Dinox PC

AMD FX-Series da Guinness World Record

Primi esperimenti di overclock estremo con le CPU FX-Series (Zambezi) che hanno permesso di portare la loro frequenza fino a 8,429GHz

Roma - Non sono ancora disponibili sul mercato ma le CPU AMD FX-series, attese al debutto entro il quarto trimestre 2011, hanno già stabilito un primato che ha permesso loro di entrare di diritto nel grosso libro del "Guinness World Record". No, non si tratta del più lungo ritardo mai accumulato da una nuova architettura di CPU, per il quale ci sarebbe comunque da elargire un premio, bensì della più elevata frequenza di funzionamento mai raggiunta da un processore desktop.

Lo scorso 31 di Agosto, un esemplare di CPU AMD FX stava funzionando a ben 8,429GHz in quel di Austin, Texas. Un record raggiunto dopo diversi giorni di preparazione ed in condizioni di funzionamento estreme, validato da CPU-Z e da Freddie Hoff, giudice del Guinness World Records.

L'esperimento è stato portato avanti da AMD assieme ad un gruppo di esperti overclocker. Un primo set di processori è stato validato per comprenderne le reali potenzialità nel funzionamento a frequenze elevate e la loro risposta a condizioni di raffreddamento e tensioni estreme. Gli overclocker Brian e Sami Maekinen hanno utilizzato dapprima azoto liquido per portare le temperature a -180 gradi centigradi, condizione nella quale le nuove CPU della casa di Sunnyvale sono riuscite a raggiungere frequenze elevate ma ancora non sufficienti a battere il record.


L'assenza del cold bug, bestia nera di tutti gli overclocker che si cimentano con i sistemi di raffreddamento non convenzionali, ha permesso di spingersi oltre ed utilizzare l'elio, elemento che nella sua forma liquida permette di toccare temperature prossime allo zero assoluto. Ecco dunque che otto esemplari fra tutti quelli provati sono stati capaci di superare la barriera degli 8GHz: quello più fortunato è salito sino ad 8,429GHz.

Resta ora da capire se AMD possa sfruttare questa virtù delle CPU FX-series per proporre modelli con frequenze di funzionamento più elevate. Durante gli esperimenti diversi esemplari, accoppiati ad un tradizionale dissipatore ad aria, hanno raggiunto la frequenza di 5GHz.




Dino Fratelli
Notizie collegate
  • HardwareAMD e quel core e mezzo di BulldozerSi avvicina il debutto dell'architettura sulla quale saranno basate le nuove CPU per server e desktop dell'azienda di Sunnyvale. Dopo la corsa al gigahertz, finisce anche l'era della corsa al multi-core?
  • HardwareSchede madri per Llano: quale delle tre?Abbiamo provato tre schede madri per APU AMD Llano realizzate da ASRock, ASUS e Sapphire. Tutte in formato ATX e dotate di pieno supporto al core grafico integrato, ma solo una vincitrice
20 Commenti alla Notizia AMD FX-Series da Guinness World Record
Ordina
  • Voglio dire, lascio acceso il PC disattivando pure l'Antivirus e facendoci girare CPU-Z solo per dire io ce l'ho piú... "overclockato"?

    Capisco un overclock "stabile" e riproducibile, ma queste sono solo "azioni di marketing" dove il tutto si risolve nel fumo dell'elio che evapora (approposito, é un gas nobile, interagisce poco con gli altri elementi: non consiglio di tirarne una boccata pura per via di eventuali ustioni, ma miscelato in aria come il vapore che si nota nel video, é innocuo).

    Per il resto, da vecchio fan AMD, ho ora tra gli altri PC un corei7-2600k e un core i5-2500 (quest'ultimo tra l'altro poco diffuso). La tecnologia sandy bridge é un salto notevole nelle prestazioni ed é piú economico di un AMD se confrontiamo prezzo/prestazioni! Insomma il corei5-2500 2 core/4 Threads(TDP 95W ca. 190 euro) lavora meglio di un Phenom II x6 1100T (TDP 125W e ca. 170 euro streetprice)!!!

    Qui per la classifica sintetica:
    http://www.cpubenchmark.net/high_end_cpus.html

    Il vero vantaggio degli AMD IMHO e'/era la retro-compatibilitá del Socket. Insomma, processore nuovo, scheda madre e memorie vecchie. Qualche pretazione in meno, ma anche minor investimento.

    Tuttavia intel ha fatto un bel lavoro (se non altro io lo aspettavo da tempo) con Sandy Bridge, in prestazioni e anche a livello prezzo.
    detto ció, mi auguro che AMD abbia successo, proprio come qualcuno ha commentato per avere concorrenza.

    PS: Ero anche un fan di nvidia, ma ora ho solo ATI/AMD nella grafica (a parte il 2500 che é montato su un chipset H67, ma ci gira Ubuntu con 2 server Debian senza GUI in VM).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Non Me
    > Voglio dire, lascio acceso il PC disattivando
    > pure l'Antivirus e facendoci girare CPU-Z solo
    > per dire io ce l'ho piú...
    > "overclockato"?
    >
    > Capisco un overclock "stabile" e riproducibile,
    > ma queste sono solo "azioni di marketing" dove il
    > tutto si risolve nel fumo dell'elio che evapora
    > (approposito, é un gas nobile, interagisce poco
    > con gli altri elementi: non consiglio di tirarne
    > una boccata pura per via di eventuali ustioni, ma
    > miscelato in aria come il vapore che si nota nel
    > video, é
    > innocuo).
    >
    > Per il resto, da vecchio fan AMD, ho ora tra gli
    > altri PC un corei7-2600k e un core i5-2500
    > (quest'ultimo tra l'altro poco diffuso). La
    > tecnologia sandy bridge é un salto notevole nelle
    > prestazioni ed é piú economico di un AMD se
    > confrontiamo prezzo/prestazioni! Insomma il
    > corei5-2500 2 core/4 Threads(TDP 95W ca. 190
    > euro) lavora meglio di un Phenom II x6 1100T (TDP
    > 125W e ca. 170 euro
    > streetprice)!!!
    >
    > Qui per la classifica sintetica:
    > http://www.cpubenchmark.net/high_end_cpus.html
    >
    > Il vero vantaggio degli AMD IMHO e'/era la
    > retro-compatibilitá del Socket. Insomma,
    > processore nuovo, scheda madre e memorie vecchie.
    > Qualche pretazione in meno, ma anche minor
    > investimento.
    >
    > Tuttavia intel ha fatto un bel lavoro (se non
    > altro io lo aspettavo da tempo) con Sandy Bridge,
    > in prestazioni e anche a livello
    > prezzo.
    > detto ció, mi auguro che AMD abbia successo,
    > proprio come qualcuno ha commentato per avere
    > concorrenza.
    >
    > PS: Ero anche un fan di nvidia, ma ora ho solo
    > ATI/AMD nella grafica (a parte il 2500 che é
    > montato su un chipset H67, ma ci gira Ubuntu con
    > 2 server Debian senza GUI in
    > VM).

    è un gioco (e una trovata pubblicitaria), nessuno pretende di far girare alcunché di stabile su un processore da 2 gigahertz overcloccato a 8. E' un hack, fine a sé stesso e divertente per chi lo fa e chi è appassionato di modding (o anche solo di computer).
    non+autenticato
  • Ma infatti. Puro marketing: tutto vapori di elio e niente arrosto.
    non+autenticato
  • Non sarebbero mica male, sempre rimanendo in livelli di consumi sensati
    non+autenticato
  • :D

    Scherzi a parte, bella bestia di processore, complimenti ad AMD e chi ha fatto questo epsrimento respirando gas non proprio salutari.

    (da notare che 7 aveva praticamente tutto disabilitato..)

    Vorrei sapere però alla fine se sto AMD FX riuscirà ad impensierire intel, visto che i processori AMD viengono visti come il male, da molto clienti picisti incalliti (videogiocatori)
    Sgabbio
    26177
  • gas non salutari? ma se l'elio lo usano i bambini per cambiare la voce!A bocca aperta
    non+autenticato
  • E l'azoto compone circa l'80% dell'aria che respiriamoA bocca aperta
    non+autenticato
  • bhe, hai ragione, però mi domando se cosi concentrato non possa far male.
    Sgabbio
    26177
  • Può darsi, a me quando mi concentro troppo viene mal di testa
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sgabbio
    > Vorrei sapere però alla fine se sto AMD FX
    > riuscirà ad impensierire intel, visto che i
    > processori AMD viengono visti come il male, da
    > molto clienti picisti incalliti
    > (videogiocatori)

    Mah, impensierire Intel oggi è davvero difficile. I primi test su Bulldozer non sono molto confortanti, tanto che probabilmente AMD li venderà a prezzi ridotti (il top di gamma potrebbe avere lo stesso prezzo di un Core i5-2500k)
  • Lo spero, perchè l'arroganza d'intel è cosa al quanto fastidiosa, magari cosi cominciano a vedere i loro processori a prezzi più umani.
    Sgabbio
    26177
  • In realtà qualche effetto da questo punto di vista pare lo abbiano già sortito le CPU AMD FX: http://www.dinoxpc.com/News/news.asp?ID_News=21230...
  • AMD storicamente vendeva i suoi precessori ad un prezzo più basso ad intel, quest'ultimi invece sparano certe ciforni nei loro lestini, per loro un top di gamma, poteva arrivare a costare quanto un pc di fascia altà....

    Per il resto se FX non sembrano cosi disastrose come sembrano...
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: Dinox PC
    > - Scritto da: Sgabbio
    > > Vorrei sapere però alla fine se sto AMD FX
    > > riuscirà ad impensierire intel, visto che i
    > > processori AMD viengono visti come il male,
    > da
    > > molto clienti picisti incalliti
    > > (videogiocatori)
    >
    > Mah, impensierire Intel oggi è davvero difficile.
    > I primi test su Bulldozer non sono molto
    > confortanti, tanto che probabilmente AMD li
    > venderà a prezzi ridotti (il top di gamma
    > potrebbe avere lo stesso prezzo di un Core
    > i5-2500k)

    A guardare il cinebench linkato nel vostro forum, va circa come un i5-2400 di pari frequenza, in quel test.
    AMD di solito gioca sui prezzi, per cui a parità di prezzo risultano facilmente convenienti, almeno nella fascia bassa. Ma se uno ha un budget migliore, è difficile che si prenda AMD. Sarebbe già buono se alzassero un poco la fascia di convenienza.
    Poi ormai il business si sta spostando altrove: a parte i tablet, nei PC gli acquisti sono sempre più verso i portatili, che nelle vendite avevano superato i desktop già qualche anno fa. Purtroppo lì AMD ancora si vede poco, anche se le APU sono molto interessanti.
    non+autenticato
  • Si vedeva poco per le pratiche scorrete d'intel ai tempi del pentium 4 in poi.
    Negli ultimi 2 anni, nei negozi vedi portatili con su processori amd, con una certa facilità.
    Sgabbio
    26177