Roberto Pulito

Motorola, due Xoom 2 in uscita

Doppio aggiornamento per il Motopad Android. L'azienda ufficializza i dispositivi Xoom 2 e Xoom 2 Media Edition

Roma - Le immagini del nuovo Xoom circolavano da un po', ma Motorola ha ufficializzato solamente oggi il successore del tablet che per primo utilizzò il performante sistema Honeycomb, con tanto di mappe 3D.

Il restyling si divide in due prodotti distinti, entrambi equipaggiati con Android 3.2, processore dual-core da 1,2 GHz, doppia fotocamera e display con protezione Gorilla Glass.

Il tablet Xoom 2 continuerà a proporre uno schermo da 10,1 pollici, ancora più brillante, insieme ad 1GB di ram e 16GB di spazio per l'archiviazione dei dati. Il modello di punta prodotto da Motorola potrà essere utilizzato anche con il pennino ufficiale, proporrà un look meno squadrato e il suo peso scenderà da 730 a 600 grammi circa.


Il più misterioso Xoom 2 "Media Edition" suona invece come il modello base. Propone un display da 8,2 pollici di diagonale, con angolo di visione che arriva a 178 gradi, e punta forte sull'applicazione pre-installata MotoCAST per lo streaming dei contenuti multimediali presenti sul PC.

Tutti e due i dispositivi Motorola proporranno un rivestimento protettivo per l'acqua (Splash Guard) e una batteria più potente rispetto a quella dello Xoom attuale, che dovrebbe garantire 10 ore di autonomia per lo Xoom 2 e circa 6 ore per il fratello minore.

Entro dicembre i tablet dovrebbero arrivare sugli scaffali britannici e irlandesi, ma Motorola ancora non ha fatto luce sui prezzi delle varie versioni. Stando alle voci si dovrebbe comunque partire dai 399 euro del Media Edition con il solo WiFi.

Roberto Pulito
Notizie collegate
7 Commenti alla Notizia Motorola, due Xoom 2 in uscita
Ordina
  • Ma per 400 euro mi prendo un Asus EEE Pad Transformer 1 base che è mille volte meglio di Motosola!
    (in realtà per come sono fatto, aspetterò il Prime che è la cosa più bella che abbiano mai fattoA bocca aperta )
    lroby
    5311
  • voglio proprio vederli i filmati in streaming dalla 512K (upload) Sorride
  • - Scritto da: pentolino
    > voglio proprio vederli i filmati in streaming
    > dalla 512K (upload)
    > Sorride
    magari non li "streami" da una linea così sfigata?
    magari lo usi sulla wifi aziendale tra due devices sulla stessa lan?
    ecc. ecc. ecc..
    Oppure avevi pensato davvero di usare un tablet per fare ip tv?
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • mi riferivo a "Potrai accedere ai tuoi contenuti preferiti ovunque ti trovi, anche fuori casa." su http://www.motorola.com/Consumers/IT-IT/Consumer-P...

    Se per "fuori casa" intendiamo solo ufficio allora hai ragione tu Sorride
  • - Scritto da: pentolino
    > mi riferivo a "Potrai accedere ai tuoi contenuti
    > preferiti ovunque ti trovi, anche fuori casa." su
    > http://www.motorola.com/Consumers/IT-IT/Consumer-P
    >
    > Se per "fuori casa" intendiamo solo ufficio
    > allora hai ragione tu
    > Sorride
    "accedere ai tuoi contenuti" non è fare streaming!
    Sveglia!
    E per "accedere ai tuoi contenuti" in streaming invece lo fai in service (motocast è un service su cui sincronizzi i tuoi devices) non è dalla "tua" adsl che lo streaming viene fatto!
    Mai sentito parlare di "cloud"?
    O ti è sfuggito il nome di chi ha comprato motorola mobile?
    Mi pare un certo signor gogol... gugol... ma sì insomma quello lì...
    Occhiolino
    non+autenticato
  • Via piano tucumcari, altrimenti a certa gente esplode il cervello!A bocca aperta

    Interessante invece che Motorola abbandoni Tegra (solo momentaneamente?), ma sinceramente come tablet lo vedo abbastanza superato, per quella fascia di prezzo. Vero è che il Transformer Prime di Asus, in uscita a gennaio, costerà circa 500$/euro, ma è pur sempre un dannato quad core!!
    Insomma, a me questo Xoom2 mi puzza già di vecchio!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mela Avvelenata al lavoro
    > Via piano tucumcari, altrimenti a certa gente
    > esplode il cervello!
    >A bocca aperta
    >
    > Interessante invece che Motorola abbandoni Tegra
    > (solo momentaneamente?), ma sinceramente come
    > tablet lo vedo abbastanza superato, per quella
    > fascia di prezzo. Vero è che il Transformer Prime
    > di Asus, in uscita a gennaio, costerà circa
    > 500$/euro, ma è pur sempre un dannato quad
    > core!!
    > Insomma, a me questo Xoom2 mi puzza già di
    > vecchio!
    Ma io infatti non esprimevo un giudizio di merito sull'atrezzo in se, personalmente io trovo (ma è una visione personalissima) i tablet in generale ancora un pochino "acerbi" non si sa cosa vogliono fare da grande.
    Ho capito che vogliono fare il "dispositivo mobile" e che questo impone limitazioni ovvie e che però gli tocca di guardarsi dalla "concorrenza interna" (tra smartphone evoluto di fascia medio alta e un tablet ci sono pooche o nessuna differenza).
    Insomma questi devices si dovranno preoccupare di trovare una strada propria e non solo di tipo "personale" ma anche aziendale e professionale.
    E per questo mi pare che occorra ancora qualcosa in più che ora gli manca.
    Io infatti non ho (o meglio ce lo ho ma ne faccio uso per test dele applicazioni) un tablet e prima che ce lo abbia credo che qualche problemino di giuventù i tablet lo dovranno (tutti) risolvere.
    Al momento mi sta più giusta la accoppiata "smartphone+netbook" per le mie personali esigenze di "mobilità".
    Ma è ovviamente anche una questione di "taglia" io ho una 54 e questo non è necessariamente un fatto universale.
    non+autenticato