Roberto Pulito

HP si butta sui server ARM?

Hewlett-Packard avrebbe stretto un accordo per realizzare server di fascia bassa con i chip ARM, specializzati nel tenere a bada i consumi energetici. Ma mancano tutte le conferme del caso

Roma - ARM sta tentando di ampliare i suoi orizzonti per far arrivare le sue soluzioni anche in settori dominati prevalentemente dalle architetture x86, come quello dei server. Le CPU ARM multi-core di ultima generazione possono del resto garantire un certo risparmio energetico, senza rinunciare alle performance. E sembra aver affascinato nomi grossi con le sue seducenti capacità.

Nel breve termine il chip-designer UK non potrà competere sulla fascia alta ma dovrà "accontentarsi" di micro-server specializzati come quelli per le applicazioni cloud-computing. Lo scorso anno, proprio di questi tempi, è stato presentato Armada XP, un promettente SoC quad-core realizzato da Marvell, basato su architettura ARM v7 MP a 1,6 GHz e destinato proprio a questo scopo.

Stando alle indiscrezioni, sembra però che sarà HP la prima grossa azienda a scommettere su ARM per i datacenter. Il colosso statunitense avrebbe stretto un accordo con la startup Calxeda per la realizzazione di sistemi rack 2U di fascia bassa a 480 core, formati da 120 chip Cortex A9 quad-core, che consumano meno di 5 watt a testa.
Per il momento Calxeda e Hewlett-Packard non hanno assolutamente confermato la voce riguardante il progetto server. Sulla carta, la tecnologia appare pronta a trasformarsi in una valida e flessibile alternativa per l'integrazione verticale, ma ARM deve ancora dimostrare il suo reale valore fuori dai confini di smartphone e tablet.

Roberto Pulito
Notizie collegate
13 Commenti alla Notizia HP si butta sui server ARM?
Ordina
  • Eh già ! Adesso che Microsoft finalmente si è accorta che esistono altre tecnologie oltre alla X86, HP si mette a fare i server ARM ?

    Un bel chip quad core che da solo consuma 5 watt che è il consumo di un equivalente ATOM con la differenza che ATOM, appena gli chiedi un po` di calcolo, scala e ti dà quello di cui hai bisono, ARM è lì impassibile come una ameba e ti risponde dopo sei giorni.

    Intanto per i laptop che sono a batteria usiamo degli I7 che da soli hanno la stessa potenza di calcolo dell'intera server farm, con batterie che durano quarantacinque minuti e un chilo e mezzo di alimentatore al seguito, perché navigare in internet visualizzando fludidamente la pubblicità in flash.

    Bah, che strano mondo questo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bad Sapper
    > Eh già ! Adesso che Microsoft finalmente si è
    > accorta che esistono altre tecnologie oltre alla
    > X86, HP si mette a fare i server ARM
    > ?

    era ora


    >
    > Un bel chip quad core che da solo consuma 5 watt
    > che è il consumo di un equivalente ATOM

    ma che stai dicendo?
    http://ark.intel.com/products/family/29035
    trovamene uno equivalente.


    con la
    > differenza che ATOM, appena gli chiedi un po` di
    > calcolo, scala e ti dà quello di cui hai bisono,
    > ARM è lì impassibile come una ameba e ti risponde
    > dopo sei
    > giorni.

    davvero? l'hai testato?


    >
    > Intanto per i laptop che sono a batteria usiamo
    > degli I7 che da soli hanno la stessa potenza di
    > calcolo dell'intera server farm,


    esagerato


    con batterie che
    > durano quarantacinque minuti e un chilo e mezzo
    > di alimentatore al seguito, perché navigare in
    > internet visualizzando fludidamente la pubblicità
    > in
    > flash.

    infatti, è anni che noi apple users lo stiamo dicendo...

    >
    > Bah, che strano mondo questo.

    davvero
    non+autenticato
  • - Scritto da: max
    > - Scritto da: Bad Sapper
    > > Eh già ! Adesso che Microsoft finalmente si è
    > > accorta che esistono altre tecnologie oltre alla
    > > X86, HP si mette a fare i server ARM
    > > ?
    >
    > era ora
    >
    >
    > >
    > > Un bel chip quad core che da solo consuma 5 watt
    > > che è il consumo di un equivalente ATOM
    >
    > ma che stai dicendo?
    > http://ark.intel.com/products/family/29035
    > trovamene uno equivalente.
    >

    ... equivalende a cosa : ad un Cortex o alla sua capacità di calcolo ?

    >
    > con la
    > > differenza che ATOM, appena gli chiedi un po` di
    > > calcolo, scala e ti dà quello di cui hai bisono,
    > > ARM è lì impassibile come una ameba e ti
    > risponde
    > > dopo sei
    > > giorni.
    >
    > davvero? l'hai testato?
    >
    >

    Ovviamente, i quad core no i dual core si, serverini fanless sia ATOM che ARM per piccole aziende, altrimenti non l'avrei detto. Tu invece ?

    > >
    > > Intanto per i laptop che sono a batteria usiamo
    > > degli I7 che da soli hanno la stessa potenza di
    > > calcolo dell'intera server farm,
    >
    >
    > esagerato

    Suvvia, era una iperbole.

    >
    >
    > con batterie che
    > > durano quarantacinque minuti e un chilo e mezzo
    > > di alimentatore al seguito, perché navigare in
    > > internet visualizzando fludidamente la
    > pubblicità
    > > in
    > > flash.
    >
    > infatti, è anni che noi apple users lo stiamo
    > dicendo...
    >

    Bravo ! Esattamente, Apple produce macchine con batterie che durano 8 ore (nuove). Per quale motivo ? Ti dò tre possibilità :

    A] Montano in realtà degli ARM cortex con un simulatore X86.
    B] Hanno una batteria da 45 chili.
    C] Utilizzano tecnologie Intel ad alta scalabilità che con un sistema operativo decente riescono a rendere tantissimo.

    > >
    > > Bah, che strano mondo questo.
    >
    > davvero

    Appunto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bad Sapper
    > - Scritto da: max
    > > - Scritto da: Bad Sapper
    > > > Eh già ! Adesso che Microsoft
    > finalmente si
    > è
    > > > accorta che esistono altre tecnologie
    > oltre
    > alla
    > > > X86, HP si mette a fare i server ARM
    > > > ?
    > >
    > > era ora
    > >
    > >
    > > >
    > > > Un bel chip quad core che da solo
    > consuma 5
    > watt
    > > > che è il consumo di un equivalente ATOM
    > >
    > > ma che stai dicendo?
    > > http://ark.intel.com/products/family/29035
    > > trovamene uno equivalente.
    > >
    >
    > ... equivalende a cosa : ad un Cortex o alla sua
    > capacità di calcolo ?

    un atom con le capacità di calcolo di un quad core XP armada della marvell. ricordati che i cortex di per sé sono solo core di un Soc.

    >
    >
    > >
    > > con la
    > > > differenza che ATOM, appena gli chiedi
    > un po`
    > di
    > > > calcolo, scala e ti dà quello di cui
    > hai
    > bisono,
    > > > ARM è lì impassibile come una ameba e ti
    > > risponde
    > > > dopo sei
    > > > giorni.
    > >
    > > davvero? l'hai testato?
    > >
    > >
    >
    > Ovviamente, i quad core no i dual core si,
    > serverini fanless sia ATOM che ARM per piccole
    > aziende, altrimenti non l'avrei detto. Tu invece
    > ?

    sì. per una webfarm e per il cloud computing leggero (ad esempio la gestione di mero storage online) sono l'ideale. se hai bisogno di grosse capacità in virgola mobile no.


    >
    > > >
    > > > Intanto per i laptop che sono a
    > batteria
    > usiamo
    > > > degli I7 che da soli hanno la stessa
    > potenza
    > di
    > > > calcolo dell'intera server farm,
    > >
    > >
    > > esagerato
    >
    > Suvvia, era una iperbole.
    >
    > >
    > >
    > > con batterie che
    > > > durano quarantacinque minuti e un chilo
    > e
    > mezzo
    > > > di alimentatore al seguito, perché
    > navigare
    > in
    > > > internet visualizzando fludidamente la
    > > pubblicità
    > > > in
    > > > flash.
    > >
    > > infatti, è anni che noi apple users lo stiamo
    > > dicendo...
    > >
    >
    > Bravo ! Esattamente, Apple produce macchine con
    > batterie che durano 8 ore (nuove). Per quale
    > motivo ? Ti dò tre possibilità
    > :
    >
    > A] Montano in realtà degli ARM cortex con un
    > simulatore
    > X86.
    > B] Hanno una batteria da 45 chili.
    > C] Utilizzano tecnologie Intel ad alta
    > scalabilità che con un sistema operativo decente
    > riescono a rendere
    > tantissimo.

    figurati cosa potrebbero fare dei SoC basati su ARM in determinate situazioni, con OS ottimizzati.
    non+autenticato
  • >
    > figurati cosa potrebbero fare dei SoC basati su
    > ARM in determinate situazioni, con OS
    > ottimizzati.

    Beh lo vedremo presto comunque.

    Per completare l'informazione, ti posso dire che mentre non ricordo esattamente quale Cortex dual core montasse il serverino ARM, che si sedeva appena caricavo un po` i thread (ciò non toglie che come server funzioni bene se gli si fa fare quelle quattro cose), ti posso dire che l'ATOM che mi ha stupito era della famiglia N450.

    5/6 watt di massimo consumo, abbiamo buttato 4 serverini datati e sostituito con questo, è una meraviglia ... lo puoi caricare quanto vuoi e resta freddo.

    Non ho però fatto comparazioni con ATOM più potenti (o le nuove tecnologie AMD) e gli ARMADA quad core.

    Comunque sono discorsi complessi che inquadrano anche la natura cisc/risc delle CPU e lasciano il tempo che trovano, vedremo appunto in futuro cosa riusciranno a fare e quanto ne sarà valsa la pena.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bad Sapper
    > Bravo ! Esattamente, Apple produce macchine con
    > batterie che durano 8 ore (nuove). Per quale
    > motivo ?

    Perché "45 minuti" sono insufficienti per una esperienza utente soddisfacente?

    > Ti dò tre possibilità
    > :
    >
    > A] Montano in realtà degli ARM cortex con un
    > simulatore
    > X86.

    Sei andato così vicino alla realtà da rendere la frase ironica Occhiolino

    > B] Hanno una batteria da 45 chili.

    Meno male il Litio è leggero, vista la sberla di batteria che monta!

    > C] Utilizzano tecnologie Intel ad alta
    > scalabilità che con un sistema operativo decente
    > riescono a rendere
    > tantissimo.

    Utilizzano ESPEDIENTI per tamponare gli effetti della enorme palla al piede degli x86.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: Bad Sapper
    > Eh già ! Adesso che Microsoft finalmente si è
    > accorta che esistono altre tecnologie oltre alla
    > X86, HP si mette a fare i server ARM
    > ?

    Il fatto è che si sono accorti entrambi di aver fatto una brutta fine.

    > Un bel chip quad core che da solo consuma 5 watt
    > che è il consumo di un equivalente ATOM con la
    > differenza che ATOM, appena gli chiedi un po` di
    > calcolo, scala e ti dà quello di cui hai bisono,
    > ARM è lì impassibile come una ameba e ti risponde
    > dopo sei
    > giorni.

    La potenza di ARM sta raggiungendo una soglia interessante.

    > Intanto per i laptop che sono a batteria usiamo
    > degli I7 che da soli hanno la stessa potenza di
    > calcolo dell'intera server farm, con batterie che
    > durano quarantacinque minuti e un chilo e mezzo
    > di alimentatore al seguito, perché navigare in
    > internet visualizzando fludidamente la pubblicità
    > in
    > flash.
    >
    > Bah, che strano mondo questo.

    Già, molto strano, specie quando ci sono persone che si lamentano se certe palle al piede vengono eliminate (ovvero Flash da iOS).
    ruppolo
    33147
  • Il cortex A15 supporta la virtualizzazione, ma il cortex A9? oppure non è per forza necessario che la supporti? sono ignorante in materia, chiedo...
    non+autenticato
  • - Scritto da: myname
    > Il cortex A15 supporta la virtualizzazione, ma il
    > cortex A9? oppure non è per forza necessario che
    > la supporti? sono ignorante in materia,
    > chiedo...

    Beh si sono virtualizzati sistemi per anni prima che uscisse il supporto hardware alla virtualizzazione e anche attualmente si fa... l'unico sistema che gira di merda senza supporto hardware è macacos.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > - Scritto da: myname
    > > Il cortex A15 supporta la virtualizzazione,
    > ma
    > il
    > > cortex A9? oppure non è per forza necessario
    > che
    > > la supporti? sono ignorante in materia,
    > > chiedo...
    >
    > Beh si sono virtualizzati sistemi per anni prima
    > che uscisse il supporto hardware alla
    > virtualizzazione e anche attualmente si fa...
    > l'unico sistema che gira di merda senza supporto
    > hardware è
    > macacos.


    ma in un mondo in cui la virtualizzazione è ormai normalmente supportata via HW, non avere questo supporto non comporta un minus?
    non+autenticato
  • > ma in un mondo in cui la virtualizzazione è ormai
    > normalmente supportata via HW, non avere questo
    > supporto non comporta un
    > minus?

    'azzo serve questa virtualizzazione quando puoi mettere un chip VERO per ogni OS?

    La virtualizzazione proprio non la capisco. E' solo uno spreco di risorse dovuto a dell'hardware e software evidentemente non adeguato.
    non+autenticato
  • Stiamo parlando di server.

    Oltre al vantaggio di slegarsi dall'hardware fisico, hai presente cosa fa VMotion?
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > - Scritto da: myname
    > > Il cortex A15 supporta la virtualizzazione,
    > ma
    > il
    > > cortex A9? oppure non è per forza necessario
    > che
    > > la supporti? sono ignorante in materia,
    > > chiedo...
    >
    > Beh si sono virtualizzati sistemi per anni prima
    > che uscisse il supporto hardware alla
    > virtualizzazione e anche attualmente si fa...
    > l'unico sistema che gira di merda senza supporto
    > hardware è
    > macacos.

    AHAHAHHAHAHAHAHHH!!!!

    L'unico sistema che gira di merda, con e senza virtualizzazione, è Windows.
    ruppolo
    33147