Alfonso Maruccia

NVIDIA tra supereroi e Windows 8

Il CEO della casa statunitense delle GeForce anticipa quelli che saranno i prossimi passi dell'architettura mobile Tegra. E avverte Microsoft: i primi dispositivi basati su Windows 8 dovrebbero essere tablet, non PC

Roma - Intervenuto alla conferenza AsiaD, il CEO di NVIDIA Jen-Hsun Huang ha rivelato nuovi particolari sui prossimi passi evolutivi di Tegra. La piattaforma mobile rappresenta un investimento importante e costoso (2 miliardi di dollari) per NVIDIA, al punto da decidere di sviluppare tre diverse generazioni della tecnologia in contemporanea.

Alla commercializzazione dei dispositivi basati sull'architettura quad-core di Tegra "Kal-El" 3 non dovrebbe mancare poi molto, e Huang ha spiegato che molto probabilmente il Transformer Prime di Asus sarà il primo della nuova genia ARM+GPU di NVIDIA.

E visto che per sviluppare una nuova generazione di Tegra ci vogliono almeno 3 anni e NVIDIA vuole commercializzarne una ogni anno, Huang ha confermato che l'azienda è al lavoro sulle tre prossime versioni dell'architettura in contemporanea: dopo Kal-El (Superman) sarà la volta di altri tre supereroi con i SoC noti come "Wayne" (Batman), Logan (Wolverine) e Starck (Ironman).
Fra tre anni, promette Huang, Starck porterà finalmente all'integrazione tra CPU ARM e GPU promessa tempo addietro con l'annuncio del progetto Denver. Il CEO di NVIDIA ha infine un consiglio per Microsoft: la prossima versione ARM di Windows 8 dovrebbe essere posizionata come un OS per tablet, e non per PC propriamente detti.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
11 Commenti alla Notizia NVIDIA tra supereroi e Windows 8
Ordina