Claudio Tamburrino

Sparatutto o documentario?

L'emittente britannica ITV si č resa protagonista di una spiacevole gaffe: scene di videogiochi incastonate in documentario. E spacciate come reali

Roma - L'emittente britannica ITV è diventata protagonista in negativo dell'informazione televisiva: ha impiegato immagini tratte da un videogioco spacciandole per scene reali, in un documentario che avrebbe dovuto testimoniare i legami tra il regime di Gheddafi e l'IRA.

Le immagine del videogioco del 2009 ArmA 2 sono state inserite nel documentario Exposure: Gadaffi And The IRA (visto da 1,3 milioni di persone) e passate come "riprese dagli stessi video dell'IRA" risalenti al 1981: mostrano un paio di camion di soldati dell'IRA che abbattono un elicottero.

L'emittente è stata costretta ad ammettere la colpa e a chiedere scusa, ma ha imputato il fatto ad un errore umano in fase di montaggio, assicurando che nel suo archivio conserva le immagini reali.
Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàThe Sun, dati in fugaTrafugati migliaia di dati personali, appartenenti ad altrettanti lettori del quotidiano di News International. Una ritorsione contro gli errori di Murdoch. Non č chiaro se la mano sia ancora di LulzSec
  • AttualitàUK, giornali cracker senza pietàViolata anche la casella vocale di una giovanissima scomparsa. Da cui l'investigatore del giornale avrebbe cancellato anche messaggi rischiando di compromettere le indagini
7 Commenti alla Notizia Sparatutto o documentario?
Ordina