 11.04 che gira in maniera favolosa e supporta il touchscreen, ho anche provato la cosiddetto pre-alpha Meego Tablet edition, touchscreen non calibrato (per me) ma è una favola ed è ultra leggero. Android x86, invece va in out of box.
    non+autenticato
  • *la cosiddettA.....
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > > Ultima cosa, un tablet per lavoro serio al posto
    > > di un netbook? al momento non lo vedo molto
    > > fattibile, già solo per la mancanza della porta
    > > ethernet per connessioni aziendali (è solo il
    > > primo esempio che mi è venuto in
    > > mente)
    >
    > Ma anche un netbook per il lavoro serio? Per fare
    > 8 ore su una tastierina da nani e un monitor da
    > 10 bisogna essere
    > masochisti.

    Psst... hanno una uscita vga per il monitor e uscite usb per mouse e tastiera... utili se devi usarli per 8 ore stando su una scrivania.
    Shhht, non farlo sapere a ruppolo pero'...
  • > Psst... hanno una uscita vga per il monitor e
    > uscite usb per mouse e tastiera... utili se devi
    > usarli per 8 ore stando su una
    > scrivania.
    > Shhht, non farlo sapere a ruppolo pero'...

    Anche i tablet ma monitor, tastiera e mouse me li porto dietro quando viaggio?
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > > Psst... hanno una uscita vga per il monitor e
    > > uscite usb per mouse e tastiera... utili se devi
    > > usarli per 8 ore stando su una
    > > scrivania.
    > > Shhht, non farlo sapere a ruppolo pero'...
    >
    > Anche i tablet ma monitor, tastiera e mouse me li
    > porto dietro quando
    > viaggio?

    Quando viaggi non devi usarli per 8 ore.
    O forse non ho capito la situazione che stai ipotizzando: io penso alla mia.
  • > Quando viaggi non devi usarli per 8 ore.
    > O forse non ho capito la situazione che stai
    > ipotizzando: io penso alla
    > mia.

    Io penso alla situazione generica di chi lavora in mobilità ovvero dal cliente... ti porti dietro il tuo pc e lavori 8 (12-14) ore nell'ufficio del cliente. In genere è gia tanto se hai la scrivania figurati monitor e tastiera.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > > Quando viaggi non devi usarli per 8 ore.
    > > O forse non ho capito la situazione che stai
    > > ipotizzando: io penso alla
    > > mia.
    >
    > Io penso alla situazione generica di chi lavora
    > in mobilità ovvero dal cliente... ti porti dietro
    > il tuo pc e lavori 8 (12-14) ore nell'ufficio del
    > cliente. In genere è gia tanto se hai la
    > scrivania figurati monitor e
    > tastiera.

    Dal cliente hai scrivania e presa elettrica.
    E ultimamente anche prese di rete.

    Invece mai ho trovato del wifi utilizzabile, o non c'e', o quando c'e' non e' utilizzabile da un collaboratore esterno.

    Quindi si va col computerino.
  • - Scritto da: nome e cognome
    > Ma anche un netbook per il lavoro serio? Per fare
    > 8 ore su una tastierina da nani e un monitor da
    > 10 bisogna essere
    > masochisti.
    Quando avevo il Samsung NC20 (netbook con 12" LED e con tastiera al 95% di un notebook normale) ho lavorato per un paio di mesi in un'azienda usando appunto il mio netbook per le canoniche 8 ore al giorno, non solo era perfetto per quello che serviva, ma viaggiava decisamente meglio dei vecchi notebook hp dei "tecnici" che vi lavoravano con me, ma la cosa più divertente era sentire uno di questi lamentarsi di quanto viaggiasse male il suo portatile (e non riusciva nemmeno a capirne il perchè), sopratutto dopo che aveva visto viaggiare il mio netbookA bocca aperta
    lroby
    5311
  • - Scritto da: lroby
    > - Scritto da: nome e cognome
    > > Ma anche un netbook per il lavoro serio? Per
    > fare
    > > 8 ore su una tastierina da nani e un monitor da
    > > 10 bisogna essere
    > > masochisti.
    > Quando avevo il Samsung NC20 (netbook con 12" LED
    > e con tastiera al 95% di un notebook normale) ho
    > lavorato per un paio di mesi in un'azienda usando
    > appunto il mio netbook per le canoniche 8 ore al
    > giorno, non solo era perfetto per quello che
    > serviva, ma viaggiava decisamente meglio dei
    > vecchi notebook hp dei "tecnici" che vi
    > lavoravano con me, ma la cosa più divertente era
    > sentire uno di questi lamentarsi di quanto
    > viaggiasse male il suo portatile (e non riusciva
    > nemmeno a capirne il perchè), sopratutto dopo che
    > aveva visto viaggiare il mio netbook
    >A bocca aperta

    Ah, hai messo anche tu la netbook edition di ubuntu?
    Che scheggia, vero!
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)