Claudio Tamburrino

NASA, viaggio nella Luna

Due navicelle lanciate verso il satellite per studiarne la struttura interna

Roma - La missione Grail (Gravity Recovery And Interior Laboratory) ha spiccato il volo verso la Luna sabato mattina da Cape Canaveral.



Porterà sul satellite terrestre due navicelle identiche, GRAIL-A e GRAIL-B, che misurando la variazione della distanza stabilità tra le rispettive due orbite intorno alla Luna con 200 km tra loro, ne analizzeranno il campo magnetico e da questi dati otterranno informazioni sulla sua struttura interna e sulla sua evoluzione termica.
La NASA aveva rinviato il lancio delle due navicelle per la mappatura della Luna due volte per possibili problemi con il razzo Delta 2 che doveva portarle in orbita.

Oltre ai fini prettamente scientifici, le due sono provviste di telecamere per la raccolta di immagini con scopo educativo: un sito ad hoc divulgherà dati e immagini destinate allo studio presso gli istituti scolastici.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • TecnologiaSoyuz, luci sull'esplosioneL'agenzia spaziale russa dice di aver individuato il problema all'origine dell'esplosione del razzo vettore diretto verso la Stazione Spaziale Internazionale. Ma le indagini sul relitto proseguono
  • TecnologiaDi valigie nucleari e fragole marzianeI vertici della NASA pensano ad un piccolo reattore a fissione da preferire all'energia solare per gli ambienti più ostici di Marte. Egli astronauti potranno coltivare verdura e frutta nello spazio
2 Commenti alla Notizia NASA, viaggio nella Luna
Ordina