Claudio Tamburrino

Kindle, scappatoia anti-App Store

Oltre all'app per iPad è stata rilasciata una web app che permette anche la lettura online superando al contempo il modello di abbonamento in-app di Apple

Roma - Dopo il Financial Times e un progetto simile di Kobo, anche Amazon ha lanciato una web app Kindle per l'accesso cloud based alla sua libreria.

Si chiama Kindle Cloud Reader ed è un'app in HTML5 che sfrutta il cloud computing di Amazon e che è indirizzata in particolare a iPad, in modo tale da superare soprattutto l'intermediazione di iTunes sugli acquisti degli utenti.

Gli utenti possono trovarla all'indirizzo read.amazon.com: essa, da un lato, permette di conservare su PC o iPad (ma non su iPhone) i propri ebook per una lettura offline, e dall'altro offre un collegamento al Kindle ebook store.
Al primo accesso la web app chiede all'utente il permesso di creare uno spazio di storage di 50MB per le sue cache e dopo questo passaggio è possibile anche riscaricare sul dispositivo che si sta utilizzando i volumi già acquistati dallo stesso account. La lettura offre le ormai consuete funzioni di aggiustamento di font e colore dello schermo e di segnalibro coordinato attraverso il sistema trasversale di Amazon che lega le app per tutte piattaforme su cui opera.

Secondo i primi osservatori funziona proprio come un'app nativa, con ottime performance in termini di comodità e fluidità.

Se il Financial Times intendeva in particolare mantenere il controllo sui dati dei propri abbonati che, nonostante le modifiche introdotte alle iniziali disposizioni del sistema di abbonamento in-app di App Store lasciavano in dubbio gli editori, Amazon evita soprattutto in questo modo di dover passare al concorrente diretto il 30 per cento di ogni transazione effettuata attraverso la sua piattaforma.

I rapporti tra Amazon e Apple, d'altronde, sono da tempo tesi: hanno incominciato ad incrinarsi quando i rispettivi interessi sono diventati convergenti con l'esordio nel settore editoriale di Cupertino e del suo iBook Store. Nel frattempo sembrano concretizzarsi anche le indiscrezioni che vogliono Amazon interessata ad esordire nel mercato dei tablet con un proprio prodotto con marchio Kindle. L'ultimo indizio è dato dalla registrazione da parte di Amazon del nome a dominio "Kindleair.com" attraverso l'azienda consociata MarMonitor.

Nel frattempo, le due hanno avuto modo di scontrarsi anche legalmente: si può parlare di guerra aperta da quando Amazon ha deciso di lanciare un negozio di applicazioni scegliendo come nome "Appstore", proprio mentre si era acceso lo scontro sulla domanda di registrazione del termine davanti all'ufficio marchi e brevetti statunitense da parte di Cupertino.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • BusinessNew York Post, su iPad è solo appNuova forma di paywall per l'editore: invita ad utilizzare l'app con abbonamento a pagamento. Bloccando Safari
  • TecnologiaNook Color, app autografeDoppia novità per il dispositivo a colori di Barnes&Noble: guarda agli e-reader integrando un sistema per gli autografi degli autori, ma si avvicina ai tablet concorrenti con il nuovo aggiornamento di sistema e nuove app
  • AttualitàKindle, 700mila libri e una nuova appNovità per l'applicazione Android, che però ha ancora mancanze rispetto a quella per iPhone. In ogni caso i nuovi dati regalano ad Amazon ottimismo sul futuro del settore
  • AttualitàSu iPad ci sarà anche Amazon?Presenta l'app Kindle anche per iPad. Entro il fine settimana c'è poi da attendersi il rush finale degli sviluppatori che intendano arrivare primi sull'app store
26 Commenti alla Notizia Kindle, scappatoia anti-App Store
Ordina
  • Mi sembra che non sia una scappatoia per Amazon.

    Apple ha sempre incoraggiato gli sviluppatori a produrre applicazioni in HTML5, anzi in principio su iPhone potevano esserci solo applicazioni html5, l'AppStore è arrivato dopo.

    Amazon ha fatto esattamente quel che doveva, un sito accessibile da tutti gli smartphone attraverso lo standard html5.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Indovinato
    > Mi sembra che non sia una scappatoia per Amazon.
    >
    > Apple ha sempre incoraggiato gli sviluppatori a
    > produrre applicazioni in HTML5, anzi in principio
    > su iPhone potevano esserci solo applicazioni
    > html5, l'AppStore è arrivato
    > dopo.
    >
    > Amazon ha fatto esattamente quel che doveva, un
    > sito accessibile da tutti gli smartphone
    > attraverso lo standard
    > html5.

    in principio erano webapp per l'edge, poi siccome era pericoloso che la gente non spendesse soldi su itunes le ha eliminate subitissimo, stessa cosa per il flash, che apple spinga per html5 lo fa per motivi diversi dall'innovazione ma semplicemente per boicottare adobe
    non+autenticato
  • - Scritto da: lul
    > in principio erano webapp per l'edge, poi siccome
    > era pericoloso che la gente non spendesse soldi
    > su itunes le ha eliminate subitissimo, stessa
    > cosa per il flash, che apple spinga per html5 lo
    > fa per motivi diversi dall'innovazione ma
    > semplicemente per boicottare
    > adobe

    Allora siete uguali. Tu non scrivi per portare un contributo alle discussioni ma solo per sparare ca22ate su Apple.
    non+autenticato
  • - Scritto da: lul
    > - Scritto da: Indovinato
    > > Mi sembra che non sia una scappatoia per
    > Amazon.
    > >
    > > Apple ha sempre incoraggiato gli
    > sviluppatori
    > a
    > > produrre applicazioni in HTML5, anzi in
    > principio
    > > su iPhone potevano esserci solo applicazioni
    > > html5, l'AppStore è arrivato
    > > dopo.
    > >
    > > Amazon ha fatto esattamente quel che doveva,
    > un
    > > sito accessibile da tutti gli smartphone
    > > attraverso lo standard
    > > html5.
    >
    > in principio erano webapp per l'edge, poi siccome
    > era pericoloso che la gente non spendesse soldi
    > su itunes le ha eliminate subitissimo,

    Non ha eliminato un bel niente: se pensi che sia più comodo puoi realizzare/accedere a webapp

    stessa
    > cosa per il flash, che apple spinga per html5 lo
    > fa per motivi diversi dall'innovazione ma
    > semplicemente per boicottare
    > adobe

    Boicottare da che?

    - Scritto da: lul
    > - Scritto da: Indovinato
    > > Mi sembra che non sia una scappatoia per
    > Amazon.
    > >
    > > Apple ha sempre incoraggiato gli
    > sviluppatori
    > a
    > > produrre applicazioni in HTML5, anzi in
    > principio
    > > su iPhone potevano esserci solo applicazioni
    > > html5, l'AppStore è arrivato
    > > dopo.
    > >
    > > Amazon ha fatto esattamente quel che doveva,
    > un
    > > sito accessibile da tutti gli smartphone
    > > attraverso lo standard
    > > html5.
    >
    > in principio erano webapp per l'edge, poi siccome
    > era pericoloso che la gente non spendesse soldi
    > su itunes le ha eliminate subitissimo,

    Non ha eliminato un bel niente: se pensi che sia più comodo puoi realizzare/accedere a webapp

    stessa
    > cosa per il flash, che apple spinga per html5 lo
    > fa per motivi diversi dall'innovazione ma
    > semplicemente per boicottare
    > adobe

    Boicottare da che?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Indovinato
    > Mi sembra che non sia una scappatoia per Amazon.

    Quale parte di "non dover pagare più il 30% ad Apple" ti è sfuggita?


    > Apple ha sempre incoraggiato gli sviluppatori a
    > produrre applicazioni in HTML5, anzi in principio
    > su iPhone potevano esserci solo applicazioni
    > html5, l'AppStore è arrivato
    > dopo.

    Appunto...


    > Amazon ha fatto esattamente quel che doveva, un
    > sito accessibile da tutti gli smartphone
    > attraverso lo standard
    > html5.

    Cosa che immagino renderà molto felice Apple, soprattutto quando altri seguiranno Amazon a ruota!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: LOLisDEAD
    > - Scritto da: Indovinato
    > > Mi sembra che non sia una scappatoia per
    > Amazon.
    >
    > Quale parte di "non dover pagare più il 30% ad
    > Apple" ti è
    > sfuggita?

    Per Amazon non ha senso il sistema Apple: Amazon è già forte, ha già una sua rete di vendita.

    Prova tu piccolino, sconosciuto a creare una tua rete di vendita!
    Di sicuro ti conviene pagare il 30% ad Apple per fare da distributore invece che fare tutto da te.
    non+autenticato
  • - Scritto da: POSTPC
    > - Scritto da: LOLisDEAD
    > > - Scritto da: Indovinato
    > > > Mi sembra che non sia una scappatoia per
    > > Amazon.
    > >
    > > Quale parte di "non dover pagare più il 30%
    > ad
    > > Apple" ti è
    > > sfuggita?
    >
    > Per Amazon non ha senso il sistema Apple: Amazon
    > è già forte, ha già una sua rete di
    > vendita.
    >
    > Prova tu piccolino, sconosciuto a creare una tua
    > rete di
    > vendita!

    Mai parlato di sviluppatori/piccoli editori!


    > Di sicuro ti conviene pagare il 30% ad Apple per
    > fare da distributore invece che fare tutto da
    > te.

    Di sicuro, e lo ribadisco, Apple sarà molto contenta quando vedrà l'esodo dei grandi editori spostarsi su html5!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Indovinato
    > Mi sembra che non sia una scappatoia per Amazon.

    beh... 'nsomma... vendono senza pagare il "dazio" del 30%...

    > Apple ha sempre incoraggiato gli sviluppatori a
    > produrre applicazioni in HTML5, anzi in principio
    > su iPhone potevano esserci solo applicazioni
    > html5, l'AppStore è arrivato dopo.

    questo è un'altro discorso

    > Amazon ha fatto esattamente quel che doveva, un
    > sito accessibile da tutti gli smartphone
    > attraverso lo standard html5.

    opinabile
  • il punto di Apple e non farsi "sfruttare" per la popolarità dell'App Store.

    Se vuoi usare App Store stai alle regole Apple, altrimenti usi l'HTML5 e fai cosa vuoi!

    Che gran cosa HTML5!
    MeX
    16878
  • Usi flash e fai tutto quel che vuoi, usi html5 e fai quasi tutto quello che vuoi. Ah, su iOS flash non c'è. Io credo sia stata una decisione presa principalmete per marcare una differenza tra quello che trovi sul web e sull'appstore (android, che è sistema più pezzente su hardware spesso più pezzete flash cel'ha e funziona).

    Comunque alla peggio se flash soccombe vedremo cose più sobrie, che sono quasi tutto quello che serve alle persone (ma non tutto). Di tutta sta storia mi spiace solo per actionscript che è arrivato davvero a una buona maturità (per la perfezione c'è sempre tempo... ma) e da qualche tempo tutto il letame che gli tirano addosso(o meglio, addosso al plugin flash) persone che ragionano per partito preso, per sentito dire, per farsi belli agli occhi di che ne sa meno di loro. Mi sa di ingiustizia, di capro espiatorio, di vittima innocente.

    Se però chi commissiona le cose che vediamo sul web, incoraggiato da commerciali yesmen "affamati", insiste per avere cose alla flash (no l'animazione stupidina o il fontino con l'antialias, ma cose molto complesse e strutturate per interattività, funzionalità e resa visiva) con html5... pagherà di più per avere il più delle volte gli accrocchi. Anche perchè se fare obbrobri con 1 linguaggio a oggetti tipizzato, un'ide molto intuitiva (pure troppo, in mano a chi non si cura di ottimizzare), e un plugin ubiquo è facile, farlo con 3-4 linguaggi "bonaccioni" per 3-4 browser (con differenti versioni - alla faccia della frammentazione) diventa un gioco da bimbominkia.

    Certo, quando uno è bravo e professionale qualsiasi risultato realistico lo raggiunge, ma se uno è bravo gli altri... per cui forse arriverà il giorno in cui anche il povero html5 verrà bersagliato ingiustamente dai letamatori. E se flash sarà morto, a quel punto lunga vita alle appSorride (questo ultimo pensiero è un po'un tolleggiamento gratuito...)

    Massì, è estate... E'bello staccare con il lavoro e la vita di tutti i giorni, ma sento il bisogno di ammirare i soliti personaggi di PI che si danno battaglia. Non fosse per loro non verrei qui, leggerei qualcosa d'altro, tutto l'anno. Gli voglio pure un po'di bene, in fondo in fondo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: zizzo
    > Usi flash e fai tutto quel che vuoi, usi html5 e
    > fai quasi tutto quello che vuoi. Ah, su iOS flash
    > non c'è. Io credo sia stata una decisione presa
    > principalmete per marcare una differenza tra
    > quello che trovi sul web e sull'appstore
    > (android, che è sistema più pezzente su hardware
    > spesso più pezzete flash cel'ha e
    > funziona).

    Io credo sia stata una decisione presa esattamente per il motivo che descrivi (impedire che si usasse Flash per fare applicazioni che di fatto aggirano l'AppStore e... non pagano Apple) ma supportata con delle "scuse" talmente vere da essere difficili da discutere.

    E' assolutamente vero che sviluppare quattro pinzillaccheri in Flash e' facile e comodo, e' altrettanto vero che rimane una piattaforma proprietaria, chiusa, implementata dal lato client in modo indegno in termini di sicurezza e spreco di risorse e che comunque il fatto che una tecnologia proprietaria cerchi di imporre uno standard di fatto su cio' che solo su standard aperti e condivisi dovrebbe essere basato (il web) e' un pericolo e un male.

    Ergo si... penso anche io che mister Steve abbia usato queste cose come scuse per un tornaconto diretto... ma sono cose talmente concrete che quando tu dici "se alla peggio se flash soccombe" io penso "quando finalmente Flash soccombera' del tutto"; Apple e non Apple, iOS o non iOS.

    Ciao,

    A.
  • - Scritto da: zizzo
    > Usi flash e fai tutto quel che vuoi, usi html5 e
    > fai quasi tutto quello che vuoi. Ah, su iOS flash
    > non c'è. Io credo sia stata una decisione presa
    > principalmete per marcare una differenza tra
    > quello che trovi sul web e sull'appstore
    > (android, che è sistema più pezzente su hardware
    > spesso più pezzete flash cel'ha e
    > funziona).

    Ce l'ha e NON funziona.

    > Comunque alla peggio se flash soccombe vedremo
    > cose più sobrie, che sono quasi tutto quello che
    > serve alle persone (ma non tutto). Di tutta sta
    > storia mi spiace solo per actionscript che è
    > arrivato davvero a una buona maturità (per la
    > perfezione c'è sempre tempo... ma) e da qualche
    > tempo tutto il letame che gli tirano addosso(o
    > meglio, addosso al plugin flash) persone che
    > ragionano per partito preso, per sentito dire,
    > per farsi belli agli occhi di che ne sa meno di
    > loro. Mi sa di ingiustizia, di capro espiatorio,
    > di vittima
    > innocente.

    BLA BLA BLA...

    Dimmi, tu che sei esperto, come funziona un evento flash per cui scatta l'azione quando passi con il puntatore del mouse sopra l'oggetto, in un sistema senza mouse aka touch screen?
    ruppolo
    33054
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: zizzo
    > > Usi flash e fai tutto quel che vuoi, usi
    > html5
    > e
    > > fai quasi tutto quello che vuoi. Ah, su iOS
    > flash
    > > non c'è. Io credo sia stata una decisione
    > presa
    > > principalmete per marcare una differenza tra
    > > quello che trovi sul web e sull'appstore
    > > (android, che è sistema più pezzente su
    > hardware
    > > spesso più pezzete flash cel'ha e
    > > funziona).
    >
    > Ce l'ha e NON funziona.

    L'unica cosa che non funziona è il tuo cervello, ma questo si sapeva dal tuo primo vagito che è stato UUAAAAPPLE

    > > Comunque alla peggio se flash soccombe
    > vedremo
    > > cose più sobrie, che sono quasi tutto quello
    > che
    > > serve alle persone (ma non tutto). Di tutta
    > sta
    > > storia mi spiace solo per actionscript che è
    > > arrivato davvero a una buona maturità (per la
    > > perfezione c'è sempre tempo... ma) e da
    > qualche
    > > tempo tutto il letame che gli tirano
    > addosso(o
    > > meglio, addosso al plugin flash) persone che
    > > ragionano per partito preso, per sentito
    > dire,
    > > per farsi belli agli occhi di che ne sa meno
    > di
    > > loro. Mi sa di ingiustizia, di capro
    > espiatorio,
    > > di vittima
    > > innocente.
    >
    > BLA BLA BLA...
    >
    > Dimmi, tu che sei esperto, come funziona un
    > evento flash per cui scatta l'azione quando passi
    > con il puntatore del mouse sopra l'oggetto, in un
    > sistema senza mouse aka touch screen?

    Che noia che sei
    non+autenticato
  • - Scritto da: Papple
    > Che noia che sei

    A corto di argomenti, eh? Non mi stupisce.
    ruppolo
    33054
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: zizzo
    > > Usi flash e fai tutto quel che vuoi, usi
    > html5
    > e
    > > fai quasi tutto quello che vuoi. Ah, su iOS
    > flash
    > > non c'è. Io credo sia stata una decisione
    > presa
    > > principalmete per marcare una differenza tra
    > > quello che trovi sul web e sull'appstore
    > > (android, che è sistema più pezzente su
    > hardware
    > > spesso più pezzete flash cel'ha e
    > > funziona).
    >
    > Ce l'ha e NON funziona.

    L'unica cosa che non funziona è il tuo cervello, ma questo si sapeva dal tuo primo vagito che è stato UUAAAAPPLE

    > > Comunque alla peggio se flash soccombe
    > vedremo
    > > cose più sobrie, che sono quasi tutto quello
    > che
    > > serve alle persone (ma non tutto). Di tutta
    > sta
    > > storia mi spiace solo per actionscript che è
    > > arrivato davvero a una buona maturità (per la
    > > perfezione c'è sempre tempo... ma) e da
    > qualche
    > > tempo tutto il letame che gli tirano
    > addosso(o
    > > meglio, addosso al plugin flash) persone che
    > > ragionano per partito preso, per sentito
    > dire,
    > > per farsi belli agli occhi di che ne sa meno
    > di
    > > loro. Mi sa di ingiustizia, di capro
    > espiatorio,
    > > di vittima
    > > innocente.
    >
    > BLA BLA BLA...
    >
    > Dimmi, tu che sei esperto, come funziona un
    > evento flash per cui scatta l'azione quando passi
    > con il puntatore del mouse sopra l'oggetto, in un
    > sistema senza mouse aka touch screen?

    Che noia che sei
    non+autenticato
  • Su schermi touch gli eventi che non vengono rilevati sono questi:
        MouseEvent.MIDDLE_CLICK
        MouseEvent.MIDDLE_MOUSE_DOWN
        MouseEvent.MIDDLE_MOUSE_UP
        MouseEvent.MOUSE_WHEEL
        MouseEvent.RIGHT_CLICK
        MouseEvent.RIGHT_CLICK_DOWN
        MouseEvent.RIGHT_MOUSE_UP


    E' comunque stupido fare qualcosa di alternativo a un'app per smartphone con il mouseover, spero che su questo siamo d'accordoSorride non capisco perchè impuntarsi su questo.

    E' di questo che stai parlando o di cose fatte con in mente il bowser e il mouse come una volta? A me le app per iOS sul pc non funzionano proprio, e non c'è neppure il simulatore.

    E come è l'evento mouseover javascript (cioè diciamo HTML5 che fa fico) sull'iphone? "Alternative" (http://www.quirksmode.org/dom/events/#t015)

    Forse sul tuo terminale android flash non funziona bene (hai voluto risparmiare eh... spilorcino!!!), ma sul mio funge, soprattutto con le ultime versioni del player. Certo, ha un processore da 1 GHz, ma chi sviluppa, se ha un po' di cervellino da qualche tempo ne tiene conto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: zizzo
    > Su schermi touch gli eventi che non vengono
    > rilevati sono
    > questi:
    >     MouseEvent.MIDDLE_CLICK
    >     MouseEvent.MIDDLE_MOUSE_DOWN
    >     MouseEvent.MIDDLE_MOUSE_UP
    >     MouseEvent.MOUSE_WHEEL
    >     MouseEvent.RIGHT_CLICK
    >     MouseEvent.RIGHT_CLICK_DOWN
    >     MouseEvent.RIGHT_MOUSE_UP

    E dimmi, come fa il touch a sapere se hai usato il dito destro o quello sinistro?

    > E' comunque stupido fare qualcosa di alternativo
    > a un'app per smartphone con il mouseover, spero
    > che su questo siamo d'accordoSorride

    Siamo d'accordissimo!

    > non capisco
    > perchè impuntarsi su
    > questo.

    Perché i contenuti Flash NON sono sviluppati per i dispositivi mobili.

    > E' di questo che stai parlando o di cose fatte
    > con in mente il bowser e il mouse come una volta?

    Sto parlando di una tecnologia, Flash, che è stata utilizzata dai web designer in funzione di una fruizione su PC con mouse e tastiera fisica.

    > A me le app per iOS sul pc non funzionano
    > proprio, e non c'è neppure il
    > simulatore.

    Embé? non stiamo parlando di HTML.

    > E come è l'evento mouseover javascript (cioè
    > diciamo HTML5 che fa fico) sull'iphone?
    > "Alternative"
    > (http://www.quirksmode.org/dom/events/#t015)

    Qualsiasi implementazione potrà funzionare solo quando una videocamera o sensore equivalente potrà vedere il dito sopra un pulsante virtuale, ma non appoggiato.

    > Forse sul tuo terminale android flash non
    > funziona bene (hai voluto risparmiare eh...
    > spilorcino!!!),

    Io ho iPhone e iPad.

    > ma sul mio funge, soprattutto con
    > le ultime versioni del player. Certo, ha un
    > processore da 1 GHz, ma chi sviluppa, se ha un
    > po' di cervellino da qualche tempo ne tiene
    > conto.

    Ne tiene conto in che modo?
    ruppolo
    33054
  • > E dimmi, come fa il touch a sapere se hai usato
    > il dito destro o quello
    > sinistro?

    Appunto, non ha senso saperlo. Con il multitouch le dita si distinguono con l'ordine sequenziale con cui vengono appoggiate (dal player 10.1).


    > Perché i contenuti Flash NON sono sviluppati per
    > i dispositivi
    > mobili.

    Non lo erano. Come non lo era quasi tutto il web ai tempi del WAP.

    > Sto parlando di una tecnologia, Flash, che è
    > stata utilizzata dai web designer in funzione di
    > una fruizione su PC con mouse e tastiera
    > fisica.

    Dici bene, è stata utilizzata. Ora bisogna tenere conto che ci sono anche i dispositivi mobili e touch.


    > > A me le app per iOS sul pc non funzionano
    > > proprio, e non c'è neppure il
    > > simulatore.
    >
    > Embé? non stiamo parlando di HTML.

    sì, mi riferivo alla stortura di parlare di cose fatte con in mente un tipo di utilizzo e viste come questo dovesse essere un altro.

    > > E come è l'evento mouseover javascript (cioè
    > > diciamo HTML5 che fa fico) sull'iphone?
    > > "Alternative"
    > > (http://www.quirksmode.org/dom/events/#t015)
    >
    > Qualsiasi implementazione potrà funzionare solo
    > quando una videocamera o sensore equivalente
    > potrà vedere il dito sopra un pulsante virtuale,
    > ma non
    > appoggiato.

    Certo, come concordavamo prima, almeno ora non ha senso. Prima che fanno la videocamera (o un infrarosso o che altro) potrebbe non esserci più neanche sulle cose "per mouse e tastiera..." giusto per non dover fare tutto doppio, triplo... write-once-run-everywhere, è un'aspetto cugino del tema "scappatoia anti app"

    > > Forse sul tuo terminale android flash non
    > > funziona bene (hai voluto risparmiare eh...
    > > spilorcino!!!),
    >
    > Io ho iPhone e iPad.

    Almeno tu che non sei barbone come me, comprati un androide e un win... giusto per farti un'idea di prima mano.

    > > processore da 1 GHz, ma chi sviluppa, se ha
    > un
    > > po' di cervellino da qualche tempo ne tiene
    > > conto.
    >
    > Ne tiene conto in che modo?

    Ottimizzando oppure evitando cose che già su un desktop sono pesanti. Gli strumenti di profilazione ci sono.
    non+autenticato
  • > Dimmi, tu che sei esperto, come funziona un
    > evento flash per cui scatta l'azione quando passi
    > con il puntatore del mouse sopra l'oggetto, in un
    > sistema senza mouse aka touch
    > screen?

    che palle.... vi aggrappate sempre a questo. Sono pochissime le applicazioni per le quali tale funzione è importante. Se questo è l'unico problema (ed evidentemente lo è, perchè dal 2009 a oggi voi macachi siete riusciti a scovare solo questo, e lo ripetete a pappagallo), è irrilevante.
    non+autenticato