Roberto Pulito

La brutta avventura del Corsaro SSD

La statunitense Corsair costretta a richiamare il disco a stato solido della serie Force 3. Le versioni da 120GB sono instabili. L'azienda si assume tutte le responsabilitÓ per l'accaduto

Roma - La statunitense Corsair segnala un problema di stabilità con i dischi a stato solido della serie Force 3. Alcune unità SSD con capacità di 120GB (codice CSSD-F120GB3-BK) sono state richiamate per una rettifica che comprenderà sia l'hardware che il firmware. A quanto pare, i modelli da 60 e 240GB non hanno bisogno di alcun fix.

Il comunicato ufficiale non spiega cosa sia andato storto con il controllo qualità dei Force 3 da 120GB, ma il noto produttore di memorie si è comunque assunto tutta la responsabilità dell'accaduto, senza mettere in mezzo i partner che collaborano alla realizzazione, come SandForce.

In ogni caso, nei velocissimi dischi a stato solido il controller e il relativo firmware rivestono un'importanza cruciale per quanto concerne l'ottimizzazione dei processi di lettura e scrittura. Ad esempio, se i dati salvati vengano scritti sempre nelle stesse celle di memoria la vita del disco si riduce drasticamente.
L'assistenza Corsair ha appena aperto un topic nel forum del sito ufficiale, con le istruzioni da seguire per quanto riguarda la resa delle eventuali memorie difettose. L'invito riguarda i clienti finali e anche i rivenditori hardware.

Roberto Pulito
Notizie collegate
7 Commenti alla Notizia La brutta avventura del Corsaro SSD
Ordina
  • Ammette gli errori e si prodiga nel sostituire la merce avariata, senza fare scaricabarile su fornitori terzi... vero apple?
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Ammette gli errori e si prodiga nel sostituire la
    > merce avariata, senza fare scaricabarile su
    > fornitori terzi... vero
    > apple?

    c'hai provato a trollare ma non ha funzionato. spiacente
    non+autenticato
  • Potresti fargli un corso tu!
    non+autenticato
  • Non è per niente una trollata.....

    E' la semplice verità....

    E' anche da quester piccole cose che si vedono le aziende serie,
    e quelle che puntano solo al profitto.....
    non+autenticato
  • - Scritto da: ScorpioBZ
    > Non è per niente una trollata.....
    >
    > E' la semplice verità....
    >
    > E' anche da quester piccole cose che si vedono le
    > aziende
    > serie,
    > e quelle che puntano solo al profitto.....


    la "semplice verità" è che siete ossessionati da apple, e dovete chiamarla in causa anche a sproposito quando non c'entra nulla...
    non+autenticato
  • - Scritto da: max
    > - Scritto da: ScorpioBZ
    > > Non è per niente una trollata.....
    > >
    > > E' la semplice verità....
    > >
    > > E' anche da quester piccole cose che si vedono
    > le
    > > aziende
    > > serie,
    > > e quelle che puntano solo al profitto.....
    >
    >
    > la "semplice verità" è che siete ossessionati da
    > apple, e dovete chiamarla in causa anche a
    > sproposito quando non c'entra
    > nulla...

    Non è colpa mia se tutte le volte che ad apple viene mosso un rilievo, questa si trincera dietro un fuoco di fila che va da:
    1. è un errore di utilizzo del consumatore (vedi Iphone 4 e antennagate)
    2. è colpa di questo o quel componente di questo o quel fornitore (vedi GPU dei macbook fornite da nVidia circa 3 anni fa), come se la cosa la sgravasse dalle responsabilità di garanzia verso l'utente finale
    3. Non si tratta di un difetto ma di una features...
    Ovviamente l'ordine delle risposte di volta in volta può variare....
  • Anche i VERTEX 2 EX ebbero problemi e allo stesso modo la (brava e professionale) OCZ ha fatto tutto senza spese per il soprascritto.
    Giusto per riportare anche la mia esperienza.

    Con la mela la cosa si é rivelata per un amico pi˙ complicata: della serie si, dopo ca. 6 mesi e qualche letterina d'avvocato (per fortuna scritta da altri amici avvocati appunto, quindi "al costo di una cena"), tutto risolto. Ma quante iTribolazioni per lo sventurato!!! Che cmq compra ancora Apple.

    10 gg di calendario contro 6 mesi...

    Una sola cosa: OCZ non ha avuto problemi a dichiarare apertamente il problema: il controller non gestiva correttamente Ý chip a 25 nm da 64 Gb.

    Il "corsaro" non ha specificato proprio nulla sul problema... solo di non usare assolutamente l'SSD anche se sembra funzionare. Allarmante Sorride
    non+autenticato