Claudio Tamburrino

Apple, Xoom e la linea europea

Nuova azione legale di Apple in Europa dopo la vittoria (preliminare) ottenuta contro Samsung: al centro ancora una volta il design dei suoi prodotti

Roma - Apple ha depositato una nuova causa per violazione di proprietà intellettuale presso un tribunale tedesco: sul banco degli imputati, stavolta, ci sono Motorola e un'azienda tedesca chiamata JAY-tech, anch'essa produttrice di dispositivi basati su Android.

Dopo il successo ottenuto da Cupertino contro Samsung, costretta da un'ingiunzione preliminare emessa da un giudice tedesco a rinviare a data da destinarsi lo sbarco nel vecchio continente (Olanda esclusa) della prossima versione del suo Galaxy Tab, Apple si è rivolta alla stessa corte, quella di Dusseldorf, per veder ancora ascoltate le sue ragioni: ancora una volta è un modello di design di un suo prodotto la proprietà intellettuale messa sul tavolo da Apple.

Secondo l'accusa, infatti, sia il dispositivo Xoom di Motorola, sia i prodotti dell'azienda tedesca, somiglierebbero troppo al modello da essa rivendicato, la cui proprietà intellettuale dovrebbe essere sempre quella contestata a Samsung e relativa al design di iPad.
Claudio Tamburrino
Notizie collegate
102 Commenti alla Notizia Apple, Xoom e la linea europea
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)