Mauro Vecchio

FCC, tecnologia per i meno abbienti

Computer e connettività venduti a prezzi ribassati per quei nuclei familiari con meno di 40mila dollari di reddito annuo. Microsoft distribuirà dispositivi a 250 dollari. Cox Communications abbonamenti a meno di 10 dollari al mese

Roma - Si chiama Connect-to-Compete ed è un programma annunciato dai vertici della Federal Communications Commission (FCC) con il sostegno di operatori del calibro di Cox Communications e giganti dell'IT come Microsoft. Un'alleanza strategica che offrirà connettività e computer a basso costo alle famiglie statunitensi in difficoltà economiche.

Il piano di FCC - che entrerà in vigore nella prossima estate - prevede abbonamenti al prezzo ribassato di circa 10 dollari al mese, a disposizione di tutti quei nuclei familiari che ad esempio rientrano nelle borse scolastiche per le mense gratuite o comunque a costi contenuti.

Stando ai numeri snocciolati dal chairman Julius Genachowski, il programma Connect-to-Compete connetterà alla Rete 100 milioni di cittadini, in particolare negli stati centrali del Nebraska e dell'Iowa. Il livello d'adozione del broadband dei due stati a stelle e strisce è attualmente intorno al 67 e 69 per cento.
"Di questi tempi, l'accesso alla Rete non è più una comodità ma una vera e propria necessità - ha spiegato Genachowski - Connettere tutti gli americani è la chiave per il successo economico della nostra nazione".

A partecipare al programma è anche Microsoft, che venderà alle famiglie meno abbienti computer - Office incluso - al prezzo di 250 dollari. I nuclei che potranno partecipare al piano sono quelli con meno di 41mila dollari di reddito annuo per quattro persone. "Dobbiamo chiudere questo buco", ha concluso Genachowski.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • TecnologiaLa fibra ride con GoogleBigG annuncia che nel corso del 2010 partiranno i lavori per la costruzione di una super-fibra da 1 gigabit al secondo. Lo chiamano un esperimento. ISP e utenti si interrogano sugli obiettivi: costerà oltre 1 miliardo di euro
  • AttualitàFCC e il broadband di campagnaAnnunciata una fase di ristrutturazione del piano nazionale di sovvenzionamento del servizio telefonico. Circa 8 miliardi di dollari dovranno essere spesi per lo sviluppo della banda larga nelle aree rurali degli Stati Uniti
4 Commenti alla Notizia FCC, tecnologia per i meno abbienti
Ordina
  • Da noi i ricchi sono quelli che guadagnano 50.000 euro lordi l'anno, negli USA i poveri, quelli che hanno le esenzioni sono quelli che quadagnano meno di 41.000 dollari l'anno e praticamente negli USA il lordo e il netto quasi corrispondono, mica come da noi che 50.000 diventano forse 25.000 se sei fortubnato.... meditate gente!
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Da noi i ricchi sono quelli che guadagnano 50.000
    > euro lordi l'anno, negli USA i poveri, quelli che
    > hanno le esenzioni sono quelli che quadagnano
    > meno di 41.000 dollari l'anno e praticamente
    > negli USA il lordo e il netto quasi
    > corrispondono, mica come da noi che 50.000
    > diventano forse 25.000 se sei fortubnato....
    > meditate gente!

    Vedendo il livello degli ospedali pubblici italiani e dell'istruzione pubblica italiana, l'Italia vince a mani basse. Se poi parliamo di ospedali che ti lasciano morire se sei povero e scuole dove per entrare devi passare al metal detector, io ritengo che quello non sia benessere, ma una forma moderna di Far West.
    non+autenticato
  • Ovviamente tu vivi al nord.

    > Vedendo il livello degli ospedali pubblici
    > italiani
    non+autenticato
  • No, al centro.
    Comunque, nonostante tutti gli scandali e le morti in ospedale, avere una sanità pubblica ti dà dei vantaggi enormi. La vita di una persona non può dipendere dal suo conto in banca.

    - Scritto da: nomen omen
    > Ovviamente tu vivi al nord.
    >
    > > Vedendo il livello degli ospedali
    > pubblici
    > > italiani
    non+autenticato