Roberto Pulito

Google e Microsoft, evoluzioni mobile

Lo shop Android aggiunge un check di compatibilitÓ anti-frammentazione. Mentre l'azienda di Redmond rilascia le API che serviranno a portare su Windows Phone tutte le app del robottino verde

Roma - Il sistema mobile creato da Google non è legato ad un terminale in particolare ed è anche personalizzabile da parte dei produttori hardware, ma questa filosofia ha generato una certa frammentazione. Per tentare di riportare ordine presto sarà aggiunta una nuova funzione sull'Android Market, che verificherà automaticamente la compatibilità delle applicazioni con il device in uso.

In parole povere, lo shop basato sul web mostrerà quale dispositivo dell'utente può gestire l'applicazione, direttamente sulla vetrina che espone il contenuto scaricabile. Smartphone o tablet da controllare dovranno ovviamente essere registrati ad un account Google. Con questo stratagemma gli utenti non dovranno perdere tempo a "testare" giochi e programmi sul proprio device Android, e gli sviluppatori potranno anche evitare di specificare questo tipo di requisito nella descrizione testuale dell'applicazione.

Nel frattempo Microsoft corteggia gli sviluppatori dell'OS di Google rilasciando uno strumento con la mappatura API che faciliterà il porting delle collaudate app Google sui terminali Windows Phone 7.
A quanto sembra, il colosso di Redmond si prepara anche a staccare la spina al ramo Windows Mobile 6.x. Il servizio My Phone verrà sospeso e il suo contenuto verrà spostato su Skydrive, l'altro spazio gratuito di archiviazione online. Il sito web con il marketplace Windows Mobile verrà chiuso, anche se sarà ancora possibile acquistare e scaricare contenuti direttamente dallo smartphone.

Roberto Pulito
Notizie collegate
6 Commenti alla Notizia Google e Microsoft, evoluzioni mobile
Ordina
  • In parole povere, lo shop basato sul web mostrerà quale dispositivo dell'utente può gestire l'applicazione, direttamente sulla vetrina che espone il contenuto scaricabile. Smartphone o tablet da controllare dovranno ovviamente essere registrati ad un account Google. Con questo stratagemma gli utenti non dovranno perdere tempo a "testare" giochi e programmi sul proprio device Android, e gli sviluppatori potranno anche evitare di specificare questo tipo di requisito nella descrizione testuale dell'applicazione.

    Non sarà mica una prima mossa per tagliar fuori dal market di android i dispositivi made in china? Newbie, inesperto
    Ubunto
    1350
  • - Scritto da: Ubunto
    > Non sarà mica una prima mossa per tagliar fuori
    > dal market di android i dispositivi made in
    > china?
    > Newbie, inesperto

    LOL.. quindi tutti??A bocca aperta
    Hai mai notato dove vengono fatti i terminali? Tutti, ifogna compreso!
    non+autenticato
  • c'è gente che continua a usarlo visto che ci sono molte più funzionalità rispttto al 7...
    non+autenticato
  • No, diciamo che c'è gente che continua a usarlo perché ci sono più funzionalità, puntoA bocca aperta
    Io ho un HD2, l'aggiornamento più azzardato che ho fatto è stato dal 6.5 "vanilla" al 6.5.5, l'ultimo build disponibile, molto più finger friendly e lontano dalla filosofia stylus... ho provato android da SD, bello, carino, luccicoso e fighetto, peccato che dopo aver finito la partita a angry birds, se provi a gestire il budget con un database, o a calcolare le risultanze delle fatture e dei versamenti bancari in uno spreadsheet, quelle funzioni a cui sei stato abituato sin dall'alba dei palmari, con pocket excel su windows ce (ricordo, windows ce, non pocket pc che è uscito dopo, e windows mobile ancora dopo), diventino pura fantascienza anche con le suite office più costose su android. Non esiste un foglio di calcolo che faccia decentemente questo lavoro, e lo trovo assurdo... però se voglio usare il telefono come contapassi, o gestire la mia caffetteria virtuale... allora ho una decina di alternative tra cui scegliere...

    Dimenticavo di dire che sull'hd2 è possibile installare android, windows phone, e ubuntuCon la lingua fuori nonché windows 95 e forse qualcuno è riuscito con xp, ci gira anche meego ma è inutilizzabile. Triste ma vero, windows mobile col suo pocket office rimane l'unico con cui posso lavorare; proverò windows phone prima o poi...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 13 giugno 2011 16.15
    -----------------------------------------------------------
  • sui symbian sarebbe fondamentale visto che la maggior parte del nuovo software è per la versione v3..

    ps. che tutto ciò sia comunque morente è un discorso a parte...
    non+autenticato
  • - Scritto da: banca
    > sui symbian sarebbe fondamentale visto che la
    > maggior parte del nuovo software è per la
    > versione
    > v3..
    >
    > ps. che tutto ciò sia comunque morente è un
    > discorso a
    > parte...

    ops... leggendo meglio non è uno strato di compatibilità con i vecchi sistemiSorride
    non+autenticato