I software Novell ora parlano Linux

Novell ha annunciato il porting su Linux della propria suite di servizi di rete, Nterprise, che costituisce il cuore del proprio business. Un pinguino strategico per il big del networking

Roma - Il cuore di Novell batterà anche su Linux. Questa la notizia più significativa per le strategie dell'azienda dopo le ripetute dichiarazioni di interesse per il Pinguino.

L'avvicinamento a Linux era iniziato poche settimane fa e porterà Novell a rilasciare una nuova versione di NeWare, la 6.5, capace di integrarsi con alcune delle più diffuse piattaforme open source e di interoperare con Linux. Ma ora Novell va oltre e annuncia di voler portare su Linux Nterprise Services, la propria suite di servizi di rete.

"Negli scorsi mesi - si legge in un comunicato di Novell - avrete forse sentito parlare dei nostri piani per la fornitura di servizi business-critical verso la piattaforma Linux. Novell Nterprise Linux Services rende questo progetto una realtà".
Nterprise Linux Services verrà rilasciata sul mercato questo autunno e comprenderà i servizi di networking per file, stampa, messaggistica, directory e gestione. La suite girerà sui sistemi operativi di Red Hat e SuSE e godrà dei servizi di supporto, formazione e consulenza forniti da Novell.

Entro il 2004 Novell conta di portare su Linux la sua intera soluzione Nterprise, composta dai prodotti eDirectory, GroupWise, iFolder, NetMail, NetWare, Nterprise Branch Office e ZENworks. Con questa suite Novell vuole offrire in ambito Linux una soluzione integrata e omogenea che possa rivaleggiare con quelle presenti, specie sul mercato datacenter, sulle piattaforme Unix e Windows.

"IDC ha rilevato che Linux sta incontrando diversi problemi per la sua definitiva accettazione, che vanno dalla mancanza di conoscenze ed esperienze consolidate sul sistema operativo alla capacità di integrare Linux nelle reti aziendali, e al supporto continuativo dell'ambiente", ha dichiarato Dan Kusnetzky, vice president della divisione Research on System Software di IDC. "L'annuncio Novell, che allarga le opzioni disponibili per gli utenti e rafforza il supporto per Linux, ha tutte le credenziali per risolvere questi problemi per un gran numero di responsabili IT all'interno delle aziende".

Novell ha anche annunciato degli accordi con Dell, HP e IBM, sulla base dei quail i tre vendor offriranno le soluzioni Linux Novell a tutti i propri clienti, collaborando con Novell per fornire formazione e supporto. "Novell è focalizzata su soluzioni sicure che offrono agli utenti lo stesso tipo di qualità, in modo indipendente dal luogo in cui essi si trovano o dal dispositivo che stanno usando", afferma Jack Messman, Chairman e CEO di Novell. "Abbiamo seguito questo modello con successo per molte delle nostre soluzioni, e l'estensione dei servizi di rete a Linux è una logica conseguenza della nostra strategia cross-platform, che porta tutti i vantaggi in termini di sicurezza, scalabilità e affidabilità delle reti Novell anche sul mercato in rapida espansione dei server Linux. Il supporto dei principali produttori di hardware permette agli utenti di ottenere i servizi di rete Novell sul sistema operativo e sulla piattaforma che hanno scelto".

Novell ha spiegato che Nterprise Linux Services offre un percorso parallelo per gli utenti NetWare e Linux, fino a quando essi si incontreranno con NetWare 7, quando tutti i servizi Novell gireranno sia su kernel NetWare che su kernel Linux.
13 Commenti alla Notizia I software Novell ora parlano Linux
Ordina
  • che non supporta come policy aziendale piu' o meno pronunciata il pinguino... gia' si sono schierate IBM, SGI, Sun, HP, Dell, Apple, Sony....

    ne manca una...



    che stia facendo un grave errore?

    o che sia l'unica giusta in un mondo di pazzi?
    non+autenticato
  • entro due anni anche quella società sarà costretta e far uscire i propri prodotti anche in versione Linux se non vorrà perdere fette di mercato...
    non+autenticato
  • si è già messa in moto! http://www.mslinux.org/A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > si è già messa in moto!
    > http://www.mslinux.org/A bocca aperta

    E' un fake....
    Non puo' essere vero....
    non+autenticato
  • certo che è un fake... per oraA bocca aperta
    non+autenticato

  • > E' un fake....
    > Non puo' essere vero.....

    No di certo, non e' un fake, e' tutto vero.

    Anche le hot topics sulla destraCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • MS Linux is released under the provisions of the Gates Private License, which means you can freely use this Software on a single machine without warranty after having paid the purchase price and annual renewal fees.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > entro due anni anche quella società sarà
    > costretta e far uscire i propri prodotti
    > anche in versione Linux se non vorrà perdere
    > fette di mercato...

    Il team che si e' messo allo studio di Linux non sta li per niente.
    E credere ai proclami ufficiali che hanno fatto sul perche' dell'esistenza di questi team e' sempre una cosa da babbaloni...

    --
    Ciao.
    Mr. Mechano
    mechano@punto-informatico.it
  • no, pero' quell'unica sfrutta il monopolio
    e con la palla dei 5 centesimi a botta, alza i prezzi
    del ciarpame
    non+autenticato

  • Non hai mai notato la scritta "IBM consiglia WinXP" sui portatili e sulle workstation?
    non+autenticato