Claudio Tamburrino

FTC, Twitter dovrÓ cantare?

L'indagine si troverebbe nelle fasi preliminari: UberMedia relazionerÓ alla Commissione. Al centro, i rapporti tra il tecnofringuello e gli sviluppatori terzi

FTC, Twitter dovrÓ cantare?Roma - La U.S. Federal Trade Commission sta muovendo i primi passi per aprire un'indagine nei confronti di Twitter, presumibilmente per le nuove politiche in materia di rapporti con gli sviluppatori terzi.

Il tutto è ancora nelle fasi preliminari, ma la Commissione federale ha iniziato a contattare chiedendo informazioni i programmatori che ritiene essere stati danneggiati dalla recente svolta protezionista nella policy di Twitter in materia di API e permessi per le applicazioni terze.

In particolare dall'acquisto del client Tweetie, infatti, il tecnofringuello ha cercato di fornire lei stessa direttamente i servizi correlati alla sua piattaforma di microblogging, anche per cercare un modo per monetizzare il successo di pubblico ottenuto che l'ha portata ad ospitare circa 200 milioni di Tweet al giorno, il corrispettivo in parole, secondo un recente studio condotto da Twitter stessa, di 8,163 copie di Guerra e Pace.
L'azienda si è trovata così a concorrere con gli sviluppatori terzi che inizialmente tanto avevano concorso al suo successo sopperendo alle mancanze del servizio offerto.

Fra le aziende contattate in questa prima fase di indagini di FTC vi è UberMedia, che a febbraio ha avuto i maggiori problemi con le policy di Twitter, tanto da assistere al blocco parziale delle sue app.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • BusinessTwitter, Biz Stone lasciaUn altro dei cofondatori del tecnofringuello lascia il posto di comando per dedicarsi ad altri progetti. Tra i quali una start-up che vede la presenza di altri fondatori di Twitter