2001: Nintendo sfiderà X-box

Nintendo conferma i ritardi nell'uscita della sua prossima console, Dolphin, posticipandola così al 2001 che, guarda caso, dovrebbe essere anche l'anno della console Microsoft

Tokyo (Giappone) - Contraddicendo i precedenti annunci, Nintendo ha mestamente dichiarato che la sua console di prossima generazione, nome in codice Dolphin, non sarà sul mercato prima del 2001.

Questo ritardo potrebbe costare caro a Nintendo, non solo perché darebbe ancor più campo alle avversarie di sempre, Sega e Sony, ma anche perché potrebbe portarla a scontrarsi frontalmente con Microsoft e la sua tenebrosa X-Box.

Fra l'altro di Dolphin si sa ancora pochissimo e quel poco è che disporrà di una CPU a 400 MHz prodotta da IBM, di un chip grafico prodotto da ArtX (una mania queste X!) ed un lettore DVD. Basterà questo "armamento", fra un anno, a convincere orde di ragazzini e padri di famiglia a passare alla casa di Mario?
TAG: mercato