Mauro Vecchio

Baidu, sinfonia con le major

Il popolare motore di ricerca cinese stringe un patto con tre delle quattro sorelle del disco. Che riceveranno un tot a canzone scaricata dagli utenti asiatici. Siglata la pace dopo gli attacchi anti-pirateria portati dall'industria stessa

Roma - Un succulento accordo di licensing, che permetterà a Baidu di estendere ulteriormente il suo dominio tra i vasti meandri del web asiatico. Il popolare motore di ricerca cinese ha infatti siglato un patto con i vertici di One-Stop China, la joint-venture formata dai grandi colossi statunitensi del disco.

Tre delle quattro grandi sorelle della musica - Universal Music, Warner Music e Sony Music - hanno dunque stretto le dorate mani dei vertici di Baidu, che può attualmente contare su una gigantesca quota del mercato relativo al search in terra asiatica. Il motore di ricerca potrà ora distribuire legalmente i vasti cataloghi (internazionale e locale) delle tre major.

Era infatti il 2008 quando le tre sorelle a stelle e strisce si scagliavano contro il search engine cinese, reo di aver messo a disposizione dei suoi utenti svariate migliaia di canzoni in violazione del diritto d'autore. Questione di link a materiale illecito ospitato su piattaforme terze.
Baidu aveva però suonato le major in aula circa due anni dopo, quando una corte locale sottolineava come il motore di ricerca non avesse mai fornito direttamente mp3 pirata. L'accordo siglato con le grandi etichette ha ora seppellito l'ascia di guerra, ovviamente in cambio di un tot a brano scaricato.

Universal, Warner e Sony riceveranno dunque una cifra non meglio precisata per ciascuna delle canzoni ascoltate in streaming - o scaricate - dagli utenti. L'accordo verrà poi esteso ai brani messi a disposizione dallo stesso Baidu sulla sua nuova piattaforma social Ting.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
13 Commenti alla Notizia Baidu, sinfonia con le major
Ordina
  • Megaapplausi al giudice cinese...un esempio di intelligenza e di democrazia
    per quelli ignoranti nostrani...un motore di ricerca non possiede contenuti... indicizza e basta...
    Cosi' si fa...E' l'ICT a dettare le condizioni...non tu che mi vieni a fare il dittatorello in casa mia...
    non+autenticato
  • ... unisciti a loro.
    Presumo che il guadagno di Baidu sia proteggersi da future cause e soprattutto attrarre più utenti sul suo motore di ricerca con aumenti dei guadagni derivati da pubblicità (google docet).

    La cosa più sconcertante è che le major, consce dell'impossibilità di fare la voce grossa in Cina così come fanno in occidente, si accontentano di una soluzione che da noi non accetterebbero mai.

    E se pensiamo che in Italia già paghiamo l'equo compenso, un accordo come quello cinese ci vedrebbe già in credito di diverse canzoni.

    Questo modo di fare, dimostra ancora di più l'ingordigia delle major e come tutte le accuse contro la pirateria, perdita di posti, ecc. siano quantomeno esagerate, ma vengono comunque uralte ai 4 venti perché abbiamo un sistema politico e giuridico più incline di quello cinese a proteggere maggiormente gli interessi dei poteri economici forti, piuttosto che della collettività.

    Quindi scarichiamo tutti le canzoni da Baidu che ci pensa lui a pagarle e noi siamo a posto! Occhiolino
  • - Scritto da: mela marcia doc
    >
    > Quindi scarichiamo tutti le canzoni da Baidu che
    > ci pensa lui a pagarle e noi siamo a posto!
    > Occhiolino

    Geoblocking, a meno che tu non usi un proxy cinese.
    Ovviamente poi c'è il problema della lingua.
  • - Scritto da: ThEnOra
    > - Scritto da: mela marcia doc
    > >
    > > Quindi scarichiamo tutti le canzoni da Baidu
    > che
    > > ci pensa lui a pagarle e noi siamo a posto!
    > > Occhiolino
    >
    > Geoblocking, a meno che tu non usi un proxy
    > cinese.
    > Ovviamente poi c'è il problema della lingua.

    A posto.
    Ti citero' come testimone per la difesa se mai dovessero accusarmi di scaricare da li'. A bocca aperta
  • Per l'economia del procedimento, e per la natura del caso (copyright), nessun giudice ammetterebe un teste residente all'estero A bocca aperta
  • - Scritto da: ThEnOra
    > Per l'economia del procedimento, e per la natura
    > del caso (copyright), nessun giudice ammetterebe
    > un teste residente all'estero
    >A bocca aperta

    Che cos'e'? Una nuova furbata di Ghedini per salvare il PdC ?
  • - Scritto da: ThEnOra
    > - Scritto da: mela marcia doc
    > >
    > > Quindi scarichiamo tutti le canzoni da Baidu
    > che
    > > ci pensa lui a pagarle e noi siamo a posto!
    > > Occhiolino
    >
    > Geoblocking, a meno che tu non usi un proxy
    > cinese.

    Sei sicuro che Baidu abbia deciso di usarlo? Ti ricordo che li e' lui che ha dettato le regole non le mummie...

    > Ovviamente poi c'è il problema della lingua.

    Figurati...ormai nel mondo odierno...leggiamo pure i siti russi...nonostante il cirillico sia un po' spiazzante...
    non+autenticato
  • - Scritto da: mela marcia doc

    > Quindi scarichiamo tutti le canzoni da Baidu che
    > ci pensa lui a pagarle e noi siamo a posto!
    > Occhiolino

    Vero...!!! Non ci avevo pensato.... prima eravamo noi in pena per i cinesi...ora mi sa che saranno loro in pena per noi...
    non+autenticato
  • Baidu, che "aveva però suonato le major in aula", cosa ci guadagna nel dare "un tot a brano scaricato" alle major?

    Difatti già "una corte locale sottolineava come il motore di ricerca non avesse mai fornito direttamente mp3 pirata", dunque dove sta l'eventuale rischio legale nel non stringere l'accordo?

    Queste sono le domande che mi pongo... M.V. puoi indagare?
  • Le major dovrebbero stringere anche un accordo con tutte le bancarelle ambulanti che ci sono per strada, dove puoi comprare di tutto per pochi centesimi a disco.
    Non penso che in Cina il problema della pirateria sia Baidu.
    non+autenticato
  • Ottima riflessione!
  • - Scritto da: ThEnOra
    > Baidu, che "aveva però suonato le major in aula",
    > cosa ci guadagna nel dare "un tot a brano
    > scaricato" alle
    > major?
    >
    > Difatti già "una corte locale sottolineava come
    > il motore di ricerca non avesse mai fornito
    > direttamente mp3 pirata", dunque dove sta
    > l'eventuale rischio legale nel non stringere
    > l'accordo?
    >
    > Queste sono le domande che mi pongo... M.V. puoi
    > indagare?

    E' un banale accordo commerciale...Baidu ci guadagna...e loro pure...
    visto che la dittatura delle lobby occidentali in Cina non ha funzionato...le lobby hanno fatto un accordo succulento commerciale con il motore cinese...cui hanno accesso 1 miliardo e mezzo di persone...non dimenticarlo!!!
    non+autenticato