Roberto Pulito

Chrome, controllo a distanza nel browser

Un piccolo plug-in per condividere il desktop a distanza, passando solo dal software di navigazione Google

Roma - Google propone un'alternativa ai soliti software di controllo remoto da utilizzare per amministrare il computer a distanza. La nuova estensione Chrome Remote Desktop trasforma infatti il browser di Mountain View in uno strumento di VNC. Il plug-in disponibile in versione beta funziona in maniera cross-platform, senza badare al sistema operativo della macchina.

Per gestire un altro computer da lontano basta potenziare i rispettivi Chrome con questo file da 17MB e autorizzare l'intrusione in nome dell'assistenza. Per accedere al computer condiviso bisogna anche conoscere il codice alfanumerico che si rinnova ad ogni connessione.

L'estensione, nome in codice "chromoting", utilizza la chat di Google Talk per l'invio dei messaggi tra server e client, e pretende un account Gmail anche per avviare l'installazione. Le prestazioni appaiono generalmente buone, ma come sempre in questi casi molto dipenderà dalla connessione Internet e dall'hardware in ballo.
In questa prima versione rilasciata in anteprima permessi e controlli sono limitati ma più avanti i tecnici dovrebbero aggiungere nuove caratteristiche, come la possibilità di catturare una schermata del desktop remoto. L'apposita pagina di supporto spiega anche quali porte aprire sull'eventuale firewall.

Roberto Pulito
Notizie collegate
46 Commenti alla Notizia Chrome, controllo a distanza nel browser
Ordina
  • Provate questa alternativa come bene. E 'gratuito per uso domestico e aziendale. Semplice e veloce. Non richiede installazione e Configuraion.
    Aeroadmin - http://www.aeroadmin.com
    non+autenticato
  • provate questo http://www.ammyy.com/it

    Per esempio, Ammyy Admin non richiede installazioni o cambiamenti di impostazioni specifiche.
    ╚ possibile accedere ai desktop remoti dei computer oltre i gateway NAT senza mappatura delle porte.
    non+autenticato
  • se c'è un firewall aziendale con varie porte chiuse?
    qualcuno conosce altri sistemi, trucchi?
    non+autenticato
  • > se c'è un firewall aziendale con varie porte
    > chiuse?
    > qualcuno conosce altri sistemi, trucchi?

    TeamViewer, passa dappertutto
  • - Scritto da: paoloholzl
    > > se c'è un firewall aziendale con varie porte
    > > chiuse?
    > > qualcuno conosce altri sistemi, trucchi?
    >
    > TeamViewer, passa dappertutto

    Teamviewer passa perché nel caso non riesca a stabilire una connessione diretta fa tunneling su server esterno di teamviewer.
    non+autenticato
  • Da noi non passa. Ma del resto, se stai a lavorare e non hai il permesso dell'amministratore di sistema x fare queste cose vuol dire che non è il tuo lavoro. No?
    non+autenticato
  • Manco Teamviewer che usa le 80? Che c'avete un packet inspector a L7 o avete una whitelist per i siti su 80?

    Io ne dubito. Ma se è così complimenti, finalmente una policy di sicurezza che se ne frega dei pianti degli utenti che con la scusa che non possono lavorare in realtà vogliono maggior libertà per grattarsi in santa pace.

    Un bel Teamviewer per controllare i download del pc di casa (a meno che si usi un dyndns e quindi nonostante il dinamico si riesce a beccare) fa sempre comodo, e per il resto mi segate giù pure i webproxy sempre su 80 e 443? Sempre complimenti. Vengo a lavorare da voi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bye
    > se c'è un firewall aziendale con varie porte
    > chiuse?
    > qualcuno conosce altri sistemi, trucchi?


    A mio parere non ci sono molti trucchi in proposito, se non c'è un server dall'altra parte.

    Due computer potrebbero comunicare attraverso NAT direttamente lasciando aperte ovviamente le porte.

    Senza aprirle esiste una specifica casistica che riguarda l'allocazione delle porte nella comunicazione UDP e a tal proposito, ci sono discussioni chilometriche sul SIP (che può essere peer to peer) e sulle analisi sul tipo di NAT da fare mediante STUN. La questione di base è che purtroppo nella maggior parte dei casi, questo fa ricadere il problema nell'ambito dello sfruttamento della banda di terze parti.

    Google mette a disposizione un servizio che permette di usare un canale di scambio dati del loro protocollo che è jabber/XMPP (protocollo aperto).

    Come plugin è sicuramente interessante, con tutte le eccezioni per la privacy che si possono sollevare. Certo per interventi di emergenza può risultare molto utile.
    non+autenticato
  • Sempre più presente, sempre più applicazioni, sempre più dati in mano a un unico soggetto.

    Fa belle applicazioni, utili, comode e funzionali. Ma a mio parere evitate e spalmate un pò, se pure il controllo remoto passa da loro buonanotte, cosa ha che non va il buon vecchio VNC o TeamViewer o LogmeIn ecc.?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Stooop
    > Sempre più presente, sempre più applicazioni,
    > sempre più dati in mano a un unico
    > soggetto.

    Ed è una cosa brutta? Sorride
    Tipo:
    Sempre più economica, sempre più spaziosa, sempre più funzionale, tutte queste qualità su un'unica automobile! Un disastro...
    non+autenticato
  • Ma veramente...anzichè esser contenti che ci siano sempre più alternative....tutti che si lamentano!
    Poi se ce nè solo uno...si lamentano. Sport nazionale ormai
  • - Scritto da: kaiserxol
    > Ma veramente...anzichè esser contenti che ci
    > siano sempre più alternative....tutti che si
    > lamentano!
    > Poi se ce nè solo uno...si lamentano. Sport
    > nazionale
    > ormai

    Ebbeh!! Non lo sai che dopo il calcio questo è lo sport più seguito?
    non+autenticato
  • - Scritto da: sbrotfl
    > - Scritto da: kaiserxol
    > > Ma veramente...anzichè esser contenti che ci
    > > siano sempre più alternative....tutti che si
    > > lamentano!
    > > Poi se ce nè solo uno...si lamentano. Sport
    > > nazionale
    > > ormai
    >
    > Ebbeh!! Non lo sai che dopo il calcio questo è lo
    > sport più
    > seguito?
    In Italia ovviamente
    non+autenticato
  • - Scritto da: sbrotfl
    > - Scritto da: sbrotfl
    > > - Scritto da: kaiserxol
    > > > Ma veramente...anzichè esser contenti
    > che
    > ci
    > > > siano sempre più alternative....tutti
    > che
    > si
    > > > lamentano!
    > > > Poi se ce nè solo uno...si lamentano.
    > Sport
    > > > nazionale
    > > > ormai
    > >
    > > Ebbeh!! Non lo sai che dopo il calcio questo
    > è
    > lo
    > > sport più
    > > seguito?
    > In Italia ovviamente
    Farò il solito polemi ... se è Nazionale mi sembra ovvia sia valido solo per l'Italia. O pensi che ci sia qualcun'altro oltre agli italiani a leggere pi? Sorride
  • - Scritto da: mauretto
    > - Scritto da: Stooop
    > > Sempre più presente, sempre più applicazioni,
    > > sempre più dati in mano a un unico
    > > soggetto.
    >
    > Ed è una cosa brutta? Sorride
    > Tipo:
    > Sempre più economica, sempre più spaziosa, sempre
    > più funzionale, tutte queste qualità su un'unica
    > automobile! Un
    > disastro...

    Lo è, tipo un ufficio dove c'è una cartellina in mano ad un unico soggetto, che non sei tu e che non puoi controllare che ha tutte le tue cartelle mediche, tutti i tuoi estratti conto, tutte le tue bollette, tutte le lettere che hai scritto, tutte le tue mail, tutte le tue ricerche, tutti i siti che tu abbia mai visto ecc. ecc. ecc. Ma tu lo sai che già adesso molti datori di lavoro fanno ricerche in Internet? Quindi giretto su FB e vedo le tue foto da ubriaco marcio mentre mostri le tue terga, poi scrivi un commento sul fatto che andare al lavoro lunedì mattina ti fa schifo e che appena puoi esci di volata o ti imboschi ecc. ecc. Morale te ne starai disoccupato. Ora potenzia per un milione di volte tutte le informazioni su di te su di un unico posto e quello che ci si può fare. Non ti viene in mente nulla?

    Se non vedi il problema non te ne preoccupare. Io davo solo un avvertimento a quelli che il problema lo vedono eccome. In fondo è una questione di selezione naturale, chi certe cose non le vede arrivare è giusto si estingua o finisca per fare il cagnolino da salotto a chi a certe cose ci pensa.
    non+autenticato
  • ma qualcuno ti punta la pistola alla tempia per usare i servizi google? ... è quella la differenza da microsoft. Io non uso alcun servizio di Google, con microsoft non sempre è possibile scegliere...
    non+autenticato
  • E infatti, non lo uso. Ma sono buono e quindi l'ho fatto presente a chi senza pensarci sopra troppo si fionda a raccontare su FB che se ne va in vacanza per 2 mesi e che a casa non ci sarà nessuno, è un pò preoccupato per la collezione di monete ereditata dal nonno dal valore di 100.000 euro ma tanto chi volete che possa immaginare che sono nascoste sotto una mattonella del bagno???

    Non dò consigli che non seguo.
    non+autenticato
  • Grazie, tu si che sei buono.

    Ora che ho letto le tue convincenti argomentazioni corro a disinstallare tutti i servizi di Google e tutti i prodotti di Microsoft...

    Poi ti mando un fax per dirti come è andata, anzi, no, mi tolgo anche da Telecom perchè è come Microsoft.

    Quando riceverai il mio piccione viaggiatore potrai tirare un sospiro di sollievo, perchè avrai istruito una persona e reso il mondo un posto migliore. Tranne che per i piccioni.
    non+autenticato
  • Fai come ti pare, quanto alle convincenti argomentazioni

    http://en.wikipedia.org/wiki/Criticism_of_Google

    Ma basta cercare su Internet. In ogni caso il dottore può dirti di smetterla di fumare che fa male, ma milioni di persone fumano lo stesso.

    Quindi per me fai pure quel che ti pare. Comunque prendi atto che ci sono molti motori di ricerca, che non è indispensabile usare i servizi cloud e se si usano non ci sono solo quelli di google, che di sistemi di controllo remoto ce ne sono a dozzine e che quindi i piccioni viaggiatori puoi lasciarli in pace al parco senza doverti calare completamente le brache e sottoporti tutti i giorni a una radiografia. Contento tu comunque fai pure.
    non+autenticato