Londra: libri più belli di internet

I giovani inglesi intervistati da Waterstone 's non hanno dubbi sul fatto che la rete sia interessante ma per leggere nulla è meglio di un libro

Londra - Un sondaggio di massa che ha coinvolto 50mila ragazzi è stato pubblicato nelle scorse ore dalla Waterstone 's, catena di librerie britannica secondo cui i giovani inglesi preferiscono i libri ad internet.

In particolare pare che il 75 per cento di coloro che hanno risposto siano avidi divoratori di romanzi e fiction in generale e leggano più i libri che i materiali trovati su internet. Ed è interessante che tutti coloro che hanno manifestato interesse a leggere un libro su carta si siano detti disponibili a farlo anche senza sapere nulla dell'autore. Di interesse anche che il 33 per cento degli intervistati abbia dichiarato di leggere per ottenere una eccitazione sessuale. Per il 90 per cento dei ragazzi leggere ha invece portato ad una evoluzione delle proprie idee sulla vita.
TAG: