Alfonso Maruccia

Lytro, l'autofocus a ferro e fuoco

Una startup statunitense si dice convinta di poter rivoluzionare la fotografia grazie a una tecnologia di scatto innovativa. Che "cattura" tutti i piani di luce di una scena e permette una messa a fuoco a posteriori

Roma - C'è chi l'ha già definita come la potenziale evoluzione tecnologica della fotografia più importante dal 1800 a oggi: Lytro, società californiana che ha raccolto 50 milioni di dollari in investimenti tramite capitali di ventura, ha realizzato un nuovo tipo di fotocamera digitale in grado di comporre scatti "multi-focus", dove l'utente può scegliere con comodo quale parte della scena evidenziare.

La nuova fotocamera di Lytro non ha bisogno di messa a fuoco: lo scatto cattura ogni piano della scena tridimensionale inquadrata dall'obiettivo, ritenendo tutte le proprietà luminose dei soggetti fotografati in un dato momento.

Il risultato finale può essere adattato alle necessità o all'esigenze dell'utente, che avrà così la possibilità di scegliere di mettere a fuoco un oggetto in primo piano o uno sullo sfondo senza preoccuparsi di dover fare una scelta ultimativa al momento dello scatto.
Particolarmente entusiasta della tecnologia sviluppata da Lytro si mostra l'invesitore Ben Horowitz, che sul suo blog esalta le sue potenzialità per il professionista ma soprattutto per l'amatore della fotografia: "La fotografia convenzionale non cattura realmente il momento - scrive Horowitz - Essa cattura un angolo, un set di luce, e un focus del momento".

I professionisti hanno il vantaggio di saper scegliere "le parti migliori di quel momento", ma Lytro va ben oltre quello che sin qui stato il confine invalicabile della tecnica fotografia: grazie alla nuova tecnologia della società "sei in grado di catturare realmente l'attimo o almeno tutta la luce che rappresenta visivamente quell'attimo, dice Horowitz".

Lytro prevede di mettere in commercio la nuova fotocamera entro quest'anno, mentre restano aleatorie le indicazioni sull'eventuale prezzo del dispositivo - le prime stime parlano di un limite massimo di 10mila dollari a fotocamera.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
11 Commenti alla Notizia Lytro, l'autofocus a ferro e fuoco
Ordina