Claudio Tamburrino

Amazon, biblioteca a pagamento?

Indiscrezioni del Wall Street Journal parlano di un progetto potenzialmente molto interessante per le evoluzioni dei canali distributivi editoriali

Roma - Secondo indiscrezioni raccolte dal Wall Street Journal, Amazon sarebbe pronta ad offrire anche libri con il suo Amazon Prime, estendendo il meccanismo di accesso dietro compenso ad una libreria di contenuti editoriali.

Con Amazon Prime il negozio digitale già offre film e show televisivi in formato digitale per 79 dollari l'anno (più spedizioni assicurate entro due giorni). E ora sembrerebbe pronta ad estenderlo ai libri digitali le cui vendite con Amazon sfruttano già la diffusione di Kindle.

Non tutti all'interno di Amazon sembrerebbero entusiasti di questo tipo di progetto, soprattutto per quello che dovrebbe pagare il negozio digitale agli editori, tuttavia alla fine sembra essersi imposta al suo interno questa strategia, con solo una limitazione nel numero di libri consultabile liberamente al mese. Non sono ancora disponibili, tuttavia, ulteriori dettagli, né è chiaro quanto il sistema entrerà in atto.
Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàCopyright, cinema batte noleggioLa piattaforma Zediva.com dovrà chiudere i battenti online, accusata da MPAA di violazione del diritto d'autore. Secondo un giudice californiano, il presunto noleggio al pubblico avrebbe danneggiato l'industria
  • AttualitàCome vendere 1 milione di copie su KindleIl successo di e-reader ed ebook ha caratteristiche e rischi peculiari: brillano gli autori senza editore, ma spuntano altresì nuove forme di spam
  • BusinessWarner Bros fa shopping di cinema sul webI prestigiosi studios hanno acquistato Flixster, piattaforma social specializzata nelle recensioni cinematografiche. Il pacchetto comprende anche Rotten Tomatoes. Scontro serrato sul mercato dei contenuti digitali