IBM porta gli hard disk a 75 GB

L'azienda fa segnare l'ennesimo record nel settore delle memorie di massa presentando un nuovo hard disk da 75 GB e 7.200 rotazioni per minuto

IBM porta gli hard disk a 75 GBSan Jose (USA) - IBM dà un'altra spinta all'acceleratore e stabilisce un nuovo record nella densità di memorizzazione permessa dalla attuali tecnologie di immagazzinamento dei dati. Con il suo nuovo hard disk della famiglia Deskstar, Big Blue raggiunge la ragguardevole capacità di 75 GB, circa 10 volte superiore all'attuale media per i PC desktop.

Come sempre succede in questi casi, IBM non ha mancato di comparare la capacità del suo nuovo Deskstar 75GXP da 7.200 RPM a un archivio cartaceo: il disco potrà contenere l'equivalente di una pila di documenti alta più di tre chilometri, oppure i contenuti archiviabili in 159 CD di musica.

Insieme al più economico Deskstar da 40 GB e 5.400 RPM, uscito in concomitanza con quello da 75 GB, IBM ha inaugurato l'utilizzo di piatti (i singoli dischi contenuti in un hard disk) di vetro anziché di alluminio. Secondo i tecnici dei laboratori IBM, il vetro, essendo più levigato e rigido rispetto all'alluminio, consente una maggiore stabilità alle alte velocità e densità di memorizzazione più elevate.
TAG: hw