Un casco massaggiatore

L'antica tradizione medica cinese incontra la tecnologia

La medicina orientale è composta di pratiche che sono tollerate ma non scientificamente comprovate dalla medicina moderna. Nonostante tutto, però, alcuni metodi come l'agopuntura, prettamente orientale, affiancate dall'omeopatia, la chiropratica e la fitoterapia, sembrano attirare sempre più pazienti, in cerca di un beneficio per il fisico e, perché no, anche per lo spirito. La medicina moderna rigetta le basi sulle quali queste si fondano ma nonostante tutto anche alcuni ospedali hanno deciso di introdurre nella propria infrastruttura la medicina alternativa. Questa scelta, per quanto criticata, forse è stata operata per rispondere alla domanda delle schiere di utenti, allargando i servizi. La stessa motivazione potrebbe essere alla base dell'idea di Chinavasion di produrre il Digital Head Massager.

Digital Head Massager


Pensato per chi spera di avere sempre a disposizione un massaggiatore in grado di agire come un agopuntore, il Digital Head Massager è in realtà un casco realizzato in ABS che si adatta perfettamente alla forma cranica e al collo dell'utenza. Al suo interno, è stato implementato un sistema vibrante e sette sacche che, seguendo il concetto della terapia a meridiani, si gonfiano d'aria e creano una determinata pressione in particolari punti del collo e della testa, situati su alcune linee che percorrono in modo immaginario il corpo umano.
La vibrazione, la pressione esercitata, insieme al tepore rilasciato da apposite resistenze dovrebbero alleviare lo stress, le contratture, i dolori. Secondo il produttore, a queste azioni si aggiungono un miglioramento della circolazione sanguigna.

Inoltre, a tutto ciò, si aggiunge la possibilità di avere dei particolari loop audio come sottofondo durante il massaggio. Questi spezzoni sono pensati per rilassare l'utente e sono selezionabili fra quattro differenti tipologie.
Per usarlo, bisogna semplicemente indossarlo, collegarlo alla presa di corrente o usare 4 batterie di tipo AA se si è lontani dalla rete elettrica e impostarlo secondo le proprie preferenze attraverso una semplice pulsantiera.

Insomma, tutto sembra essere pensato per portare a casa dell'acquirente un massaggiatore specializzato nei punti Taiyang e Fengchi, ma sarà proprio così? Chi ha voglia di provare questo casco "cinese" presso il portale Chinavasion può accaparrarsene uno, a un costo di appena 48,21 euro.

(via 7Gadgets)
TAG: gadget
1 Commenti alla Notizia Un casco massaggiatore
Ordina
  • Nell'articolo si legge che la chiropratica è parte della medicina orientale. La Chiropratica nasce negli Stati Uniti d'America nel 1898. Prima di denigrare, meglio essere informati. Inoltre la Chiropratica fà parte del servizio sanitario in Italia dal 2007 legge 244 del 14 Dicembre e pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale.
    Cordialmente
    Dr. Mario Benvenuti D.C., Ph.D.
    non+autenticato