Claudio Tamburrino

Kodak si vende in parte

La divisione sensori passa di proprietà: problemi di liquidità per l'azienda più famosa per la pellicola fotografica

Roma - Kodak ha annunciato l'intenzione di vendere a Platinum Equity la sua divisione che si occupa delle soluzioni per i sensori.

Kodak si trova ad avere problemi di liquidità, tanto che per far quadrare i conti ha già licenziato brevetti relativi ai proiettori a IMAX e si trova ancora a rischio di chiusura entro il prossimo anno: dovrebbe riuscire a racimolare tra 1,3 e 1,4 miliardi di dollari per risanare la sua posizione.

La divisione ora venduta si occupava di macchinari specialistici, dedicati a radiografie, immagini satellitari, monitoraggio del traffico, studi di fotografia e sequenziamento del DNA.
I dettagli dell'accordo che fa passare la divisione a Platinum Equity restano riservati. In ogni caso Kodak riferisce che potrà ancora aver accesso alle tecnologie vendute e che l'operazione non intaccherà la sua possibilità di svilupparsi come azienda sostenibile e in profitto. (C.T.)
Notizie collegate