Roberto Pulito

Notebook, Intel li vuole ultra

Il colosso di Santa Clara introduce una concept per una linea di portatili competitivi, pensati per combattere i tablet, e svela la road-map dei chip in arrivo. Tutto al Computex di Taipei

Roma - Secondo Intel, i notebook hanno ancora molto da dire. In occasione del Computex di Taipei il portavoce di Santa Clara, Sean Maloney, si è sbilanciato in una ottimistica previsione anti-tablet: entro la fine del prossimo anno i portatili torneranno a dominare e il 40 per cento di questo mercato sarà composto da una nuova specie di super notebook slim, che l'azienda chiama Ultrabook.

Per rientrare nella prestigiosa categoria, questi ibridi dovranno ovviamente rispettare certe specifiche tecniche, proporre chassis da 15 millimetri, pesare intorno ai 2 chilogrammi e offrire funzionalità istantanee, tipiche dei tablet. Dal canto suo, Intel metterà a disposizione tutta una serie di caratteristiche pensate appositamente per la mobilità, come la tecnologia di caching "Smart Response" che velocizza il caricamento dei dati, o la funzione "Smart Connect" che assicura la possibilità di ricevere e-mail e notifiche anche in stand-by.


I primi esemplari di Ultrabook inizieranno ad arrivare da questo inverno. I prezzi dovrebbero restare sempre sotto i 1.000 dollari. Asus ha già detto la sua sull'argomento, presentando l'intrigante modello da 11.6 pollici UX21, costruito in lega d'alluminio.
Dopo una prima ondata con Sandy Bridge a bordo, Intel conta di equipaggiare questi super notebook con gli "Ivy Bridge" prodotti a 22 nanometri. Dal 2013 in poi verrà invece utilizzata l'architettura "Haswell", che dimezzerà i consumi delle CPU attuali e consentirà un design ancora più sottile.

Al Computex si è parlato anche dei prossimi processori Intel Atom, dedicati a tablet e netbook, e della piattaforma di computing Medfield che supporterà i dispositivi Android entro il prossimo anno. Per quanto riguarda la roadmap Atom, l'azienda prevede di raggiungere i 14nm entro il 2014 con il modello chiamato "Airmont". Prima però, sarà il turno dei "Cedar Trail" realizzati a 32nm e dei "Silvermont" a 22nm.

Roberto Pulito
Notizie collegate
  • BusinessTablet contro netbookLe tavolette potrebbero conquistare il mercato portatile. Si avvicina la fine dei netbook? Gli analisti Nielsen provano a rispondere
  • TecnologiaOtellini: a proposito di IntelIl CEO di Santa Clara parla di tablet, smartphone e netbook al meeting annuale con gli investitori. L'azienda punta ancora più forte sul mobile, e rinnova la sfida: sarà una maratona, non uno sprint
  • TecnologiaIntel, un Atom da tabletSanta Clara sfodera un nuovo SoC dedicato alle tavolette, pronto a supportare qualunque OS mobile. Per contrastare l'avanzata di Arm e Tegra, serve Oak Trail
  • BusinessIntel e sociIl colosso di Santa Clara spiega l'importanza del legame con Apple. Nel frattempo Microsoft avverte: state facendo confusione sulla compatibilità e le esclusive di Windows 8
31 Commenti alla Notizia Notebook, Intel li vuole ultra
Ordina
  • Il mio primo iBook del 2001 pesava 2,2Kg.
    L'attuale MacBook Pro, stesso formato, pesa 2,04Kg.

    Probabilmente l'articolo fa riferimento ai mattoni PC.

    Dimenticavo:
    Instant on, dato che li ho sempre lasciati in sleep quando non utilizzati. Ma questo è anche merito di un sistema operativo moderno.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 01 giugno 2011 11.34
    -----------------------------------------------------------
    ruppolo
    33081
  • Rosica, rosica. Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: Certo certo
    > Rosica, rosica. Con la lingua fuori

    Per cosa?A bocca aperta
    ruppolo
    33081
  • tu lo chiami instant on, io lo chiamo standby, i tecnici lo chiamano S3 dell'ACPI.
    Serve che ti dica che lo fa qualunque sistema operativo dall'alba dei tempi?
    non+autenticato
  • - Scritto da: mmmm
    > tu lo chiami instant on, io lo chiamo standby, i
    > tecnici lo chiamano S3
    > dell'ACPI.
    > Serve che ti dica che lo fa qualunque sistema
    > operativo dall'alba dei
    > tempi?

    In teoria.

    Per anni non ho visto nessun utente di PC portatile usare un banale stand-by. Chissà perché... tutti fessi?
    ruppolo
    33081
  • Un sacco di gente non sa che si può fare !
  • - Scritto da: Joe Tornado
    > Un sacco di gente non sa che si può fare !

    E si che non ci vuole molto (almeno su Mac): chiudi il portatile e fine della fiera.
    ruppolo
    33081
  • Su XP e seguenti puoi efficacemente configurare l'azione che viene innescata dalla chiusura dello schermo.
    Comunque il sospendi di XP non consente una uguale autonomia delle batterie come Mac Os X, ma entrambi hanno qualche problemino con le sk di rete. Niente di che.
    MAcOs consuma meno le batterie, a parità di HW, e per un motivo molto semplice: è più lento.
    non+autenticato
  • > In teoria.
    >
    > Per anni non ho visto nessun utente di PC
    > portatile usare un banale stand-by. Chissà
    > perché... tutti
    > fessi?

    Magari perchè usano il "sospendi"?
    non+autenticato
  • - Scritto da: uno qualsiasi
    > > In teoria.
    > >
    > > Per anni non ho visto nessun utente di PC
    > > portatile usare un banale stand-by. Chissà
    > > perché... tutti
    > > fessi?
    >
    > Magari perchè usano il "sospendi"?

    Quindi sono proprio fessi?
    ruppolo
    33081
  • > Probabilmente l'articolo fa riferimento ai
    > mattoni PC.

    Guarda la mela vende dei PC perche' non c'era piu' storia,
    aggiornati.

    > merito di un sistema operativo
    > moderno.

    Sarebbe OSX?!? Ma se come sfondo ci potevano mettere una bella clava!
    non+autenticato
  • un form factor mai visto, tasti a isola e
    "there's no sign of a removable battery"

    Annoiato
    non+autenticato
  • Si nelle foto lo mettono in mezzo a due Air come dire "..l'abbiamo copiato proprio bene !!!!" ....Mica tanto il coperchio in simil acciaio spazzolato fa veramente pena..io non sono un fan ma l'hanno copiato in peggio !!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paperoliber o
    > Si nelle foto lo mettono in mezzo a due Air come
    > dire "..l'abbiamo copiato proprio bene !!!!"
    > ....Mica tanto il coperchio in simil acciaio
    > spazzolato fa veramente pena..io non sono un fan
    > ma l'hanno copiato in peggio
    > !!!

    Ca**o se è copiato! qui sì la Apple potrebbe far causa Rotola dal ridere

    poi il nome non è molto azzeccato

    ASUS UX
    ASU S UX
    ASUS SUX ("ASUS fa schifo")
  • Rosica, rosica. Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: Certo certo
    > Rosica, rosica. Con la lingua fuori

    ... non sono mica interista...
  • Adesso faccio il Ruppolo di turno.... Toh !! Hanno copiato il Macbook Air !!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Paperoliber o
    > Adesso faccio il Ruppolo di turno.... Toh !!
    > Hanno copiato il Macbook Air
    > !!!
    QUOTONE!
    Giuro, dalla foto avevo pensato che fosse proprio il MacBook Air! (non ho guardato il video)
  • Apple vi darà una mazzuolata a tutti. Unica e definitiva.
    ruppolo
    33081
  • - Scritto da: ruppolo
    > Apple vi darà una mazzuolata a tutti. Unica e
    > definitiva.

    Bla bla bla....la mela di qua la mela di là...ma cosa capisci tu
    quando scrivi "64 bit"? E quando scrivi "ARM"??
    La "mazzuolata" te la prenderai tu se non ti sbrighi a imparare un
    lavoro vero.
    non+autenticato
  • > Apple vi darà una mazzuolata a tutti. Unica e
    > definitiva.

    L'unica mazzuolata Apple la darà al tuo portafoglio !
  • - Scritto da: ruppolo
    > Apple vi darà una mazzuolata a tutti. Unica e
    > definitiva.

    Quando apple produrra' un server, io saro' morto, sepolto, decomposto, e il campo in cui c'era il mio sepolcro sara' ricoperto da sequoie secolari.

    E allora apple avra' dato una mazzuolata a tutti.
    Nel frattempo, giocattoli per bimbi ricchi e troppo cresciuti.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ruppolo
    > > Apple vi darà una mazzuolata a tutti. Unica e
    > > definitiva.
    >
    > Quando apple produrra' un server, io saro' morto,
    > sepolto, decomposto, e il campo in cui c'era il
    > mio sepolcro sara' ricoperto da sequoie
    > secolari.

    Il primo server Apple l'ho installato nel lontano 1994.
    Il primo di una lunga serie.

    > E allora apple avra' dato una mazzuolata a tutti.
    > Nel frattempo, giocattoli per bimbi ricchi e
    > troppo
    > cresciuti
    .

    Lo sappiamo che sei squattrinato.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 01 giugno 2011 11.37
    -----------------------------------------------------------
    ruppolo
    33081
  • - Scritto da: panda rossa

    >
    > Quando apple produrra' un server, io saro' morto,
    > sepolto, decomposto, e il campo in cui c'era il
    > mio sepolcro sara' ricoperto da sequoie
    > secolari.


    http://www.apple.com/server/


    dimmi dove sei sepolto, cosí se passo da quelle parti ti porto i fiori.
    non+autenticato
  • Io spero che passino ad ARM, tutti e subito gli iDevice, persino i mac pro, così vedi come scappano tutti. Dopotutto un potente ARM a 64bit tiene testa benissimo con un Xeon
    non+autenticato
  • - Scritto da: mmmm
    > Io spero che passino ad ARM, tutti e subito gli
    > iDevice, persino i mac pro, così vedi come
    > scappano tutti. Dopotutto un potente ARM a 64bit
    > tiene testa benissimo con un Xeon

    E ci liberiamo finalmente di windows.
    krane
    22528