Una pentola ricarica gadget

Fate bollire l'acqua, buttate la pasta e caricate

Addio alla rete elettrica! In campeggio e in cucina, potreste pensare di caricare il vostro smartphone o qualsiasi altro gadget USB direttamente utilizzando una pentola con diametro da 16 cm. ╚ Hatsuden-Nabe, prodotta dall'azienda giapponese TES NewEnergyCorporation.

Hatsuden-Nabe


In pratica, il calore in eccesso generato dall'aumento di temperatura oltre il punto di ebollizione dell'acqua viene convertito in energia da un modulo termoelettrico integrato nel tegame. La corrente così generata è pari a circa 200-250 mAh a circa 100░C, mentre superata questa temperatura si arriva anche a 400 mAh e tale energia diviene fruibile dai dispositivi attraverso un'apposita uscita USB.
Questo significa che la batteria di uno smartphone può essere ricaricata in circa tre-cinque ore.

La speciale pentola è progettata per essere utilizzata in tutta sicurezza anche sulle fiamme vive, come quelle di un barbecue ed ha un costo di circa 280 dollari. Unico inconveniente? Trovate un tipo di pasta che ha bisogno di 3-5 ore per essere cotto...

(via Engadget)
TAG: gadget
7 Commenti alla Notizia Una pentola ricarica gadget
Ordina