Claudio Tamburrino

Cloni Mac, per Psystar la fine della fine

Respinto anche l'appello del produttore di surrogati. Che sperava di sgretolare la granitica licenza del software Apple. Gli unici computer con la Mela sono quelli di Cupertino

Roma - Il giudice Mary Schroeder della Corte d'Appello statunitense ha stabilito nuovamente che Psystar, l'azienda che produceva hardware compatibile con Mac OS e che lo vendeva l'OS di Cupertino a bordo, viola il diritto d'autore di Apple, in particolare le licenze con cui distribuisce il suo sistema operativo, e che queste non costituiscono un abuso di diritto da parte di Cupertino.

Psystar si era difesa con le unghie e con i denti, ma alla fine era uscita sconfitta dalla battaglia legale che la contrapponeva ad Apple. La sentenza del tribunale d'appello, cui aveva fatto ricorso pur essendo ormai esclusa dal mercato, conferma quanto stabilito nei gradi precedenti a proposito della pratica di Apple di legare il suo software al suo hardware: fatto che non costituisce per il giudice un abuso delle clausole della licenza.

La vendita dei dispositivi Psystar con software Apple secondo il giudice costituisce invece una "violazione diretta del copyright, del marchio e costituisce una violazione della normativa in materia di competizione" secondo il Digital Millennnium Copyright Act (DMCA).
Sembra così definitivamente chiusa la vicenda. Psystar d'altronde ha già chiuso la sua attività anche a causa dell'ingiunzione permanente che Cupertino ha ottenuto contro la vendita dei cloni Mac.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
539 Commenti alla Notizia Cloni Mac, per Psystar la fine della fine
Ordina
  • Che PI fosse la casa dei fanatici Apple mi delude, oltretutto molti di coloro che scrivono non credo abbiano un mac in casa, quindi usano un pc.
    Si un PC, IBM compatibile, un clone IBM. Studiatevi almeno un po' di storia va...
  • - Scritto da: AMSOFT
    > Si un PC, IBM compatibile, un clone IBM.
    > Studiatevi almeno un po' di storia
    > va...
    Ti sei aggiornato? Perchè il Mac ormai è un PC come gli altri basato su architettura x86.
    Darwin
    5126
  • - Scritto da: Darwin
    > - Scritto da: AMSOFT
    > > Si un PC, IBM compatibile, un clone IBM.
    > > Studiatevi almeno un po' di storia
    > > va...
    > Ti sei aggiornato? Perchè il Mac ormai è un PC
    > come gli altri basato su architettura
    > x86.
    Non pensavo fosse così ermetico il mio pensiero.
    Il fatto che il MAC sia un pc è ininfluente nel mio discorso.
    Ok tenterò di spiegarlo come si fa ad i bambini.
    Se oggi tu leggi queste righe, è grazie al fatto che in passato aziende hanno potuto fare quello che ora Apple non vuole sia fatto, cioè clonare il proprio sistema.
    Ne consegue che la storia ha dimostrato che se un'azienda realizza un prodotto compatibile della concorrenza ci sono solo dei vantaggi per il consumatore e che il protezionismo Apple non porta comunque da nessuna parte.
    D'altronde se ora puoi sceglierti di riparare l'auto montando accessori non originali, significa che per fortuna non tutti nel mondo ragionano come Apple.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 03 ottobre 2011 13.00
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: AMSOFT
    > Non pensavo fosse così ermetico il mio pensiero.
    Non lo era.
    > Se oggi tu leggi queste righe, è grazie al fatto
    > che in passato aziende hanno potuto fare quello
    > che ora Apple non vuole sia fatto, cioè clonare
    > il proprio
    > sistema.
    Storia vecchia e risaputa.

    > Ne consegue che la storia ha dimostrato che se
    > un'azienda realizza un prodotto compatibile della
    > concorrenza ci sono solo dei vantaggi per il
    > consumatore e che il protezionismo Apple non
    > porta comunque da nessuna
    > parte.
    Storia vecchia e risaputa, ma comunque vera in parte.

    Apple ti garantisce un prodotto sicuramente funzionante (al di là dei difetti di fabbrica che affliggono chiunque) e ben testato.
    È ovvio che devi scendere a compromessi, ma CHIUNQUE sia stato VERAMENTE nell'IT, sa che questo mondo è fatto di compromessi.

    Dipende tutto da ciò che si vuole.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 03 ottobre 2011 13.04
    -----------------------------------------------------------
    Darwin
    5126
  • - Scritto da: Darwin
    > - Scritto da: AMSOFT
    > > Non pensavo fosse così ermetico il mio
    > pensiero.
    > Non lo era.
    > > Se oggi tu leggi queste righe, è grazie al
    > fatto
    > > che in passato aziende hanno potuto fare
    > quello
    > > che ora Apple non vuole sia fatto, cioè
    > clonare
    > > il proprio
    > > sistema.
    > Storia vecchia e risaputa.
    >
    > > Ne consegue che la storia ha dimostrato che
    > se
    > > un'azienda realizza un prodotto compatibile
    > della
    > > concorrenza ci sono solo dei vantaggi per il
    > > consumatore e che il protezionismo Apple non
    > > porta comunque da nessuna
    > > parte.
    > Storia vecchia e risaputa, ma comunque vera in
    > parte.
    >
    > Apple ti garantisce un prodotto sicuramente
    > funzionante (al di là dei difetti di fabbrica che
    > affliggono chiunque) e ben
    > testato.
    > È ovvio che devi scendere a compromessi, ma
    > CHIUNQUE sia stato VERAMENTE nell'IT, sa che
    > questo mondo è fatto di
    > compromessi.
    >
    > Dipende tutto da ciò che si vuole.

    Ci sono compromessi e compromessi, con apple cosa hai in più?
    un SO che ha pochi programmi rispetto a Windows o anche a Linux e per di più quasi sempre a pagamento, un Hardware non certo al top di quello disponibile sul mercato, ma pagato come se fosse il top... ah beh però ha il case in puro alluminio e la garanzia di un solo anno...
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Ci sono compromessi e compromessi, con apple cosa
    > hai in
    > più?
    > un SO che ha pochi programmi rispetto a Windows o
    > anche a Linux e per di più quasi sempre a
    > pagamento,
    Rispetto a Linux non direi.
    È un SO UNIX POSIX che può usare le stesse applicazioni di Linux.

    Windows è comunque installabile.

    Tu invece non puoi installare OS X su un normale PC (ok, si può ma non è legale), quindi software come FinalCut te li scordi.

    > un Hardware non certo al top di quello
    > disponibile sul mercato, ma pagato come se fosse
    > il top...
    Non direi. Di iMac a costi inferiori non ce ne sono, MacMini manco a parlarne, MacBook Air peggio andar di notte.

    > ah beh però ha il case in puro
    > alluminio
    Dimentichi comunque il MagSafe che è un'ottima funzione.

    > e la garanzia di un solo
    > anno...
    La legge ne impone due.
    Apple può dire quello che vuole, la legge italiana parla chiaro.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 03 ottobre 2011 16.27
    -----------------------------------------------------------
    Darwin
    5126
  • - Scritto da: Darwin
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > Ci sono compromessi e compromessi, con apple
    > cosa
    > > hai in
    > > più?
    > > un SO che ha pochi programmi rispetto a
    > Windows
    > o
    > > anche a Linux e per di più quasi sempre a
    > > pagamento,
    > Rispetto a Linux non direi.
    > È un SO UNIX POSIX che può usare le stesse
    > applicazioni di
    > Linux.
    >
    > Windows è comunque installabile.
    >
    > Tu invece non puoi installare OS X su un normale
    > PC (ok, si può ma non è legale), quindi software
    > come FinalCut te li
    > scordi.
    >
    > > un Hardware non certo al top di quello
    > > disponibile sul mercato, ma pagato come se
    > fosse
    > > il top...
    > Non direi. Di iMac a costi inferiori non ce ne
    > sono, MacMini manco a parlarne, MacBook Air
    > peggio andar di
    > notte.
    >

    Di Pc con prestazioni analoghe invece ce ne sono a bizzeffe e dal costo nettamente inferiore...

    > > ah beh però ha il case in puro
    > > alluminio
    > Dimentichi comunque il MagSafe che è un'ottima
    > funzione.
    >

    Ah certo, che in passato ha causato anche non pochi problemi e dal costo tutt'altro che irrilevante...


    > > e la garanzia di un solo
    > > anno...
    > La legge ne impone due.
    > Apple può dire quello che vuole, la legge
    > italiana parla
    > chiaro.

    Si ma intanto finchè apple non si uniforma o gli fai causa o te la prendi in saccoccia!
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    ..
    > Di Pc con prestazioni analoghe invece ce ne sono
    > a bizzeffe e dal costo nettamente
    > inferiore...

    si ma devi usarli con windows purtroppo
    non+autenticato
  • - Scritto da: pietro
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > ..
    > > Di Pc con prestazioni analoghe invece ce ne
    > sono
    > > a bizzeffe e dal costo nettamente
    > > inferiore...
    >   
    > si ma devi usarli con windows purtroppo

    A te il pc devono solo togliertelo dalle mani e fai un favore a tutti Occhiolino
    non+autenticato
  • Quoto.

    Oltre tutto, uno che si augura di mettere DRM ovunque non deve essere lasciato a piede libero.
    non+autenticato
  • rubare il design altrui ma in generale:
    rubare le idee altrui

    in questi casi: w il copyright!
  • - Scritto da: TheOriginalFanboy
    > rubare il design altrui ma in generale:
    > rubare le idee altrui
    >
    > in questi casi: w il copyright!

    sei sicuro di aver capito bene quello che è successo? fai fare una pessima figura ai fanboy apple in questo modo, se sono tutti come te che non capiscono niente... beata apple
    non+autenticato
  • - Scritto da: chimico
    > - Scritto da: TheOriginalFanboy
    > > rubare il design altrui ma in generale:
    > > rubare le idee altrui
    > >
    > > in questi casi: w il copyright!
    >
    > sei sicuro di aver capito bene quello che è
    > successo? fai fare una pessima figura ai fanboy
    > apple in questo modo, se sono tutti come te che
    > non capiscono niente... beata
    > apple

    sto facendo un discorso + generale, che riguarda anche questo.
    siete voi coi paraocchi a vedere o bianco o nero...

    beata winaraignoranza
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 03 ottobre 2011 17.15
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: chimico
    > - Scritto da: TheOriginalFanboy
    > > rubare il design altrui ma in generale:
    > > rubare le idee altrui
    > >
    > > in questi casi: w il copyright!
    >
    > sei sicuro di aver capito bene quello che è
    > successo? fai fare una pessima figura ai fanboy
    > apple in questo modo, se sono tutti come te che
    > non capiscono niente... beata
    > apple

    Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • La fine di apple, questa era l'ultima speranza di apple, ormai c'é solo da aspettare.
  • finchè avranno il controllo su hardware e software non vedo possibile una loro fine

    del resto si sono fatti un nome nella fascia alta, quella che spende soldi a palate, ed è difficile scalzarli da quella posizione

    qualcuno ci prova, vedi rim coi playbook, ma non ci riesce

    qualcun'altro ci prova e qualche colpaccio lo fa, vedi samsung

    ma resta il fatto che apple è un marchio di tendenza, alla stregua di gucci, prada e company
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > del resto si sono fatti un nome nella fascia
    > alta, quella che spende soldi a palate

    Lasciali spendere soldi a palate.
    Al mondo è pieno di fagiani da spennare.
    Devoni esistere anche loro è una legge naturale dell'ecosistema.


    > ma resta il fatto che apple è un marchio di
    > tendenza, alla stregua di gucci, prada e
    > company

    Appunto, la gente non compra informatica con Apple ma addobba la casa.
    Ne si ha una dimostrazione anche nei film quando vengono sempre inquadrate in primo piano le mele dei computer sulla scrivania.
    Tutto sponsorizzato e pagato per far vedere come Apple arreda.
    Oramai la gente compra arredamento.
    Apple ha capito con chi ha a che fare per fare soldi a palate.
    non+autenticato
  • - Scritto da: klivio

    > Lasciali spendere soldi a palate.
    > Al mondo è pieno di fagiani da spennare.
    > Devoni esistere anche loro è una legge naturale
    > dell'ecosistema.
    >
    > Appunto, la gente non compra informatica con
    > Apple ma addobba la
    > casa.
    > Ne si ha una dimostrazione anche nei film quando
    > vengono sempre inquadrate in primo piano le mele
    > dei computer sulla
    > scrivania.
    > Tutto sponsorizzato e pagato per far vedere come
    > Apple
    > arreda.
    > Oramai la gente compra arredamento.
    > Apple ha capito con chi ha a che fare per fare
    > soldi a
    > palate.

    è vero, ho arredato la casa con 8 mac e non li uso.


    la pochezza dei vostri interventi è ogni giorno più imbarazzante...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 03 ottobre 2011 09.00
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: TheOriginalFanboy
    > è vero, ho arredato la casa con 8 mac e non li
    > uso.

    8? Appe ti ringrazia 8 volte per aver arredato coi suoi computer.
    Fai parte dell'ecosistema.E' giusto che esisti anche tu.
    non+autenticato
  • anche lo sperpero dei tuoi denari è imbarazzante!
    non+autenticato
  • - Scritto da: klivio
    > Appunto, la gente non compra informatica con
    > Apple ma addobba la
    > casa.
    Non è con un marchio che si compra o meno informatica. Puoi anche comprare Windows o usare una distro Linux come Ubuntu e rimanere sempre un utonto.
    Dipende dall'uso che se ne fa di ciò che si acquista.
    Anche un Mac può significare informatica, se, ad esempio, chi lo acquista sviluppa software per più piattaforme.
    Darwin
    5126
  • - Scritto da: klivio..
    > Ne si ha una dimostrazione anche nei film quando
    > vengono sempre inquadrate in primo piano le mele
    > dei computer sulla
    > scrivania.
    > Tutto sponsorizzato e pagato per far vedere come
    > Apple arreda.
    >..

    non è così, il fatto è che agli sceneggiatori, gente di spettacolo che apprezza il bello in tutte le sue forme, tutti gli altri computer fanno praticamente schifo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: pietro
    > - Scritto da: klivio..
    > > Ne si ha una dimostrazione anche nei film
    > quando
    > > vengono sempre inquadrate in primo piano le
    > mele
    > > dei computer sulla
    > > scrivania.
    > > Tutto sponsorizzato e pagato per far vedere
    > come
    > > Apple arreda.
    > >..
    >
    > non è così, il fatto è che agli sceneggiatori,
    > gente di spettacolo che apprezza il bello in
    > tutte le sue forme, tutti gli altri computer
    > fanno praticamente
    > schifo.

    Pero' quando un film e' ambientato proprio nel computer, non c'e' l'ombra di mele, ma c'e' una bella shell.

    Clicca per vedere le dimensioni originali
  • eh come se la Skoda volesse produrre Ferrari Testarossa a 9.000 euro chiavi in mano.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mariangelo Melato
    > eh come se la Skoda volesse produrre Ferrari
    > Testarossa a 9.000 euro chiavi in
    > mano.

    +1
    non+autenticato
  • se la Skoda compra la licenza per fabbricarle, è tutto ok

    invece se compri la licenza per una copia di un software, non puoi farci tutto quello che ti pare

    è qui che sta l'assurdo
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > se la Skoda compra la licenza per fabbricarle, è
    > tutto
    > ok
    >
    > invece se compri la licenza per una copia di un
    > software, non puoi farci tutto quello che ti
    > pare
    >
    > è qui che sta l'assurdo

    Sì, ma non è che qualsiasi licenza a caso è la licenza per la vita, l'universo e tutto quantoA bocca aperta
    Ognuna è una licenza per fare una determinata cosa. Una licenza per fabbricare, una licenza d'uso di una copia (che è quello che in realtà acquisti, insieme ai supporti, i manuali e l'eventuale supporto tecnico). Poi questo può piacere o meno, ma è un altro discorso. Le licenze funzionano così. E per la cronaca, negli anni '90 Apple concesse delle licenze per creare cloni:
    http://books.google.com/books?id=mXnw5tM8QRwC&lpg=...
    Ma quando Jobs tornò, eliminò tutto. A giudicare da quel che è successo alla divisione PC di IBM, venduta ai cinesi, non ebbe tutti i torti. Gli IBM compatibili sono stati la fortuna dei PC, ma non di IBM. Io comunque, da acquirente, preferisco che ci siano cloni.
    non+autenticato
  • ma il punto è che in tutti gli altri settori industriali tu compri il prodotto non la licenza

    avere il prodotto significa poterne fare tutto quello che vuoi, il che è pure giusto visto che l'ho comprato e tu produttore non puoi venire a casa mia a dettare legge

    il problema è che nel software hanno capito che una simile libertà avrebbe significato la nascita di un fiorentissimo mercato dell'usato

    non è un caso che ultimamente pure i produttori di videogames si sono fatti sentire e sostengono che l'utente non deve avere il diritto di vendere sul mercato dell'usato un gioco che ha comprato

    tutto questo è semplicemente assurdo

    il discorso che fai tu riguarda gli accordi tra aziende, ovvero accordi commerciali che contemplano la vendita, modifica, manutenzione dei software e lì ci può pure stare bene che il produttore ponga dei limiti alle aziende terze che non sono consumatori finali
    non+autenticato
  • - Scritto da: Burp
    Io comunque, da acquirente,
    > preferisco che ci siano
    > cloni.

    tu da acquirente dovresti essere ben informato che stai comprando un clone. sul prodotto dovrebbe esserci scritto 'THIS IS NOT A MAC' bello, ma bello grosso.

    invece la maggior parte delle persone quando vede questi prodotti (ma anche molti cell samsung) dice,: 'guarda questo iphone, non costa tanto' 'eh no signore, no è un iphone' esclama perplesso il commesso.

    qui apple ha ragione da vendere. c sono al mondo milioni di designer, perchè non provi a sviluppare qualcosa di tuo e provare a venderlo?
  • - Scritto da: TheOriginalFanboy
    > - Scritto da: Burp
    > Io comunque, da acquirente,
    > > preferisco che ci siano
    > > cloni.
    >
    > tu da acquirente dovresti essere ben informato
    > che stai comprando un clone. sul prodotto
    > dovrebbe esserci scritto 'THIS IS NOT A MAC'
    > bello, ma bello
    > grosso.
    >
    > invece la maggior parte delle persone quando vede
    > questi prodotti (ma anche molti cell samsung)
    > dice,: 'guarda questo iphone, non costa tanto'
    > 'eh no signore, no è un iphone' esclama
    > perplesso il
    > commesso.
    >
    > qui apple ha ragione da vendere. c sono al mondo
    > milioni di designer, perchè non provi a
    > sviluppare qualcosa di tuo e provare a
    > venderlo?

    E allora che si faccia un design come quello della bottiglia di coca cola.
    Finche' apple fa i rettangoli, non puo' pretendere che vengano imitati, e finche' fa pubblicita' al brand, non puo' impedire che la gente chiami iPod ogni riproduttore tascabile, iPhone ogni smartphone e iPad ogni cornice elettronica col multitouch.
  • - Scritto da: panda rossa
    ...
    > Finche' apple fa i rettangoli, non puo'
    > pretendere che vengano imitati...

    Non é proprio cosí, ormai di tablet ce ne sono a decine e sono tutti rettangolari ma Apple se l'é presa solo con Samsung
    non+autenticato
  • diciamo piú la seat quando faceva la marbella
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)