Athlon 64 debutterà il 22 settembre?

AMD si fa sfuggire un documento interno in cui si indica la data di release dell'attesissimo chippone. A Punto Informatico AMD spiega: non confermiamo né smentiamo

Roma - Secondo un documento interno di AMD trapelato in questi giorni su Internet forse senza la regia della stessa AMD, il lancio di Athlon 64 sarebbe fissato per il 22 settembre, data che non stupisce, visto che alcune indiscrezioni già erano circolate.

Nello stesso giorno il chipmaker di Sunnyvale dovrebbe introdurre sul mercato anche l'Athlon64-M, una versione della propria CPU a 32/64 bit dedicata al mercato dei notebook.

Nella giornata di ieri un portavoce italiano di AMD ha tuttavia dichiarato a Punto Informatico che "le informazioni che circolano in questi giorni su Internet, circa la possibile data di lancio del processore AMD Athlon64, non sono da ritenersi confermate e/o ufficiali da parte di AMD".
AMD ha in ogni caso annunciato da tempo che il debutto del suo nuovo chip avverrà a settembre, un mese assai denso di eventi per il mondo informatico, quali ad esempio l'Intel Developer Forum, dove il big di Santa Clara accenderà i riflettori sulla sua prossima generazione di chip Prescott, e il Computex, la famosa manifestazione taiwanese posticipata lo scorso giugno a causa della SARS.

Potrebbe non essere una coincidenza il fatto che il Computex aprirà i suoi battenti proprio il 22 settembre: se AMD dovesse confermare questa data come giorno dell'introduzione sul mercato di Athlon 64, è possibile prevedere che il chipmaker sfrutterà proprio i palchi di questo importante evento per il lancio del suo imminente chip. Sembra che AMD abbia prenotato, per il 30 settembre, anche uno spazio presso il Moscone Convention Center di San Francisco.

Lo scorso mese HP è stato fra i primi grossi produttori di PC a svelare l'intenzione di adottare l'Athlon 64 in una sua nuova linea di computer.
TAG: mercato
9 Commenti alla Notizia Athlon 64 debutterà il 22 settembre?
Ordina
  • ...come c'è stato per il P4: se non esce un buon compilatore che ottimizza il codice le performances si alzeranno di poco !
    Il CEO di AMD dovrebbe coinvolgere il team del GCC (http://gcc.gnu.org/) a nostro parere !

    >>Forward Agency
    Crediamo (saempre) nel progresso.

    contatti: fwdprojects@email.it
    non+autenticato
  • devo farmi una seconda macchina linux... speriamo costino una cifra ragionevole!! non vedo l'ora di provarlo...

    POD
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > devo farmi una seconda macchina linux...
    > speriamo costino una cifra ragionevole!! non
    > vedo l'ora di provarlo...
    >
    > POD


    E per farci che?
    Non voglio flammare, è che non capisco a che serva tutta quella potenza dato che Linux riesce a sfruttare meglio i pc e non ha applicativi avidi di risorse....

    ciao
    non+autenticato

  • > E per farci che?
    > Non voglio flammare, è che non capisco a che
    > serva tutta quella potenza dato che Linux
    > riesce a sfruttare meglio i pc e non ha
    > applicativi avidi di risorse....
    veramente, volendo, applicativi pesanti ne trovi (tralasciando applicativi particolari dove la forza bruta e' obbligatoria); diciamo che con linux hai valide alternative (a partire dal window manager) nel caso tu abbia una macchina poco carrozzata
    non+autenticato
  • e poi linux e' gia stato portato su AMD64 il nuovo codice macchina a 64 bit degli opteron/athlon64

    E quindi installi linux, ricompili tutto
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E per farci che?
    > Non voglio flammare, è che non capisco a che
    > serva tutta quella potenza dato che Linux
    > riesce a sfruttare meglio i pc e non ha
    > applicativi avidi di risorse....
    >
    > ciao

    Posso fare un server, posso fare un firewall, posso giocarci e posso fare rendering distribuito.
    Posso anche fare metà di tutte queste cose contemporaneamente, cose che si possono fare già adesso senza problemi ma voglio vedere sti 64bit se valgono qualcosa oppure no.
    PS.: Linux è già da tempo a 64bbit.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > E per farci che?
    > > Non voglio flammare, è che non capisco a
    > che
    > > serva tutta quella potenza dato che Linux
    > > riesce a sfruttare meglio i pc e non ha
    > > applicativi avidi di risorse....
    > >
    > > ciao
    >
    > Posso fare un server, posso fare un
    > firewall, posso giocarci e posso fare
    > rendering distribuito.
    > Posso anche fare metà di tutte queste cose
    > contemporaneamente, cose che si possono fare
    > già adesso senza problemi ma voglio vedere
    > sti 64bit se valgono qualcosa oppure no.
    > PS.: Linux è già da tempo a 64bbit.
    e quindi?
    hai dovuto aspettare ugualmente dato che non vi erano cpu 64bit disponibili, e per le applicazioni ? dovrai attendere quelle a 64bit per vedere quanto vale la cpu a 64bit
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > > PS.: Linux è già da tempo a 64bbit.

    > e quindi?
    > hai dovuto aspettare ugualmente dato che non
    > vi erano cpu 64bit disponibili, e per le
    > applicazioni ? dovrai attendere quelle a
    > 64bit per vedere quanto vale la cpu a 64bit

    Veramente CPU a 64 bit ne esistono da una decina d'anni, forse di piu`, e Linux ci gira tranquillamente.

    Applicazioni a 64 bit ce ne sono gia`, basta ricompilarle per sfruttare la CPU a 64 bit invece di suddividere i calcoli in 32+32.

    Certo che non ha senso avere OpenOffice a 64 bit, ma sono SICURO che la MS pubblicizzera` Office 2004 come "il primo pacchetto Office a 64 bit" o qualcosa del genere.

    Pero` applicazioni come Firebird (database relazionale) sono gia` a 64 bit su macchine a 32, non potranno fare altro che guadagnare prestazioni con una ricompilazione.
    Shu
    1232

  • - Scritto da: Anonimo
    > e quindi?
    > hai dovuto aspettare ugualmente dato che non
    > vi erano cpu 64bit disponibili, e per le
    > applicazioni ? dovrai attendere quelle a
    > 64bit per vedere quanto vale la cpu a 64bit

    linux è a 64 bit.
    le applicazioni le ricompili... tutto rigorosamente OpenSource...

    Vuoi arrivare a flammare e muori dalla voglia di screditare X86, linux ecc... sicuramente usi mac... tanto la zolfa non cambia da mesi...

    Non sai una mazza di X86, di 64bit tantomeno di linux.
    Non arriverai più lontano di questo post.
    non+autenticato