Claudio Tamburrino

Brevetti, Samsung contro Apple agli antipodi

Si batte ancora contro Apple, con l'obiettivo di una guerra globale

Roma - Samsung ha depositato una nuova denuncia nei confronti di Apple, stavolta ricorrendo presso i tribunali australiani che avevano già deciso per un blocco pregiudiziale delle importazioni della sudcoreana.

Pur lontano nello spazio, questa vicenda legale non si discosta quasi per nulla dalle altre, innumerevoli, che stanno contrapponendo Apple e Samsung già negli Stati Uniti, in Germania, Corea, Giappone, Olanda, Regno Unito e Francia.

Se in Europa, giocoforza, l'attenzione sembra maggiormente posta sui brevetti di design, dal momento che la materia dei brevetti software è nel Vecchio Continente ancora immersa in un'area grigia, in Australia si parla soprattutto di tecnologie: la coreana contesta a iPhone 7 brevetti relativi agli standard di comunicazione wireless.
Come nella causa legale che vede le due contrapposte in Germania, anche i giudici australiani avevano già bloccato le importazioni dei prodotti della coreana contestati da iPhone in attesa del pronunciamento di una sentenza in materia: Galaxy Tab 10.1, insomma, è al momento l'oggetto più urgente del contendere, bloccato com'è al confine dell'isola.

I giudici tedeschi, peraltro, che avevano già ricevuto una controdenuncia di Samsung molto simile a questa ora sottoposta ai tribunali australiani contenente anche la richiesta di rimozione del blocco alle importazioni, hanno già respinto la richiesta della sudcoreana di respingere le accuse Apple sulla base di prove anche cinematografiche di priorità di design rispetto al tablet con la Mela.

Samsung, d'altronde, si sta già preparando alle prossime mosse: e appena uscirà iPhone 5, dicono le indiscrezioni, sarebbe pronta a continuare il gioco delle denunce contestando nuovamente in Corea del Sud a Apple l'utilizzo di sue tecnologie wireless.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàSamsung, Odissea nel GalaxyAltro che Apple: il design tanto particolare di iPad verrebbe direttamente dal genio visionario Stanley Kubrick. L'ultima trovata portata dalla Coreana in tribunale
  • BusinessGermania, halt ai Galaxy TabConfermato il blocco delle vendite del nuovo tablet di Samsung. Il suo design sarebbe troppo simile a quello minimalista di iPad 2. Le tavolette sudcoreane potranno però disseminarsi nel resto d'Europa
20 Commenti alla Notizia Brevetti, Samsung contro Apple agli antipodi
Ordina
  • ma si vede che parteggi per apple lol, una serie di articoli uno peggiore dell'altro su questa questione, ma almeno un minimo di amor proprio ed obbiettività da giornalista ti è rimasta o apple ha fatto fuori anche quel poco che avevi?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ego
    > ma si vede che parteggi per apple lol, una serie
    > di articoli uno peggiore dell'altro su questa
    > questione, ma almeno un minimo di amor proprio ed
    > obbiettività da giornalista ti è rimasta o apple
    > ha fatto fuori anche quel poco che
    > avevi?

    dai, anche se ti dessi ragione non potevi scriverlo con un altro nick?
    non+autenticato
  • Davvero, almeno su questi pezzi ormai "standard" (essendo l'ennesima puntata identica tra le due), possiamo evitare la polemica inutile?

    Risposta inviata da Samsung Galaxy S II
  • Pane per i tuoi denti!

    E comunque vada, ti sei fottuto il tuo miglior cliente.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Pane per i tuoi denti!
    >
    > E comunque vada, ti sei fottuto il tuo miglior
    > cliente.

    Potrebbe non essere un problema, visto che il miglior cliente delle 'fonderie' Samsung è Samsung.
    Inoltre pare (ma sono rumors) che TSMC, a fronte del sostanzioso contratto con Apple (P.S. TSMC ha fatto benissimo), abbia un po' scontentato altri (AMD e Nvidia su tutti).
    http://semiaccurate.com/2011/09/08/exclusive-tsmc-.../

    E siccome le 'chip foundries' all'avanguardia (ed in particolare le linee a 28nm) sono molto poche, potrebbe anche essere che Samsung passi da un cliente troppo potente ad un gruppo di clienti più trattabili.

    Quindi, caro ruppolo, meglio estendere il ragionamento un po' oltre la Mela prima di muovere le dita sulla tastiera.
  • - Scritto da: James Kirk
    > - Scritto da: ruppolo
    > > Pane per i tuoi denti!
    > >
    > > E comunque vada, ti sei fottuto il tuo
    > miglior
    > > cliente.
    >
    > Potrebbe non essere un problema, visto che il
    > miglior cliente delle 'fonderie' Samsung è
    > Samsung.

    Non mi risulta.

    > Inoltre pare (ma sono rumors) che TSMC, a fronte
    > del sostanzioso contratto con Apple (P.S. TSMC ha
    > fatto benissimo), abbia un po' scontentato altri
    > (AMD e Nvidia su
    > tutti).
    > http://semiaccurate.com/2011/09/08/exclusive-tsmc-
    >
    > E siccome le 'chip foundries' all'avanguardia (ed
    > in particolare le linee a 28nm) sono molto poche,
    > potrebbe anche essere che Samsung passi da un
    > cliente troppo potente ad un gruppo di clienti
    > più
    > trattabili.

    Che insieme non faranno un decimo di Apple.

    > Quindi, caro ruppolo, meglio estendere il
    > ragionamento un po' oltre la Mela prima di
    > muovere le dita sulla
    > tastiera.

    Vero, ma vale anche per te: il miglior cliente di Samsung è (era) Apple.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: James Kirk

    > > Potrebbe non essere un problema, visto che il
    > > miglior cliente delle 'fonderie' Samsung è
    > > Samsung.
    >
    > Non mi risulta.

    Non ho dati numerici ma Samsung produvce anche chip per i suoi TV, lerroti etc... (sempre roba ARM) la fonderia l'ha costruita per questo.
    Chiaro poi che Apple ha contribuito non poco all'ampliamento della fabbrica.

    > > potrebbe anche essere che Samsung passi da un
    > > cliente troppo potente ad un gruppo di
    > clienti
    > > più
    > > trattabili.
    >
    > Che insieme non faranno un decimo di Apple.
    >

    Mah, Qualcomm, Nvidia, Marvell e in genere i produttori di chip ARM clienti di TSMC potrebbero cercarsi altri fornitori ... who knows??

    P.S: Apple ha fatto benissimo! Non esiste che il tuo più agguerrito concorrente sia anche il tuo principale fornitore. D'altra parte non credo che in Samsung non abbiano in conto questa possibilità e questo già da molto tempo.
    Business are Business!
  • - Scritto da: James Kirk
    > - Scritto da: ruppolo
    > > - Scritto da: James Kirk
    >
    > > > Potrebbe non essere un problema, visto
    > che
    > il
    > > > miglior cliente delle 'fonderie'
    > Samsung
    > è
    > > > Samsung.
    > >
    > > Non mi risulta.
    >
    > Non ho dati numerici ma Samsung produvce anche
    > chip per i suoi TV, lerroti etc... (sempre roba
    > ARM) la fonderia l'ha costruita per
    > questo.

    E le memorie flash? Apple ne ha ordinate a vagonate.

    > Chiaro poi che Apple ha contribuito non poco
    > all'ampliamento della
    > fabbrica.

    Altroché!

    >
    > > > potrebbe anche essere che Samsung passi
    > da
    > un
    > > > cliente troppo potente ad un gruppo di
    > > clienti
    > > > più
    > > > trattabili.
    > >
    > > Che insieme non faranno un decimo di Apple.
    > >
    >
    > Mah, Qualcomm, Nvidia, Marvell e in genere i
    > produttori di chip ARM clienti di TSMC potrebbero
    > cercarsi altri fornitori ... who
    > knows??

    Ovvero credi che TSMC abbia in conto di perdere tutti gli altri clienti per star dietro ad Apple?

    > P.S: Apple ha fatto benissimo! Non esiste che il
    > tuo più agguerrito concorrente sia anche il tuo
    > principale fornitore.

    Si chiama "concorrenza sleale".

    > D'altra parte non credo che
    > in Samsung non abbiano in conto questa
    > possibilità e questo già da molto tempo.

    Allora quanto sta accadendo nei tribunali tra Apple e Samsung è la logica risposta a tale concorrenza sleale, non trovi?

    > Business are Business!
    Ah certo, basta l'esempio di Microsoft per capire fin dove si può arrivare.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: James Kirk
    > > - Scritto da: ruppolo

    >
    >
    > Ovvero credi che TSMC abbia in conto di perdere
    > tutti gli altri clienti per star dietro ad Apple?

    Non lo so ma da quanto ho letto le capacità produttive della Linea a 28nm sono limitate e quelle linee non si tirano su in due mesi. E Apple è un bel pezzo da 90 su una linea produttiva.

    >
    >
    > > P.S: Apple ha fatto benissimo! Non esiste
    > che il
    > > tuo più agguerrito concorrente sia anche il
    > tuo > principale fornitore.
    >
    > Si chiama "concorrenza sleale".

    No, è normale business. D'altra parte anche LG produce schermi per gli atri concorrenti (mi pare che il 'retina' si proprio LG).
    Se gli amaericani hanno lasciato il monopolio degli schermi LCD ai coreani mica è colpa di Samsung ed LG.
    >
    > Allora quanto sta accadendo nei tribunali tra
    > Apple e Samsung è la logica risposta a tale
    > concorrenza sleale, non
    > trovi?

    A parte i discorso di come si assegnano oggi i diritti di Proprietà Intellettuale (che è un discorso a parte) è chiaro che ognuno cerca di far valere i suoi diritti; se Samsung ha esagerato nel copiare peggio per lei.
    Sono multinazionali con mega-uffici brevetti interni e consulenti a iosa, avranno fatto le loro valutazioni, si saranno presi i rischi del caso, e possono anche aver fatto scelte sbagliate.

    Non ci vedo una questione morale come ci vedi tu (tra l'altro a senso unico) e non ci deve essere; ci sono leggi e regolamenti (giusti o sbagliati che siano) e ci sono valutazioni.

    P.S.: Non che le questioni morali non esistano, ma queste non riguardano rapporti tra multinazionali tutte a caccia di posizioni di monopolio con qualsiasi mezzo.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 20 settembre 2011 10.19
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: James Kirk
    > P.S.: Non che le questioni morali non esistano,
    > ma queste non riguardano rapporti tra
    > multinazionali tutte a caccia di posizioni di
    > monopolio con qualsiasi
    > mezzo.

    Le questioni morali esistono, io non posso concepire che una azienda pluri condannata nei tribunali di mezzo mondo, riesca ad imporre lo studio dei propri prodotti alla scuola dell'obbligo!

    Come non posso concepire altrettanti condannati a dirigere le sorti del Paese!

    O devo pensare che "a qualsiasi prezzo" significa letteralmente a qualsiasi prezzo?
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: James Kirk
    > > P.S.: Non che le questioni morali non
    > esistano,
    > > ma queste non riguardano rapporti tra
    > > multinazionali tutte a caccia di posizioni di
    > > monopolio con qualsiasi
    > > mezzo.
    >
    > Le questioni morali esistono, io non posso
    > concepire che una azienda pluri condannata nei
    > tribunali di mezzo mondo, riesca ad imporre lo
    > studio dei propri prodotti alla scuola
    > dell'obbligo!
    >
    > Come non posso concepire altrettanti condannati a
    > dirigere le sorti del
    > Paese!
    >
    > O devo pensare che "a qualsiasi prezzo" significa
    > letteralmente a qualsiasi
    > prezzo?

    quindi i computers nelle scuole no ma gli ipad negli asili si?
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > - Scritto da: James Kirk
    >
    > > Business are Business!
    >
    > *IS* perdìo, *IS*

    *perdio* perdio, *perdio*. Senza accento!
    ruppolo
    33147