Roberto Pulito

Samsung Nexus Prime, il prossimo googlefonino

Video promozionali, immagini ufficiose e voci di corridoio sul nuovo smartphone coreano che arriverà a novembre. Con Android Ice Cream Sandwich a bordo

Roma - Un giorno dopo la presentazione dell'iPhone 4S, Samsung ricorda al mondo che a novembre arriverà anche Nexus Prime, super smartphone con processore dual-core e primo terminale ad essere commercializzato con il nuovo sistema Android ICS.

Mancano ormai pochi giorni all'evento congiunto messo in piedi da Samsung-Google, fissato per martedì 11 ottobre. La breve clip rilasciata online sottolinea l'appuntamento e consente di dare una sbirciatina al nuovo dispositivo che, a quanto pare, proporrà un profili minimale e uno schermo in vetro temperato leggermente concavo. Simile a quello del Nexus S.

Secondo i bene informati il display sarà comunque un Super AMOLED da 4,6 pollici con risoluzione 1280x720 e densità di 320dpi. Le altre caratteristiche tecniche, tutte da confermare, parlano di processore dual-core Exynos da 1,5GHz, 1GB di RAM, 16GB di memoria interna, slot per MicroSD, tecnologia NFC e funzione di riconoscimento facciale.

Sul lato destro del Nexus Prime s'intravede il tipico tasto per l'accensione ma la foto ufficiosa trapelata in queste ore, che inquadra il telefono frontalmente, mostra un look parzialmente rivisto, rispetto agli altri smartphone Samsung. Stando allo scatto il device utilizzerà infatti i nuovi poteri "touch" di Ice Cream Sandwich per mandare in pensione i tasti fisici come Home e Back, tipici del googlefonino.

Roberto Pulito
Notizie collegate
41 Commenti alla Notizia Samsung Nexus Prime, il prossimo googlefonino
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)