Claudio Tamburrino

Google, navigazione offline in agenda

L'obiettivo è quello di offrire i servizi di indicazioni stradali anche senza connessione. Intanto arrivano gli orari di treni e autobus. A partire da poche città, tra cui Torino

Roma - Secondo alcune indiscrezioni provenienti dall'Olanda, Google starebbe lavorando ad una versione offline del suo servizio di navigazione.

Già era stata introdotta con un aggiornamento la possibilità di salvataggio cache delle rotte recenti per non restare a metà strada in caso di assenza di linea, ma rimaneva tuttavia sempre impossibile l'indicazione di una nuova destinazione nel caso in cui si fosse sprovvisti di connessione dati.

Google Maps Navigation in completa versione offline, invece, dovrebbe arrivare quest'estate: nell'attesa Mountain View ha ampliato il servizio Google Maps relativo alla mappatura dei tragitti di treni e autobus, arrivando ad offrire un tracciamento in tempo reale.
Google ha infatti raggiunto una serie di accordi con alcune agenzie di trasporti locali che gli permette di monitorare orari di partenza ed eventuali ritardi: per il momento solo a Boston, Portland, San Diego, San Francisco, Madrid e Torino.



Una funzionalità simile, senza però l'aggiornamento in tempo reale, era stata introdotta l'anno scorso per gli orari dei treni da Bing Mobile per le città di Chicago, Los Angeles, Minneapolis, New Jersey, New York City, Philadelphia, Washington DC, e Vancouver.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
7 Commenti alla Notizia Google, navigazione offline in agenda
Ordina
  • Credo che il problema dell'assenza di internet o di connessioni è pressoché ridicolo, e lo affermo dopo oltre un anno di (felice) utilizzo di google maps navigator.
    Semmai, avere le mappe nella sd potrebbe limitare un altro problema non banale che -almeno nel mio smartphone- si manifesta, ossia l'eccessivo surriscaldamento nel car dock in estate.

    Assenza di internet, roaming dati e consumo di batteria, lo dico a scanso di patetiche quanto antiche polemiche sono dei NON problemi:

    1) in 18 mesi non mi ricordo una volta in cui NESSUN operatore telefonico sia stato disponibile.

    2) a parte il fatto che già la memorizzazione in cache del percorso funziona da parecchi mesi e non da dicembre (l'ho verificato la scorsa estate in vacanza), se l'utente non si trova sotto il proprio gestore basta attivare il roaming dati per il tempo sufficiente al calcolo del percorso, ossia pochi secondi. Consumo dati (e quattrini) irrisorio.

    3) Car dock. E passa la paura.


    Ciao.
    non+autenticato
  • - Scritto da: syntaris
    > Credo che il problema dell'assenza di internet o
    > di connessioni è pressoché ridicolo, e lo affermo
    > dopo oltre un anno di (felice) utilizzo di google
    > maps
    > navigator.
    > Semmai, avere le mappe nella sd potrebbe limitare
    > un altro problema non banale che -almeno nel mio
    > smartphone- si manifesta, ossia l'eccessivo
    > surriscaldamento nel car dock in
    > estate.
    >
    > Assenza di internet, roaming dati e consumo di
    > batteria, lo dico a scanso di patetiche quanto
    > antiche polemiche sono dei NON
    > problemi:
    >
    > 1) in 18 mesi non mi ricordo una volta in cui
    > NESSUN operatore telefonico sia stato
    > disponibile.
    >
    >
    > 2) a parte il fatto che già la memorizzazione in
    > cache del percorso funziona da parecchi mesi e
    > non da dicembre (l'ho verificato la scorsa estate
    > in vacanza), se l'utente non si trova sotto il
    > proprio gestore basta attivare il roaming dati
    > per il tempo sufficiente al calcolo del percorso,
    > ossia pochi secondi. Consumo dati (e quattrini)
    > irrisorio.
    >
    > 3) Car dock. E passa la paura.
    >
    >
    > Ciao.

    E dicci in quali stati e percorsi non hai avuto problemi?

    Per il momento un navigatore"classico" o Ovia maps di Nokia sono il meglio e lo dico da chi li ha confrontati telefoni sul cruscotto in mezza europa.
    I costi poi nel caso di connessione sempre aperta (ovvio con Iphone o Android) dipendono da gestore e piano tariffario quindi non comparabili.
    Nel futuro se Google maps darà la possibilità di avere le carte sull'SD se ne potrà riparlare,bye.
  • In Italia, comprese montagne della sardegna molto isolate.
    Leggi bene quello che ho scritto, non devi essere SEMPRE connesso.

    Ah, e a Londra, dove con H3G avevo le stesse tariffe italiane, libidine.
    Bastava dirgli "a good vietnamese restaurant" e in pochi secondi ti dava tutte le scelte del circondario e le opzioni del caso, dai telefoni alle valutazioni degli utenti ai percorsi a piedi.

    Più di un anno fa.

    Non ho detto che è il migliore navigatore dell'universo, figurati... ma il fatto che abbia comandi vocali rapidissimi, piena integrazione con i dati di ricerca del browser, dati sul traffico aggiornati, cartine google maps ed E' GRATIS mi permette di consigliarlo e di ritenerla una delle migliori app (soprattutto) degli smartphone Android.

    Ciao a te.
  • Cacchio risale a quasi una settimana fa... un tempo biblico per un sito di informatici, no?
    Ve ne suggerisco una più fresca ed altrettanto utile (agli androidiani)

    http://beta.swype.com/
    non+autenticato
  • Il cloud di Google è il vero cloud: tutto sulla nuvola.
    No Internet, no party.
    Google crash, no party.
    Google upgrade infelice (a-la-poste-italiane), no party.
    Google under attack, no party.
    Google scherzetto, no party.

    Google cloud? No, grazie.
    Meglio iCloud: i nostri dati prima di tutto nei nostri dispositivi.

    Androidi: sorry Rotola dal ridere
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Il cloud di Google è il vero cloud: tutto sulla
    > nuvola.

    Che siamo indietro con l'infrastruttura è vero ma il vero cloud è questo!

    > Google cloud? No, grazie.
    > Meglio iCloud: i nostri dati prima di tutto nei
    > nostri dispositivi.
    > Androidi: sorry Rotola dal ridere

    ROTFL a te Sorride Commenterei ma ormai so da chi viene la predica...
    non+autenticato
  • già infatti, non esiste dropbox, live mesh, ubuntu qualcosa,....
    e nulla di questo in nessun modo esiste su piattaforme al di fuori della apple...
    non+autenticato