Claudio Tamburrino

Gmail, disabilitato l'accesso offline

Problemi con la funzionalità su Chrome. Gli utenti devono rivolgersi ai browser concorrenti IE8 e Firefox. In attesa, almeno, della conversione HTML5

Roma - Google ha comunicato ai suoi utenti Chrome di utilizzare Internet Explorer e Firefox, i browser dei suoi concorrenti diretti Microsoft e Mozilla, per avere accesso offline a Gmail.

Anche per questi browser, peraltro, si richiede l'utilizzo non dell'ultima versione ma di quelle precedenti, Internet Explorer 8 e Firefox 3.6: da martedì Mountain View ha disabilitato la funzione di accesso offline a Gmail da Chrome, IE9, Firefox 4, Safari e Opera.

Il passo indietro rappresenta un ridimensionamento calcolato (e annunciato già due mesi fa) in vista della conversione che avverrà quest'estate del supporto offline del suo servizio di Webmail da Gears a HTML5. Il plug-in Gears sarà del tutto abbandonato dalla versione 12 di Chrome.
L'abbandono di Gears e il passaggio a HTML5 per le funzionalità di Gmail segue quello già in attuazione per quanto riguarda Google Docs.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • TecnologiaGoogle Docs, la rinascitaMountain View annuncia di aver ricostruito le fondamenta della sua suite di produttività online per meglio posizionarla in futuro. Collaborazione e velocità per contrastare l'impero del software in mano a Microsoft
  • TecnologiaGoogle saluta Gears e sposa HTML 5Le API di sincronizzazione di Mountain View vanno in pensione. Sostituite dalle nuove specifiche eminentemente cloud della futura revisione dello standard W3C
19 Commenti alla Notizia Gmail, disabilitato l'accesso offline
Ordina
  • Come si fa ad accedere a gmail offline?
  • - Scritto da: panda rossa
    > Come si fa ad accedere a gmail offline?
    Con il computer spento?
    non+autenticato
  • Ti scarica in locale copia di tutta la tua mailbox e puoi (potevi) usare il client sulla casella di posta in locale.
    Lanf
    147
  • - Scritto da: Lanf
    > Ti scarica in locale copia di tutta la tua
    > mailbox e puoi (potevi) usare il client sulla
    > casella di posta in
    > locale.

    Puoi scaricare anche solo parte della posta, se vuoi, decidi tu. Credo che di default sia quella dell'ultimo anno (o ultimi sei mesi) per tutte le etichette, ma si può modificare a piacimento. Si continua ad utilizzare il browser e non un client di posta elettronica, dando così la possibilità di utilizzare uno strumento solo (il browser, appunto) sia quando sei online sia offline.
    pippuz
    1260
  • - Scritto da: panda rossa
    > Come si fa ad accedere a gmail offline?

    Se vai nelle opzioni del tuo utente gmail trovi un'apposita sezione in cui c'è scritto tutto.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Come si fa ad accedere a gmail offline?

    Si prende un portatile e un cavo ethernet, si va a NewYork al 75 Ninth Avenue, si suona il campanello, si va allo switch di rete, si attacca il cavo, et voilà. Lì l'accesso ce l'hanno.
    ruppolo
    33147
  • però fai attenzione, il portatile non deve essere un mac: negli uffici google c'è la connessione a 1 gbit o gigaethernet che dir si voglia .. e a quanto ci risulta, la gigaethernet sui mac va come la ethernet normale (solo 100 megabit) se si va in america a scaricare la posta ... almeno lo si faccia con velocità degne
    non+autenticato
  • - Scritto da: hp sucks
    > però fai attenzione, il portatile non deve essere
    > un mac: negli uffici google c'è la connessione a
    > 1 gbit o gigaethernet che dir si voglia .. e a
    > quanto ci risulta, la gigaethernet sui mac va
    > come la ethernet normale (solo 100 megabit) se si
    > va in america a scaricare la posta ... almeno lo
    > si faccia con velocità
    > degne

    Non solo la velocità dei Mac sfrutta a pieno la linea a 1Gbit, ma negli uffici Google usano proprio i Mac.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: panda rossa
    > Come si fa ad accedere a gmail offline?

    html5 local storage

    http://dev.w3.org/html5/webstorage/
    non+autenticato
  • - Scritto da: ciccio quanta ciccia
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Come si fa ad accedere a gmail offline?
    >
    > html5 local storage
    >
    > http://dev.w3.org/html5/webstorage/

    Ma un normale programma di posta no, eh?
    ruppolo
    33147
  • Sono d'accordo con te che un normale client IMAP sia meglio, tuttavia per adesso mi risulta che nessuno abbia la gestione delle etichette di gmail (che in IMAP sono visualizzate come cartelle, con conseguenti doppioni di email, da scaricare due volte, indicizzate due volte etc...).
    Ovvio che google non spinga per lo sviluppo di un simile client, perché in tal caso perderebbe gli introiti pubblicitari derivanti dall'utilizzo della webmail (di chi non usa adblock)...

    P.S.: se per caso mi sbaglio e qualcuno di voi conosce un client di posta che supporta le etichette di gmail battete un colpo