Claudio Tamburrino

Flipboard: e ora consigli per gli acquisti

Come per le riviste tradizionali, arriva la pubblicità sull'aggregatore di notizie per iPad con integrazione con i social network

Roma - L'aggregatore di notizie per iPad Flipboard ha raggiunto un accordo con l'editore Condé Nast per pubblicare pubblicità sulla propria piattaforma.

Flipboard offre un'app che integra a servizi di feed reader RSS i link suggeriti dai propri contatti Twitter, Facebook e LinkedIn, offrendoli tutti sulla stessa piattaforma di lettura dall'aspetto e dal taglio proprio di una rivista.

Le pubblicità che appariranno ora tra le sue pagine saranno quelle di alcuni dei prodotti dell'editore, The New Yorker, Bon Appetit e Wired, e troveranno spazio accanto ai contenuti mostrati all'interno dell'app. Oltre a questi il programma sarà aperto anche a partner esterni: tra i primi inserzionisti terzi vi saranno Lexus e American Express.
I profitti generati dai click delle pubblicità (si parla di quattro in ogni rivista) saranno suddivisi tra Condé Nast e Flipboard, probabilmente con una ripartizione 60-40 per cento o 70-30 per cento.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate