Cristina Sciannamblo

Europeana mostra raritÓ cinematografiche

European Film Gateway offre materiale cinematografico d'archivio. Lanciata da Europeana, la piattaforma coinvolge documenti di 16 paesi europei

Roma - Si chiama European Film Gateway ed è il regalo che la mediateca europea Europeana offre a tutti i cinefili e appassionati di storia cinematografica. Si tratta di un progetto volto alla conservazione e alla digitalizzazione del patrimonio culturale relativo alla settima arte.

Il portale è il risultato raggiunto dopo tre anni di lavoro di raccolta e digitalizzazione dei documenti, coinvolge 22 partner provenienti da 16 paesi del Vecchio Continente ed è in grado di offrire circa 600mila tracce digitali, tra cui film, fotografie, poster, disegni e testi.

Il sito si configura come un nodo che raccoglie materiale cinematografico che fino a ora è rimasto sparso nelle singole piattaforme nazionali. Secondo Claudia Dillmann, direttrice del Filminstitut tedesco e coordinatrice del progetto, i film e le informazioni a essi relative saranno più accessibili, non solo a studiosi, giornalisti e creativi, ma anche a un'audience più larga alla ricerca di chicche riguardanti il grande schermo.
Gran parte del materiale coinvolto è disponibile online per la prima volta: la collezione delle lanterne magiche, film erotici dei primi anni del 20esimo secolo, poster di film danesi e una rassegna delle prime opere dirette dai grandi registi europei, tra cui Rossellini, Antonioni e Comencini. (C.S.)
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia Europeana mostra raritÓ cinematografiche
Ordina