Roberto Pulito

Hotmail, per caselle di posta sgombre

Il noto servizio Microsoft introduce nuove funzioni per fare ordine tra la posta in arrivo e filtrare quella meno desiderata. Perché non c'è solo spam nelle nostre inbox

Roma - Microsoft si prepara a rinnovare profondamente Hotmail, il servizio di posta elettronica gratuito più utilizzato al mondo. Le nuove funzioni serviranno a contrastare ulteriormente la piaga dello spam ma anche a far ordine tra messaggi reali, newsletter, promozioni e update dei social network.

Un tempo c'era soprattutto solo la fastidiosa "Posta Indesiderata" a intasare le caselle degli utenti, ma oggi si è diffusa prepotentemente anche la cosiddetta "Greymail", quel tipo di posta che interessa meno, composta da notifiche legittime che non devono essere davvero bloccate, ma che potrebbero benissimo rimanere in secondo piano.

A partire dalle prossime settimane Windows Live Hotmail verrà quindi potenziato con filtri e opzioni ulteriori, che proveranno a migliorare ulteriormente il servizio. Tra tutte le funzionalità spicca la nuova "Pianifica Pulizia", che conserverà automaticamente solo i messaggi più importanti o più recenti ricevuti da un singolo mittente.
La possibilità di impostare un timer con una scadenza aiuterà a tenere a bada le mail ricevute da mittenti che spediscono raffiche di comunicazioni quotidiane, come i siti di offerte. Al tempo stesso, la nuova casella dovrebbe consentire una gestione ancora più approfondita dello storico legato ai messaggi ricevuti.

La gestione della posta in arrivo verrà poi arricchita da icone intuitive che permetteranno di gestire o evidenziare le lettere in maniera immediata. Lo smistamento della posta potrà essere basato anche su categorie personalizzate, incentrate sul "tipo" di mittente. La nuova Hotmail, assicura Microsoft, snellirà anche quei passaggi che consentono di creare e modificare le varie cartelle.

Roberto Pulito
Notizie collegate
7 Commenti alla Notizia Hotmail, per caselle di posta sgombre
Ordina