Portabilità sì, ma senza MMS

Un lettore racconta le difficoltà che ancora si incontrano quando si trasporta il proprio numero di telefonino ad un altro operatore. Difficoltà che intaccano direttamente il traffico dei messaggi multimediali

Roma - Gentile redazione, vi racconto in modo sintetico la mia esperienza di utente mobile che ha cambiato operatore. Cliente del gestore Verde (ormai rosso) dal 1997, nel Marzo di quest'anno ho deciso di passare al gestore Arancione per motivi che non sto qui a spiegare.

Che dire, è andato tutto bene, qui dalle mie parti il segnale è buono, la portabilità l'hanno fatta nel giorno che avevo richiesto e nell'ora della giornata che mi avevano comunicato, e per l'uso che faccio io del telefonino, il risparmio si sente.

Insomma, potrei sembrare un utente estremamente soddisfatto del servizio di portabilità del numero.
I primi problemi sono invece apparsi quando, configurato il mio Nokia 3650 per accedere a Wap, Gprs Web ed MMS, notavo che proprio quest'ultimo servizio (MMS) non funzionava: il telefonino mi inviava il messaggio, ma il destinatario non lo riceveva, così avveniva al contrario: i messaggi multimediali che mi venivano inviati, sparivano nell'etere.

Contatto il servizio clienti, trovo operatori discretamente disponibili che mi spiegano che non essendo ancora il mio telefonino commercializzato col marchio dell'arancia, dovrò attendere circa un mese perché si concludano i test e vengano rese pubbliche le configurazioni necessarie per far funzionare il servizio.

Devo dire che la risposta non mi ha convinto pienamente, in quanto il mio 3650 è sostanzialmente uguale al 7650 e le configurazioni per quest'ultimo funzionavano anche sul mio terminale per wap e web, tuttavia decido di aspettare.

Dopo circa un mese decido di inserire una SIM arancione di un mio amico "non portato" nel 3650 e vedo che tutto va alla perfezione. A questo punto richiamo il customer care della mia nuova compagnia telefonica e dal settore sviluppo UMTS mi dicono che allo stato dell'arte, quando si fa la portabilità del numero non si possono ricevere MMS perché le compagnie non hanno ancora trovato un accordo in merito.

Allucinato da questa spiegazione comincio ad alterarmi dicendo che questo limite non viene dichiarato da nessuna compagnia nelle varie pubblicità di portabilità, e loro mi dicono che sono disguidi tecnici che verranno risolti, e altre scuse assurde e insensate, del tipo che se ho deciso di comunicare in un soffio sarò stato spinto da altri motivi e non dagli MMS.

Va beh, ho replicato che sono stato attirato da altre cose, ma nessuno mi aveva comunque avvertito che sarei stato privato di un servizio! Successivamente ho chiamato gli altri due operatori GSM e anche loro mi hanno confermato che se si passa sotto le loro ali protettrici, per il momento MMS... nisba.

Concludo dicendo che sono soddisfatto della scelta che ho fatto, ma secondo voi è giusto che un utente non venga preventivamente messo al corrente del fatto che facendo la portabilità del numero verrà privato di alcuni servizi? Posso capire che in un primo momento non sia stato detto perché magari si tratta realmente di un problema tecnico scoperto dopo, ma ora lo si sa: perché non si dice?

Un saluto
Massimiliano Pupillo - Mantova
18 Commenti alla Notizia Portabilità sì, ma senza MMS
Ordina
  • ...almeno per me: sono da poco cliente 3 con numero portato da TIM e tutto funziona, ossia mando mms verso altri clienti 3, tranquillamente.
    Ciao!
    non+autenticato
  • Stanca di avere problemi di copertura di rete con Arancio, mi sono decisa al grande salto per passare a Rosso. Ho richiesto la MNP ed anche di poter conservare sulla stessa SIM (quella nuova di Rosso) anche il mio vecchio numero di Arancio pre-pagato per ovvia comodità.

    Mi sono presentata quindi, già munita di tutti i documenti necessari ad un punto Rosso. L'operatrice, molto disponibile completa tutta la procedura necessaria compreso lo spostamento sulla nuova SIM dei dati memorizzati sulla vecchia SIM ... peccato che nel trasferimento (NB: fatto manualmente, perchè il software che lo rende possibile senza errori ed in pochissimo tempo, era da mesi in lista di attesa ed ovviamente non in loro possesso ... e parlo del centro servizi al pubblico del centro storico di una grossa città come Bologna!!!!!!!!) buona parte dei miei vecchi numeri siano stati casualmente cancellati ...

    Mi comunicano quindi che per procedura, la nuova Sim Rossa potrà funzionare perfettamente per ricevere e emettere telefonate e sms con il nr. Rosso mentre il nr. Arancione potrà solo ricevere telefonate e sms. La sim Arancione al momento della disattivazione verrà azzerata del credito. E fin qui tutto ok ... e passano circa tre settimane e ......

    .... Peccato che nessuno mi ha preavvisato che il tal giorno alla tal ora sarebbe avvenuta la disattivazione ... e così ho perso circa 20 euro.

    Ora io mi chiedo, perchè invece di comunicare l'avvenuta disattivazione (che tanto te ne rendi conto anche da solo visto che non funziona più niente!) l'operatore non mi ha preavvisato di quanto sarebbe accaduto per tempo, dandomi modo di consumare o meno il credito a mio disposizione.?????? ...

    E poi mi domando.... ma dove è andato a finire questo "credito"????

    PS ... e non ho risolto il problema ... anche Rosso funziona malissimo ... tanto che molto spesso i miei sms arrivano anche dopo 48 ore o non arrivano affatto!

    Silvia Trombini - Ferrara

  • - Scritto da: barsine
    > Stanca di avere problemi di copertura di
    > rete con Arancio, mi sono decisa al grande
    > salto per passare a Rosso. Ho richiesto la
    > MNP ed anche di poter conservare sulla
    > stessa SIM (quella nuova di Rosso) anche il
    > mio vecchio numero di Arancio pre-pagato per
    > ovvia comodità.
    >
    > Mi sono presentata quindi, già munita di
    > tutti i documenti necessari ad un punto
    > Rosso. L'operatrice, molto disponibile
    > completa tutta la procedura necessaria
    > compreso lo spostamento sulla nuova SIM dei
    > dati memorizzati sulla vecchia SIM ...
    > peccato che nel trasferimento (NB: fatto
    > manualmente, perchè il software che lo rende
    > possibile senza errori ed in pochissimo
    > tempo, era da mesi in lista di attesa ed
    > ovviamente non in loro possesso ... e parlo
    > del centro servizi al pubblico del centro
    > storico di una grossa città come
    > Bologna!!!!!!!!) buona parte dei miei vecchi
    > numeri siano stati casualmente cancellati
    > ...
    >
    > Mi comunicano quindi che per procedura, la
    > nuova Sim Rossa potrà funzionare
    > perfettamente per ricevere e emettere
    > telefonate e sms con il nr. Rosso mentre il
    > nr. Arancione potrà solo ricevere telefonate
    > e sms. La sim Arancione al momento della
    > disattivazione verrà azzerata del credito. E
    > fin qui tutto ok ... e passano circa tre
    > settimane e ......
    >
    > .... Peccato che nessuno mi ha preavvisato
    > che il tal giorno alla tal ora sarebbe
    > avvenuta la disattivazione ... e così ho
    > perso circa 20 euro.
    >
    > Ora io mi chiedo, perchè invece di
    > comunicare l'avvenuta disattivazione (che
    > tanto te ne rendi conto anche da solo visto
    > che non funziona più niente!) l'operatore
    > non mi ha preavvisato di quanto sarebbe
    > accaduto per tempo, dandomi modo di
    > consumare o meno il credito a mio
    > disposizione.?????? ...

    Per tenersi gli euro dei crediti?

    > E poi mi domando.... ma dove è andato a
    > finire questo "credito"????

    Nelle loro tasche ovviamente. Tu i 20 euro li hai pagati, la carta SIM tiene solo conto di quanto è il credito, ovvero di quanto loro ti siano debitori. Se cancelli la carta cancelli il loro debito verso di te, quindi loro si tengono i soldi ma non ti danno il tempo di comunicazione corrispondente.

    > PS ... e non ho risolto il problema ...
    > anche Rosso funziona malissimo ... tanto che
    > molto spesso i miei sms arrivano anche dopo
    > 48 ore o non arrivano affatto!
    >
    > Silvia Trombini - Ferrara
    non+autenticato
  • Ciao,
    anch'io mi sto letteralmente rompendo le paBEEPlle.
    Allora, io mando MMS a numeri TIM e voda, e il destinatario li riceve e li apre.
    Se un numero voda mi manda un MMS lo ricevo e lo apro ma, se me lo manda un numero TIM, niente da fare, appare l'iconcina e la notifica nella cartella giusta, ma quando vado a scaricare niente, disconnessione, disconnessione, disconnessione.
    Telefono alla voda e cosa mi dicono?
    primo operatore: mah, effettivamente lei non ha il servizio MMS attivo (???), io gli spiego che ricevo e invio ai numeri voda, e lei mi prega di attendere 48 ore per l'attivazione del servizio...OK, attendo...e non succede una mazza
    secondo operatore: "sì, il servizio risulta attivato, però il suo problema è dovuto al fatto che TIM utilizza una piattaforma diversa dalla nostra per gli MMS, che risultano quindi incompatibili", io gli faccio notare che però la cosa dovrebbe essere bidirezionale, e quindi io teoricamente non potrei inviare a TIM, cosa che invece faccio, ma lui non sa cosa rispondere...OK, penso, ho trovato quello rincoglionito, purtroppo tra tanta gente competente cìè chi spara la prima cazzata che gli viene in mente...
    terzo operatore: aspetto un giorno e richiamo, ma, udite udite, mi danno la stessa risposta del giorno precedente.
    Ora, la cosa vi risulta? avete lo stesso problema anche voi?
    Grazie
    non+autenticato
  • sono un nostalgico ex cliente del "futuro che non c'era" che per forza di cose ha dovuto fare number portability e cominciare a "comunicare in un soffio". Personalmente con il mio nokia 3650 riesco ad inviare e ricevere MMS (anche tra numerazioni di gestori diversi) nonostante il mio numero non sia originario di questo operatore. Mi sembra strano che ti abbiano dato questa risposta, io credo di essere l'esempio vivente che non è così... ciauz!
    non+autenticato
  • nel tuo caso, a mio avviso, la situazione è diversa. "il futuro che non c'era" (e che non ci sarebbe mai stato, aggiungo io) non e' -attualmente - un'altra compagnia telefonica ma e' stato a tutti gli effetti inglobato nella "comunicazione in un soffio", ossia i numeri blu sono diventati in tutto e per tutto numeri arancioni: non c'e' necessità di accordi tra gestori nè problemi tecnici... insomma, la tua non e' una vera e propria number portability... piuttosto è un passaggio coattivo reso necessario dalle disavventure dello spermatozoo blu...

    SmaX
    non+autenticato
  • Ciao, anch'io mi sono buttato nella comunicazione in un soffio dal futuro che non c'era. Tecnicamente, secondo me, il cambio è effettuato in modo uguale identico dal rosso all'arancione. Non cambia molto. Si tratta sempre di passare da un gestore ad un altro e la procedura credo sia la stessa. Io piuttosto proverei a farmi disattivare e riattivare la SIM. Anch'io avevo avuto un problema con il gestore Rosso quando ho cambiato la sim e per far funzionare gli MMS ho dovuto farmi disattivare e riattivare la SIM per 3 volte perchè la rete dava esiti negativi e l'attivazione degli MMS non veniva completata.

    Spero di esserti stato d'aiuto.
    CIAO.
    non+autenticato
  • Sai, credo che la tua situazione sia diversa. Il futuro che non c'era, non c'era a tal punto che non supportava il servizio MMS, poi, passati i clienti all'Arancia, hanno implementato il servizio, direttamente sulla loro piattaforma. A tal fine, mi sa che i clienti del gestore... "blu" passati a quello arancione, non abbiano problemi in merito.

    Ciao,
    PUPI.
    non+autenticato
  • Secondo me la portabilità è una grandissima stupidata... si fa molto prima a comprarsi una scheda nuova e a tenersi attiva la vecchia per un paio di mesi, in modo da comunicare a tutti il cambio...
    E se la fanno anche pagare... della serie ti voglio come cliente e mi devi pagare tu ! Mha...
  • Non sono d'accordo, il mio numero è importante e se posso cerco di salvaguardarlo in ogni modo. E' una delle cose più sensate che gli operatori potevano realizzare, anche se devo ammettre che non sempre funziona correttamente e si creano disservizi. Personalmente ho fatto MNP una volta sola e tutto è andato a buon fine.
    non+autenticato
  • Sono affezzionato anche io al mio numero, ma viste le difficoltà incontrate dagli utenti e visti i costi e gli svantaggi, preferirei comprare una SIM nuova e tenerle attive entrambe finchè tutti non hanno entrambi i numeri.
    Il pensiero mi viene, dato che il gestore "arancione" mi sta deludendo sempre di più, ogni giorno di più...Triste
  • Ricordo a chi ha scritto sopra che qualcuno usa il celulare per lavorare, stampa il numero su costosi biglietti da visita, il suo numero finisce in tutt'Italia e anche all'estero.
    Non si tratta di affetto o di comunicare al compagno di banco o alla fidanzata il nuovo numero.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)