Sonni ghiacciati

Per dormire al fresco, anche durante le caldi notti estive

Caldo, caldo ed ancora caldo. Per quanto non ci si possa lamentare più di tanto di questa estate davvero variabile dal punto di vista meteorologico, le ultime giornate sono state piuttosto afose e l'umidità continua a salire, aumentando il senso di calura avvertito dal corpo. A meno che non si abiti in alta montagna o si riesca a dormire con i climatizzatori accesi, il riposo notturno è davvero disturbato da queste temperature tropicali.
Per gli insonni che soffrono queste particolari condizioni climatiche, Hammacher Schlemmer propone a 199,95 dollari una coperta che promette un dolce refrigerio notturno.

Sleep Assisting Cooling Pad


Lungi dall'usarla per coprirsi, lo Sleep Assisting Cooling Pad va steso sul letto per poi coricarvisi sopra.
Il particolare gel contenuto nella traversina è capace di assorbire il calore in eccesso presente sulla superficie della pelle, garantendo così un forte refrigerio, con una sensazione di frescura, come se si giacesse ad una temperatura inferiore a quelle dell'ambiente circostante.

Peccato che questa sensazione duri solo 45 minuti, giusto il tempo di addormentarsi! Nel cambiare poi posizione, la parte di coperta lasciata libera ed il corrispondente gel dovrebbe recuperare la sua capacità di assorbimento.

(via 7Gadgets)
TAG: gadget
5 Commenti alla Notizia Sonni ghiacciati
Ordina