Claudio Tamburrino

Obbligo di rettifica, salvi i blog?

Sembra essere stato modificato o rimosso del tutto la cosiddetta norma ammazza-blog. Effetto Wikipedia?

Roma - Il comma 29, la cosiddetta norma ammazza-blog che tra l'altro sta provocando lo sciopero di Wikipedia in italiano, sembra essere stato cancellato dal ddl intercettazione in esame a Montecitorio.

A modifica della normativa sembrano essere stati approvati alcuni emendamenti presentati da Zaccaria (Pd) e Cassinelli (Pdl): il deputato della maggioranza sembra aver presentato una proposta diversa da quella che aveva presentato finora, che puntava solamente a dilatare i tempi concessi per la rettifica e diminuire le multe.

In realtà non è ancora chiaro se il comma sia stato del tutto cancellato, o solo modificato, ma sembra che sia stato rimosso il meccanismo che scatenava le principali preoccupazioni sul fronte Internet in modo tale da prevedere l'obbligo di rettifica entro 48 ore solo per le testate online che risultino registrate. (C.T.)
Notizie collegate
  • AttualitàWikipedia Italia chiuso causa anti-blogLa versione italiana dell'enciclopedia wiki chiude temporaneamente i battenti. Una protesta estrema contro il disegno di legge sulle intercettazioni. Il comma 29 è il problema
  • AttualitàObbligo di rettifica, riparte l'emendamentoTorna la proposta d'emendamento già presentata un anno fa dall'on. Roberto Cassinelli (PdL). Ai blogger verrebbe concessa una settimana per adempiere all'obbligo di rettifica. Con multe decisamente meno salate
  • AttualitàDDL Intercettazioni, ritorno alla rettificaRimasto intatto l'articolo 1 comma 29 del famigerato disegno di legge sulle intercettazioni. L'esecutivo pressa per porre la fiducia. Multe fino a 12mila euro per blogger e siti web che non rispettano l'obbligo di rettifica entro 48, basta un'email
45 Commenti alla Notizia Obbligo di rettifica, salvi i blog?
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)