Claudio Tamburrino

EA, social con PopCap Games

Electronic Arts acquisisce PopCap: vuole concentrarsi su app e social network

Roma - Electronic Arts (EA) sta completando l'acquisto PopCap Games, lo sviluppatore di Bejeweled e Plants vs. Zombies. La cifra attorno cui si aggira l'affare è di 650 milioni di dollari in contatti, più 100 milioni in stock option e la possibilità di un bonus da 550 milioni legato alle performance di PopCap nel prossimo biennio: un totale di 1,3 miliardi di dollari.

Se l'azienda dovesse confermare il trend dell'ultimo periodo, d'altronde, non vi dovrebbero essere problemi da questo punto di vista: PopCap ha infatti visto il suo fatturato crescere più del 30 per cento negli ultimi tre anni.

Nell'annunciare l'acquisizione, la cui conclusione è attesa per agosto, il chief financial officer di EA Eric Brown ha detto che permetterà di meglio competere con Zynga, la sviluppatrice di videogame che si è maggiormente concentrata su piattaforme di social network come Facebook e che con il recente progetto di ingresso in Borsa conta di racimolare numerose risorse per investimenti e sviluppo.
"Otteniamo una presenza più forte nel settore dei giochi da social network", ha riferito Brown. L'operazione si aggiunge d'altronde all'acquisto di Firemint, altra seppure piccola azienda specializzata in giochi destinati a app per dispositivi mobile.

EA se la deve però vedere ora anche con la perdita della quotazione in Borsa del suo titolo: gli investitori, a quanto pare, hanno più fiducia nel mercato di massa, ma con più margini dei giochi per PC e console. Sempre che non si tratti di un calo connaturato al fatto che per completare l'acquisto ha dovuto chiedere un finanziamento.

Dal punto di vista di PopCap, la mossa rappresenta l'alternativa all'esordio in Borsa e la possibilità di crescere senza ricorrere al mercato azionario.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • BusinessEA investe nel mobile giocosoElectronic Arts annuncia l'acquisizione di una societÓ specializzata nella produzione di app videoludiche per dispositivi mobile. Restano sconosciuti i dettagli finanziari dell'operazione
  • AttualitàZynga: benvenuti a PrivacyVilleUna curiosa piattaforma videoludica, sulla scia di CityVille. Gli utenti potranno conoscere tutte le policy in materia di privacy, avanzando di livello e conquistando valuta virtuale da spendere negli universi social